Salta i links e vai al contenuto

Essere soli!!

Lettere scritte dall'autore  

Ciao, mi chiamo Luigi ed ho 22 anni e sono di Napoli. E’ da tanto che leggo articoli su questo sito e dopo tante letture ho deciso di espormi per cercare aiuto e conforto. Per me è molto difficile scrivere queste parole, in quanto sono una di quelle persone che ascolta e da consigli, ma quando si parla di esprimere i propri sentimenti non riesce a tira fuori nulla, infatti ho fatto molta fatica a scrivere queste parole.
Inizio col dire che mi sento solo, tanto solo, per vari motivi.
Per questioni di lavoro sono molto lontano da parenti e amici, che si trovano dal’altra parte dell’Italia. Non sono uno di carattere difficile, anzi mi adatto per ogni evenienza e situazione, ma credo che le persone mi considerino poco interessante e quindi da non prendere in considerazione, per uscite e feste. Col tempo per via di ciò, ho iniziato a selezionare i miei amici fino a capire che intorno a me non c’era quasi nessuno. Quei pochi amici che avevo si sono trasferiti per motivi di lavoro fino a lasciarmi da solo (tra cui il mio migliore amico, l’unica persona con cui riuscissi a parlare veramente). Però tutto questo era sopportabile fino a 8 mesi fa, dove dopo una relazione di 3.5 anni mi sono separato con la mia Ex. I motivi per i quali è accaduto erano molteplici e tra i più emergenti c’erano i suoi genitori. Io non andavo d’accordo con i suoi, è per quello che sembrasse anche lei non li sopportava tanto, però sono riusciti lo stesso a manipolarla fino a farci arrivare al punto di lasciarci. Comunque, dopo la rottura, ci siamo continuati a vedere e sentire, anche perché i suoi sono tornati giù a Napoli, dandoci un periodo di tranquillità. Ma dopo un po’, per motivi di lavoro lei è dovuta tornare giù nel meridione. Da quando è scesa, non ci siamo più sentiti, è noto attraverso il suo profilo face.book che lei non ci ha rimesso molto a dimenticarsi di me. Voi potrete dirmi “Si ma non eravate più fidanzati, lei può fare quel che vuole!!” è vi do anche ragione ma mi domando, dopo quasi 4 anni di fidanzamento è così facile dimenticare una persona??, o a me pesa così tanto perche sono qui da solo senza nessuno??
Mi scuso per queste parole tristi, so che servirà a poco, ma per lo meno sono riuscito a sfogarmi.
Ringrazio e mi scuso per il tempo che vi ho rubato nel farmi leggere questa “stupida lettera”.
Un Saluto LUIGI

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

15 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Paolo25 -

    Luigi per le ragazze funziona in modo diverso…si loro ci mettono poco a consolarsi perché sono quelle che per natura sono bersaglio di corteggiamento e qualsiasi cosa a esso legato (io ho subito la stessa tua sorte e so per certo che la mia lei ormai non più mia ha già un altro o se non lo ha poco ci manca)….le ragazze non ci mettono tanto ne a rifarsi una vita ne a dimenticarsi di te nonostante il numero degli anni (tu 3,5 io 2) o quanto tu hai fatto per loro. Poi il copione è sempre lo stesso….il ragazzo piange lei per mesi e distrugge la sua vita perché non riesce ad uscirne…chi sta peggio va da uno psicologo…chi sta meglio riesce a distrarsi….per loro non va così perché qualcuno c’è sempre a corteggiare e se questo qualcuno non si presenta subito dopo, sicuramente c’è prima….poi lei “riflette” e ti molla (riflessione = decisione già presa da tempo)…a l ragazzo quel che rimane sono tanti cocci e soprattutto se per la relazione ci si gioca gli amici….la solitudine…non è facile trovarsi da solo e lontano da casa (lo so io studio a Torino e sono di Lecce) e in due anni non ho conosciuto nessuno, (per tener federe all’amore)….vuoi un consiglio? Lascia perdere la selezione degli amici (io lo so sono identico a te anch’io seleziono e parecchio anche) e fattene quanti più ne puoi per qualsiasi motivo (anche sfruttamento non te ne fregare) e cerca solo di prendere il meglio da ognuno di loro….la vita mi ha insegnato che non esiste ne l’amicizia perfetta ne l’amore perfetto e che non serve a niente essere perfetti se poi alla fine chi ti conosce non ti prende in considerazione (quelle cose poi le si tiene per il funerale quando tutti miracolosamente diranno “però era una brava persona, sempre disponibile….”…da morti cosa ne facciamo delle parole? Io ti confesso che lei la amo ancora e sto morendo dentro per la sua assenza e mi sono ridotto uno schifo tanto psicologicamente quanto fisicamente (e con lei veramente sono stato se non perfetto quasi credimi)…però sto cominciando a capire che nella vita bisogna essere un po più furbi, mai abbassare la guardia neanche se la tua fidanzata è la Vergine Maria e il tuo migliore amico è Gesù Cristo, e sto capendo anche che le persone vanno sfruttate per quello che ti danno e che bisogna mettere loro lo sgambetto prima che lo facciano a te,,,altrimenti quello che si riceve poi è la solitudine e quella amico mio se non l’accetti ti porta veramente su cattive strade (a meno che non la si evita)…un’ ultima cosa £tenere alta la guardia soprattutto con la fidanzata” visto che da un giorno all’altro può passare uno che se ne innamora, la corteggia (o lo corteggia lei ma questo è raro) e tu finisci con la candela in mano e con un fardello di se e di ma lungo quanto la grande muraglia cinese (parlo da persona che si è vista in un colpo solo radere al suolo tutti i valori in cui credeva fermamente e che ha sempre difeso a costo di rischiare la solitudine)

  2. 2
    Emilio -

    Non è detto che ti ha dimenticato;
    ci sono persone estremamente bisognose di affetto e non sanno stare senza una persona accanto…senza un punto di riferimento… si buttano nelle braccia di un altro/a non perche hanno dimenticato ma proprio per il motivo che ho detto sopra.

  3. 3
    cyber81 -

    Paolo25, la tua esperienza non deve cambiar eil modo di relazionarti con le persone. Non è vero che dalle amicizie si deve prendere solo il meglio, non è vero che tutte le donne sono uguali.
    Io morirei per i miei migliori amici, in particolare ho un amico che conosco da 25 anni con il quale non ci ho litigato nemmeno 1 volta. Nemmeno 1 volta!!!
    No, Paolo25, una donna sbagliata non deve modificare il tuo modo di porti nelle relazioni sociali. Nè con le altre donne nè con gli amici.
    Vi sono persone che servono solo per tracorrere le serate e ok, questo è normale, ma vi sono amici per i quali una vita acquista un senso.
    Non dire stupidaggini.
    La vita è una questione di stile, tu la tua storia l’hai terminata con stile? Sei apposto con la tua coscienza.
    Io la mia storia l’ho terminata con stile? Sono apposto con me stesso.
    I problemi li hanno le nostre lei, che sono considerate in tal modo dalle altre persone. O almeno nella mia situazione sta succedendo così.

    No, io per colpa di una stronxa non sfrutterò la gente solo per il mio ritorno personale, anche perchè, se ne sono uscito piu’ o meno bene è perchè ho avuto decine di persone che mi vogliono bene. E se mi vogliono bene un motivo ci sarà.

    Sveglia Paolo, il mondo è piu’ grande della nostra storia d’amore.

  4. 4
    Paolo25 -

    scusa cyber ma sono un po in crisi d’identità ultimamente…però su ciò che ho scritto bisogna riflettere anche se forse l’avrò fatto in un momento di delusione lo ammetto e molte cose non le penso perché di natura non sono come quanto ho scritto ma comunque c’è un po di verità purtroppo c’è…non mi riferisco alla storia d’amore in sé ma in generale…o forse nella vita sono stato troppo fesso io non lo so

  5. 5
    cyber81 -

    Paolo, compiere errore o far compiere errori agli altri non significa essere fessi. Significa essere umani.
    Tu credi che io non conosca i miei errori nella e nelle relazioni passate? Credi che non ci pensi?
    Ma sono stati commessi, puo’ succedere. L’importante è non ripetere gli stessi errori in futuro.
    Nonostante tutto, oramai lo sapete che mi sento un po in colpa. Ho esagerato forse nel farmi carico di 1000 problemi, ho esagerato a trascurarla qualche mese. Certo sarebbe finita ugualmente, per tutti gli altri motivi, magari non ora ma tra un anno!
    Però da questa esperienza ho imparato molto, che mi ritornerà utile nella prossima relazione. Paolo, dovresti registrarti su FB 🙂

    Dai Paolo andiamo avanti

  6. 6
    Mara139 -

    Cyber FB è davvero una buona fonte di conoscenza :)?!? Paolo cmq è vero non tutte le donne, non tutti gli uomini sono uguali.Bisogna far tesoro delle esperienze passate per non sbagliare in futuro..e l’idea di sfruttare le persone non mi sembra buona..perché far scontare agli altri la sofferenza provocata da un’unica persona, in questo caso la tua ex?In mezzo alla gente che vorresti sfruttare potresti incontrare qualcuno che ti vuole bene davvero!

  7. 7
    cyber81 -

    Mah, la mia ex seppur abita a 400 mt da casa mia l’ho conosciuta lì.
    Così come lei ha conosciuto il suo ragazzo attuale lì.
    E’ pur sempre una opportunità no?

  8. 8
    GINO90 -

    Luigi.
    Tengo col dire che vi ringrazio tutti per i vari consigli che mi state dando. Confermo che i migliori consigli vengono dati dagli sconosciuti che non sono direttamente presi dal discorso.
    Comunque io in parte sono d’accordo con Paolo, in quanto se non riesco a trovare persone che meritino la mia amicizia, significa che devo comportarmi in un determinato modo cioè usarle, come loro hanno sempre fatto con me, ma allo stesso tempo non avere amicizie “vere” o conoscenze, ed il fatto di non trovarle, mi fa pensare sempre di più che non esista ne l’amicizia e sopratutto l’amore, facendomi pensare che rimanere da soli e l’unica cosa, però come già detto stare da solo mi uccide dentro.
    Scusate x la mia complessità

  9. 9
    Paolo25 -

    Scusate era uno sfogo…molto di ciò che ho scritto non lo penso in realtà…chiedo scusa a GINO90….in ogni caso….cuidado con le relazioni umane!

  10. 10
    Paolo25 -

    GINO90 allargare i propri orizzonti ma ‘ora in poi privilegia te stesso se qualcosa fa bene a te non può prendersela un altro…ho imparato che il sacrificio per gli altri non porta niente di buono e questa verità mi fa malissimo perchè smonta un valore sacro nel quale ho sempre creduto…perchè dannarsi tanto quando chi ti credi fedele va a voltarti le spalle!?

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili