Salta i links e vai al contenuto

Emicrania cronica, ho sempre dolore 24 ore su 24

Ciao a tutti vi scrive un ragazzo innamorato della vita molto bello, con un lavoro che amava e molto intelligente.
Fino a quando il mondo cade addosso nel vero senso della parola nessuna depressione nessun amore nessuna perdita di un caro cosa allora?? Un emicrania. Ho appena finito di piangere come tutti i miei giorni, un emicrania cronica da non confondere con il mal di testa classico che è molto più invalidante.
Incredibile stiamo battento numerore patologie e dell emicrania non si conosce né la causa e né una cura definitiva se sei fortunato riesci a trovare un farmaco che fa effetto nel 30 40 50 x 100 ma chi ha dolore molto forte è pochissimo.
Ho sempre dolore 24 ore su 24 non riesco né a pensare, né a concentrarmi, né a lavorare a volte non mi ricordo neanche quanti anni ho.
Penso tutti i giorni alla morte morte vedo solo nero, ci ho provato una volta buttandomi in mare una notte tutto vestito fini alla bocca ma poi all ultimo minuto mi sono ritirato e penso che ci riproverò né sono sicuro. Che ingiustizia la vita… Perché questo… Ero l’unica speranza della mia famiglia ho un fratello molto ammalato.. Siamo 2 fratelli quando lo vedo negli occhi abbiamo tutti 2 lo stesso destino anche lui la sua vita non è lunga, non si sa chi morirà prima io o lui. Povera mia famiglia non sa cosa mia aspetta pensa che la mia malattia è solo passeggera e che magari sto male ma non troppo. Intanto loro chiamano gli edili per farmi fare un cameretta nuova, ma io posso lasciare questo mondo crudele in ogni momento. Spero che all’aldilà non si soffrà senò sarebbe una verà beffà. Delle volte si pensa, guarda che è successo a quella persona pensando che a noi non succede mai, ma non è affatto così, volevo dare tanto a questo mondo che sento tanto mio, volevo dare il mio bene, la pace a tutti e con la lacrima all’ occhio lo devo abbandonare per forza. Vorrei donare i miei organi ditemi se senza tesserino si può? E donare i miei pochi soldi che ho ai bambini disagiati lo scriverò nella lettera di addio al mondo e penso che come ultimo desiderio sarò accontentato.
Come ultima cosa penso che non verrò ricordato neanche come un bravo ragazzo, un buon amico, un ragazzo sociale e simpatico perché per non stare a casa stando male cercavo di reagire, uscivo ma ero molto assente a causa della mia patologia e ho perso tutti gli amici.
Scusate il disturbo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Salute

18 commenti a

Emicrania cronica, ho sempre dolore 24 ore su 24

Pagine: 1 2

  1. 1
    dolcevita -

    Caro pizzaiolo, mi dispiace tantissimo e ti sono vicina, non sono parole tanto per dire, un po’ so che provi, ma solo un po’.

    Ascolta! Hai fatto tutti i controlli del caso?
    Non devi rassegnarti, devi tentare tutto prima!!

  2. 2
    silentrai -

    FORSE è UNA COSA PSICOLOGICA QUALCHE TRAUMA REPRESSO
    che si e esprime psicofisico
    vai da uno psichiatra prova qualche farmaco
    e forse bastera poco
    la vita è una

  3. 3
    pizzaiolo -

    dolcevita si ho fatto tutto ho girato tanti dottori solo medicine a bizzeffe

  4. 4
    Cantautore -

    La mia ex moglie è guarita dalla cefalea cronica con l’artiglio el diavolo, che puoi trovare nelle erboristerie, anche se nei primi dieci giorni ha avuto un grosso peggioramento, ma è stato solo un mormale effetto iniziale dell’erba, poi è guarita completamente.
    Provala anche tu per l’emicrania e poi fammi sapere.
    Tanti auguri.

  5. 5
    Kid -

    http://www.medicinaoltre.com/patologie/patologie_dettaglio.lasso?id=602

    http://www.nevralgiatrigemino.it/novita/1.htm

    Se dipendesse da questo , oggi , è risovibile.

  6. 6
    enduzzo -

    l’emicrania può essere fastidosa, dolorosa e invalidante è vero. Però posso chiederti tutti i medici che ti hanno visto cosa ti hanno detto? perchè ci sono dei centri specializzati solo su qs e potrebbero aiutarti. che tipo di farmaci prendi? io sono infermiera per quello te lo chiedo. Non arrenderti.

  7. 7
    maty7 -

    non arrenderti, tra i vari consigli inserisco anche questo, prova a fare qualche ricerca sulla alfa lattoglobulina, non è detto, ma potrebbe farti bene

  8. 8
    aria85 -

    Pizzaiolo
    non mollare!Ti capisco,ti capisco…è davvero una condizione invalidante…peggio poi se svariati medici,dopo averti rivoltato come un calzino,concludono gettando la spugna e dimostrando di non averci capito una mazza!
    Però devi tener duro,eh!
    Cerca di essere sempre informato…provale tutte!C’è gente che è riuscita a risolvere…hai visto mai ce la fai anche tu!
    Dai,dai,dai!

  9. 9
    Niebla -

    Pizzaiolo, leggo che hai fatto tutti i controlli,
    è importante escludere con certezza una qualche malattia organica.

    Questo è molto importante ed è necessario capirlo, per poter guarire!
    Perchè Se non è organico, probabilmente è successo qualcosa, anzi quasi di sicuro una serie di circostanze che t’hanno fatto scatenare sta brutta bestia, se hai scritto qua è perchè non ce la fai più.

    Hai letto la mia lettera, quel che ho io è meno invalidante e per parecchi giorni del mese sto bene, sono fortunatissima, per qualche giorno vivo l’inferno e per un attimo penso che forse dovrei smetterla qua, ma poi penso che io non posso deludermi, e che se mi sta capitando tutto ciò esiste un motivo ed è legato alla mia storia di essere umano.
    Cioè che anche quel dolore fa parte di me, come i pensieri, la mia voce, tutto il resto di me, è un mio prodotto. Non solo, è un messaggio che dice “devi cambiare qualcosa”.

    Io le medicine non le voglio prendere perchè una mia amica medico mi ha detto: “quel che hai è all’80% psicologico”, e ragionandoci su, non è che tutto questo a me sia iniziato dal nulla! Io so quando è iniziato, quando è peggiorato, so tutto. Non sto dicendo che ce lo stiamo immaginando, ma che ormai siamo arrivati ad un punto in cui il dolore è causato da qualche strana strategia che il corpo usa per difendersi, anche se non ci sta nessun bisogno di difendersi. Praticamente il corpo si è adattato a quel modo, ha trovato il suo equilibrio. E pur soffrendo da cani, riusciamo a trarre dei vantaggi da questa situazione (si, ti sembrerà strano ma è così!!) e questo non fa che rinforzare il circuito di merda nel quale siamo finiti.

    Non conosco la tua patologia però. E “psicologico” non significa che ti stai inventando il dolore, perchè il dolore c’è eccome! Ti lascio l’elenco dei centri ospedalieri che trattano il dolore cronico, in ogni regione d’Italia trovi almeno un centro, anche di cure palliative.

    http://www.aisd.it/centrinaz.php

    Penso che sia meglio avere un equipe di specialisti (neurologo, psicologo, educatore) che abbiamo punti di vista integrati su questo problema, così da avere più chance di guarigione.
    Io penso che nessuno possa aiutarci meglio di noi stessi, dobbiamo attivarci Pizzaiolo, siamo ancora quaaa! Un c...o di modo lo troviamo!! Io non gliela do vinta.

  10. 10
    maria -

    ciao, pizzaiolo27, ho letto la tua storia, anch’io sono giovanissima e ho l’emicrania che non mi passa da anni, non riesco ad andare a scuola, i farmaci fanno effetto quando vogliono loro, se vuoi possiamo metterci in contatto e ti racconto per bene, ti dico la terapia che seguo, gli esami che ho fatto , da cosa può dipendere i rimedi che ho adottato…
    forza….

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili