Salta i links e vai al contenuto

Elettrocardiogramma

Lettere scritte dall'autore  michelle
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

89 commenti

Pagine: 1 7 8 9

  1. 81
    Ale -

    Io non so chi sia questo yog a me sembra un inventore della sanità forse non è neanche un infermiere perché un infermiere serio parla in un altro modo un infermierucolo di campagna può solo muovere le mani sulle donne prendere le tette in mano comunque usare il proprio lavoro per il proprio piacere questo è vergognoso però può darsi che un giorno trova anche qualche fidanzato geloso o qualche marito geloso e allora come la mettiamo????

  2. 82
    Alessandro -

    Prima di scrivere questa lettera ho parlato con delle infermiere laureate da alcuni anni che lavorano in un certo modo e tutte mi hanno assicurato che per fare l’elettrocardiogramma alle donne non c’è bisogno di togliere nessun reggiseno anzi aiuta a tenere ferme le ventose per cui la scusa di yog invece che fa togliere reggiseno a ragazze e donne prende le tette guarda studia controlla tutto come se fosse un dottore è una scusa per trarre piacere dal proprio lavoro questa è una cosa vergognosa che fa venire immediatamente il vomito anzi dovrebbe stare anche molto attento perché non si approfitta di una ragazza o di una donna che va a fare un esame quello e abuso di potere e lui dovrebbe saperlo molto bene è già tanto se quella ragazza si intrattiene da sola con lui chiusa in un ambiente sanitario e magari lei e’ in reggiseno ed e’ già è una situazione molto pericolosa e ci dovrebbe essere un testimone davanti.Una testimone donna e lui lo sa benissimo bisogna stare molto attenti perché quello che lui scrive fa venire il vomito.Chiedero’ in parlamento che si cambi la legge:infermiere donne con pazienti donne ed infermieri uomini SOLO con pazienti uomini.Poi sarai contento spero?caro mio può spogliare solo il medico tu non sei nessuno ricordalo……..

  3. 83
    FrancescoCO -

    Alessandro magari si potesse cambiare la legge, io sarei tra i primi ad opporre la mia firma sotto la tua richiesta, e non saremmo i solo…. sono certo

  4. 84
    luca -

    sembra di essere nel medioevo… una visita medica ed alcuni esami come l’ECG richiedono la corretta posizione degli elettrodi ed un reggiseno, non solo sulle tette ma anche sull’emiclaveare e sulla linea mediana ascellare, può ostacolare. Se il reggiseno è piccolo a volte è possibile ed altre volte no. quello che è possibile è indossare una maglietta leggera che una volta posizionati gli elettrodi, sarà possibile abbassare, ma l’esame in genere dura cosi poco che non ha alcun senso. per le persone particolarmente sensibili, consiglio di recarsi in uno studio al femminile se questo le fa sentire più a loro agio. Ricordo una ragazza che doveva fare un iniezione intramuscolo che non ne voleva sapere di scoprire nemmeno un pezzetto di sedere….mi chiese di farla sulla spalla… le risposi che avrei dovuto farne due, una per spalla, poichè quel muscolo essendo piccolo non può sopportare più di circa 2,5 ml… (ed è più doloroso…)Insomma , mi sembra che si esageri. Cosa diversa è un esame in una clinica universitaria, dove spesso vi sono numerosi studenti che assistono…In questo caso si dovrebbe chiedere il consenso preventivo del paziente. Il senso del pudore va rispettato ma nemmeno può essere un ostacolo per una procedura medica e/o infermieristica. Posso dire che quando le persone stanno veramente male, non pensano minimamente al pudore ma ad essere curate.

  5. 85
    Yog -

    Però abbinare una corretta palpazione del seno a un ECG in fondo è prevenzione e inoltre a non tutte dispiace. Dipende.

  6. 86
    mauro -

    Siamo in un mondo troppo aperto.Un tempo in ospedale c’erano reparti per donne e reparti per uomini.Oggi i casini stampati dai nostri parlamentari hanno creato dei bordelli.Preciso che NON penalizzo la categoria infermieristica anche se ci sono infermieri/e e persone che vorrebbero essere all’altezza di fare l’infermiere/a,ma penalizzo la persona che opera in qualunque campo sia.Tutti possiamo fare qualunque lavoro basta essere preparati culturalmente e praticamente.Conosco luminali della cardiologia i quali affermano che NON deve essere tolto NESSUN reggiseno per fare ECG in quanto il reggiseno aiuta a trattenere le ventose e non ad ostacolare.Nessuno può sminuire questa affermazione perchè un BRAVO e SERIO infermiere sa che un buon medico prima di essere tale è prima un eccellente infermiere e quì non ci piove.Aggiungo anche che come nelle scuole un bidello NON può intrattenersi nei bagni con le bambine magari anche perchè deve aiutarle per rivestirsi dopo aver semplicemente fatto pipì,perchè un infermiere può avere libero accesso su ragazze seminude o nude addirittura?perchè uno è infermiere cosa crede di essere? colui che può guardare ciò che vuole delle donne??? HO AVUTO CONFESSIONI TERRIBILI DI RAGAZZE COSTRETTE A CERTI ESAMI O MEDICAZIONI CON INFERMIERI UOMINI; racconto tutto o….forse è meglio lasciar perdere? Rispettiamo il prossimo,perchè se si sta male NON vuol dire che siamo in macelleria e che il PRIMO infermiere uomo che arriva può fare tutto sul corpo di una magari bella ragazza,ma dove crediamo di essere??un infermiere è un uomo e l’ammalata è una DONNA magari fidanzata con un ragazzo geloso.A questo non pensiamo?ci si cura,ci si lascia guardare e toccare…solo perchè lui è l’INFERMIERE?
    lasciamo perdere la preparazione,proprio il 6 gennaio scorso ho assistito un familiare e per cambiare un catetere erano tre infermiere tra cui un uomo.Lo hanno infilato e sfilato per 11 volte contate da me.
    Ma…..erano infermieri laureati!poveretti che…

  7. 87
    Seneca -

    Normale , sarebbe che alle donne fossero le donne a fare certi esami e non uomini, perché ricordatevi che prima di essere “medici” sono uomini in carne e ossa e certe reazioni le hanno eccome, altro che barzellette che ci vengono a raccontare. Le donne sono solo numeri e carne da macello e nessun rispetto per il corpo femminile. A Marta! non ha pensato di vestirsi e tagliare la corda? perché in quel caso la sua dignità è stata letteralmente compromessa. Altro che ospedale universitario. Le cavie le devono far afre alle loro mogli e figlie, questi luridi maiali. In difesa dell’onore, digniotà e rispetto. Ragazze fatevi rispettare.

  8. 88
    Mary -

    Rispondo al messaggio di FUTURA.
    1: Non si permetta di sminuire l’esperienza e il disaggio che ha traumato una persona.
    2: Visto che lei non ha problemi a mostrarsi nuda ed è per la ricerca. Si candidi per usare il suo corpo come cavia per studenti e medici. Sicuramento le saranno molto grati, come le sarebbero grate altrettanto le donne che hanno il senso del pudore e non amano mostrarsi davanti a sconosciuti.

  9. 89
    Mauro -

    Certamente aggiungo che per legge per la legge sanitaria europea quindi anche quella italiana nessuna donna un nessun uomo è obbligato a spogliarsi davanti ad un medico un medico fa quello che può arriva dove arriva può anche non visitarmi non è detto io non vado dal mio medico per farmi toccare o palpeggiare vado anche per un consiglio stessa cosa il cardiologo che applica gli elettrodi sul seno di una donna non è obbligata a rimanere in reggiseno può applicare benissimo le ventose sotto la maglietta è ovvio deve essere in maglietta a maniche corte la ragazza una donna però non deve essere propriamente in reggiseno dov’è scritto che la donna deve rimanere in reggiseno davanti ad un medico non esiste vedi la palpazione del seno per eventuali noduli si può fare ad un medico certo deve sentire noduli se ci sono però avendo una maglietta leggera la parte del seno attraverso la maglietta sentirà benissimo i noduli non credete alle baggianate alle cretinate che dicono non è vero falso…

Pagine: 1 7 8 9

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili