Salta i links e vai al contenuto

E’ possibile che io debba essere estraniato dalla vita di mio figlio?

Salve a tutti, da un anno sono sposato con una donna più grande di me, io 34 lei 40. Sin dai primi giorni di matrimonio lei prendeva crisi e tornava a stare con i suoi che inevitabilmente la accoglievano in casa come se nulla fosse successo ed ignari del fatto che a casa avesse un marito. Questo si è ripetuto più volte tanto che in un anno di matrimonio avrò dormito con mia moglie circa 80/90 giorni. il 7 di luglio abbiamo scoperto che aspettiamo un bambino, la notizia mi ha riempito di gioia ma la sua prima espressione è stata: MA IO NON LO SO SE MI SENTO PRONTA. Mi è crollato il mondo addosso. Il 10 luglio ha avuto minacce d’aborto ma cmq la gravidanza è ancora in corso. Fatto sta che il 29 luglio dopo la sua ennesima crisi è tornata a stare con i genitori i quali come sempre l’hanno riaccolta in casa ma questa volta non è sola, nel suo grembo c’è mio figlio. Allora mi sono rivolto ad un legale che si è attivato immediatamente con una lettera riconciliativa per cercare di farla rincasare e magari risolvere il problema ma a tale lettera è stato risposto dal suo legale che lei è andata via perché in continuazione subiva violenza, cosa che è del tutto falsa ma loro affermano di avere in mano dei referti fatti dall’ospedale. Ora quello che vorrei sapere, che fine farà mio figlio? Come faccio a tutelarlo da questa situazione? Deve per forza crescere in quella casa? Visto che per messaggio scrive che io mai potrò vedere mio figlio e che deve crescere con i suoi genitori e non vicino al padre, mi ha comunicato che hanno già scelto il nome, è possibile che io debbo essere estraniato dalla vita del nascituro dopo tutti i sacrifici che ho fatto e dopo tutto quello che ho sopportato durante questo matrimonio? cosa fareste al posto mio? Grazie anticipatamente.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Controversie - Famiglia

7 commenti

  1. 1
    unless -

    Non ci credo, è inconcepibile. Non è possibile che possano esistere certe situazioni.

  2. 2
    realtàdeifatti -

    è possibile..e la cosa non mi meraviglia affatto. se ne sentono ormai quasi tutti i giorni di “questioni del genere”.

  3. 3
    colam's -

    Ci credo facilmente, la moglie 34enne di un mio vicino ha fatto la stessa cosa. Perdita completa di maturita’ …

  4. 4
    unless -

    le donne però qua non commentano e?

  5. 5
    Andrea -

    Ma cavolo però, non potevi accorgerti prima che questa era così schizzata?
    Con una così c’era da usare sempre il preservativo!

  6. 6
    Kon Kon -

    Una storia molto complicata, ai limiti dell’incredibile.
    Però perdona… qualche campanellino d’allarme quando lei tornava a casa dei suoi a piè sospinto, quando in un anno ha dormito con te solo 80/90 notti, non ti è risuonato in testa? Io avrei sentito le sirene antiaereo suonare a manetta. E invece ci concepisci un figlio: così sul forum tocca pure sentire di una che a 40 anni, non sa se si sente pronta per la maternità…campa cavallo!
    Secondo me qui non hai tempo da perdere, dovresti (purtroppo) sollecitare l’avvocato ad abbandonare la fase amichevole/conciliativa e a contestare con fermezza l’abbandono del tetto coniugale, e ribattere con querela ad ogni tentativo di diffamazione mosso sia da lei che dai suoi genitori.
    Buona fortuna (ne hai bisogno).

    K.K.

  7. 7
    Monica -

    Tua moglie nonostante la sua età non è cresciuta affatto x correre così tante volte dai suoi genitori … In questo caso chi sbaglia sono proprio loro . ….tutte le coppie litigano ma bisogna cercare un punto d incontro . Le difficoltà di coppia si affrontano in due e non scappare ad ogni litigio . ….. regala un biberon a tua moglie ma prima devi spiegarle che non è x il bimbo che porta in grembo ma lei ! ! ! …

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili