Salta i links e vai al contenuto

Ex… ansia, panico e depressione

Unamanoanonima

Salve, non sono nuovo di questo forum, ci scrivo nei momenti più difficili, quando sono preso dallo sconforto,
ringrazio tutti coloro che fanno parte di questo forum, persone davvero eccezionali che ci sono sempre nel momento del bisogno.
Non ho mai parlato della mia storia, forse perché mi sento ridicolo, non saprei, comunque ho un problema che non sono riuscito a superare, ho parlato diverse volte che ho sofferto di ansia e depressione e a volte anche panico, con una frequenza di 2/3 volte a settimana negli ultimi anni, ma non ho mai detto il perché di come sia potuto crollare in questa situazione.
10 anni fa mi lasciai con la mia ex, ho sofferto moltissimo, anzi vorrei trovare una parola che descriva meglio quanto ho sofferto, comunque, da allora anche se mi sono sforzato, e non mi importa di lei, comunque continua a essere nei miei pensieri, capita che la mente mi va in lei, accettato ormai la rottura, sono passati 10 anni, abbiamo due vite diverse, come è possibile ancora che io senta questo legame dentro di me, ma mi capita spesso di sognarla la notte, a distanza di tutto questo tempo mi manca, convintissimo che è finita, ormai siamo cresciuti, consapevole al 100% che non mi importa, qualcosa più forte della mia volontà mi porta spesso a pensarla, a sognarla, e mi manca…
Mi domando secondo voi potrebbe esistere un qualcosa che non si sia ancora rotto e mi lega a lei?
Che ne so, avevo sentito dire spesse volte che l’amore a volte non si riesce a rompere del tutto e rimane un legame per sempre, la cosa pero non mi garba molto, ammetto che ci siamo amati moltissimo e abbiamo anche sofferto moltissimo,
potrebbe ancora essere rimasta qualche cosa del passato complessa da capire, che mi infastidisce?
Cosa potrei fare per uscire da questo legame, mi sento bloccato, il fatto è che anche se voglio avere storie nuove e mi sforzo, qualcosa va sempre male, ma perché, inizio a pensare seriamente che in me si sia fermato qualcosa 10 anni fa e con tutta la buona volontà rimango sempre impantanato.
Altra cosa strana che mi è capitata, negli ultimi anni, nonostante che io abbia fatto di tutto per evitarla, la incontro sempre, almeno in 10 anni l’avrò incontrata migliaia di volte, sembra curioso, ma è cosi, la mia citta è grandissima ma il caso fa sempre che io la incontro, abitiamo in posti diversi, frequento posti diversi, ho cambiato tutto, ma credetemi troppe coincidenze, ho fatto di tutto per non incontrarla, evitato feste, e spesso ci siamo scontrati in posti diversi, o magari senza accorgermene stavo per investirla, o tante altre coincidenze del genere, più la evito, più la incontro, incredibile, al punto di pensare che non sono coincidenze, in una citta molto grande dove io ho cambiato esigenze e compagnie ecc ecc.
Mi ricollego al discorso di prima, sicuramente l’ansia il panico e la depressione mi sono venuti da questa storia, perché prima non ne soffrivo e ora si, con una frequenza di 2/3 volte a settimana.
Io credo che questa sia stato, non dico la causa, ma di certo il fattore scatenante di questo mio malessere.
Ringrazio tutti coloro del forum

Cordiali saluti
Unamanoanonima

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Salute

51 commenti

Pagine: 1 2 3 6

  1. 1
    Viaggiante -

    Ciao unamanoanonima, prima dici che non ti manca e poi che ti manca, quindi?

    Ti manca in sogno o ti manca da sveglio?

    Soffri ancora pensando a lei o sono pensieri così, che lasciano il tempo che trovano?

    Ti sei più innamorato o invaghito di qualcun’altra?

    Non bisogna sforzarsi di avere storie nuove, dovremmo desiderarle, non sforzarsi, non credi?

    “”avevo sentito dire spesse volte che l’amore a volte non si riesce a rompere del tutto e rimane un legame per sempre””

    Se ne sentono di cose, se diamo retta a tutte non viviamo più, no??

    L’amore è un emozione nostra, con certe persone riusciamo a condividerla, con altre no, con lei sei riuscito a condividere il tuo amore, sicuramente non hai ancora trovato un’altra ragazza con la quale condividere il “TUO” amore, quindi in certi momenti di nostalgia o di noia torni a lei con il pensiero, questo non vuol dire che ti manchi lei nello specifico, ti manca come ti sentivi quando riuscivi ad esternare il tuo sentimento d’amore.

    Poi la verità non la sò e non pretendo nemmeno di saperla, io la vedo così, secondo me non si ama solo una volta, però non è facile trovare un’altra persona con la quale lasciarsi andare dopo una batosta, quindi viene più comodo e sicuro pensare all’ex, o come dicevo prima, per alleviare la noia e la solitudine la mente torna ai momenti belli.

    Ciao.

  2. 2
    unamanoanonima -

    Credo che hai ragione,il tuo ragionamento non fa una piega,pero il fatto che non mi importa nulla di lei e che ho capito che e’ finita,non significa che nel mio subconscio non mi manchi lei,forse per questo la sogno,non saprei credimi,pero penso hai raione.
    Cordiali saluti
    Grazie per la risposta

  3. 3
    Serena -

    Perchè non provi a riavvicinarti?meglio tentare nella vita e cmq vada meglio non vivere di rimorsi…se non ti importa nulla come mai ti turba incontrarla per caso o sognarla? forse dovresti fare chiarezza dentro te o semplicemente riprovaci.

  4. 4
    unamanoanonima -

    XSERENA

    Unamanoanonima

    Non potrei riavvicinarmi a lei,mi fa senso e ci starei male,e poi lei ha una vita e persino bella,son passati 10 anni,e nemmeno a me mi importa di lei!
    Perche’ sono turbato della sua presenza,e continuo evitarla ad ogni costo?
    Non saprei,mi capita spesso di sognarla e mi manca molto,ma e’ una cosa involontaria ma ci sto male,l’ultimo sogno e’ stato diverso,mi sognavo che lei faceva di tutto per toccarmi e io piu’ la respingevo e lei piu’ voleva stare con me,evitavo a tutti i costi e con tutto me stesso il contatto fisico,neanche sfiorato,al punto che gridavo e scappare.
    Nei sogni precedenti avrei voluto perdonarla ma comunque non ci sono mai riuscito.
    Ammetto di non essermi mai perdonato io perche’ mi sono addossato tutta la colpa del suo tradimento,
    spesso non riesco a capire o a inquadrare se la mia situazione emotiva o sentimentale,vorrei avere qualcuna ma nello stesso tempo mi viene difficile,nonostante sia un ragazzo intelligente,forse la causa del mio impantanamento e’ stata la mia sensibilita,ho alti e bassi ma credo comunque che ce la posso fare,almeno spero.
    Io comunque ringrazio tutti coloro del forum,tutti quelli che hanno letto questa mia lettera molto controversa e che sono stati sempre pronti a dare la propria disponibilita’ e sostegno.
    Cordiali saluti
    un abbraccio!

  5. 5
    Serena -

    Addirittura ti addossi la colpa dopo averti fatto del male? Grande errore..in pratica per tutti questi anni ti sei autolesionato ingiustamente,credo che la cosa migliore sia dimenticarla per sempre,pensarci dopo 10 anni vuol dire che per te è stato un amore immenso…a volte le ferite dell’animo per quanto invisibili ti posso segnare per sempre sta a noi rimarginarle completamente,riparti da te stesso magari con il tempo troverai una donna che ti sappia amare con sincerità e devozione. Ti abbraccio

  6. 6
    Viaggiante -

    @Serena, spero che tu non abbia più di 15 anni…

    Una storia quando è chiusa è chiusa, l’amore è anche fiducia, se manca quella che parliamo a fare?

    Ascolta manoanonima, ti ripeto la domanda, in questi 10 anni ti sei più almeno invaghito di un’altra ragazza?

    Hai avuto rapporti sessuali con altre ragazze?

    Ciao.

  7. 7
    Michi -

    Ciao,
    ho letto la tua lettera e capisco molto bene il tuo stato d’animo. Per quanto a consapevolezza raggiunta non ci farebbe più tornare insieme (neanche potendo), il dolore del tradimento ha lasciato su di noi un segno indelebile. Forse la nostra difficoltà è proprio questa: riuscire a capire che possiamo ancora essere felici, che non ci siamo meritati quanto successo (1 come 10 anni fa) e volerci un pò più bene. Certo vivere nella stessa città, lo dico per esperienza, non aiuta affatto.

  8. 8
    Serena -

    No viaggiante ti sbagli,credevo che ci fosse una questione in sospeso tra loro poi quando ha parlato esplicitamente di un tradimento da parte di lei,se leggi bene nel mio post successivo gli dico chiaramente di lasciar perdere e di augurargli di innamorarsi di nuovo e trovare di meglio.

  9. 9
    unamanoanonima -

    Il punto e’ un altro,per me la cosa e’ chiusa e accettata,ma non ci posso fare niente se non riesco a controllare certe emozioni,ci sono cose che sfuggono al nostro controllo,per lo meno al mio.
    Ho avuto qualche altra storia ma per quanto mi sforzavo,non provavo interesse per le altre ragazze,sembra controversa la cosa ma e’ cosi,nonostante la mia ex non mi attrae piu’,ne’ lei ne’ tutto cio’ che ha a che fare con lei,ricordi,emozioni,etc,etc,comunque sento un legame col passato che non riesco a rompere,sara’ qualcosa di subconscio,non saprei,ma non provo molto interesse per altre ragazze.
    Non significa che non mi piacciono le ragazze,ma non provo quello che provavo prima,
    mi sembra tutto finto,e siccome sono passati 10 anni inizio a
    preoccuparmi seriamente per questa situazione,probabilmente mi sbagliero’ ma io inizio a credere un pochino a certi legami passati che rimangono per sempre fino a quando non si trova un modo per romperli .

    Cordiali saluti
    ricambio l’abbraccio

    Spero che io possa far luce su questa cosa.

    Unamanoanonima

  10. 10
    Serena -

    Io sono tre anni che sono attaccata a quei maledetti ricordi non riesco a voltare pagina e non riesco ad amare nessuno come lui,l’ho amato in un modo incondizionato,senza riserve che ora mi sento svuotata,sto provando a lasciarmi tutto alle spalle e chiudere con il passato per sempre,non voglio vivere in pena per tutta la vita e appassire poco per volta mentre gli altri amano e si divertono senza pensare a nulla,fortunatamente ora riesco a non cercarlo più ma la mente viaggia a quei ricordi,a come poteva essere se non fosse finita,come sarebbe stato il futuro insieme,soffro d’insonnia mi sveglio sempre la mattina presto,la notte alterno momenti di sonno a dormiveglia,dipende quanto sto male,ultimamente mi capita di sognarlo ogni tanto,come vedi ti capisco eccome ci sono casi che il dolore è così lacerante che nemmeno il tempo annienta il dolore,l’unica cosa che mi tiene in piedi è la speranza di giorni migliori.

Pagine: 1 2 3 6

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili