Salta i links e vai al contenuto

Ha dei dubbi sulla convivenza

Lettere scritte dall'autore  

Abbiamo trascorso 9 mesi bellissimi: pieni di treni presi al volo, risate, chiacchere, abbracci.. A 31 anni ho pensato che, finalmente!, dopo storie sbagliate o andate male, avevo trovato la persona che mi completava e lo credo tuttora: perchè mai con nessuno ho avuto una tale complicità sotto tutti i punti di vista.
Lui è una persona dinamica con grossi obiettivi professionali; a gennaio si trasferisce in una delle tante case in affitto della sua vita, poichè per il tipo di lavoro che fa (manager) ne ha cambiate tante, e la cosa più ovvia che mi viene da fare, poichè ho lasciato il mio vecchio lavoro, è quello di dirgli che vorrei cercare lì, nella zona attorno a lui, per vedersi di più..
Conclusione, ieri ci siamo lasciati… motivazione? E’ innamorato di me, pensa io abbia tutte le caratteristiche della donna della sua vita, ma ha dei dubbi (secondo me solo paura, conoscendolo) di fare il passo della convivenza.. per contro, sa benissimo che il tipo di vita di prima, di vedersi ogni 15g, per una coppia come la nostra non è più possibile…
So che non avete soluzioni, ma che ne pensate?… mi manca da morire…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    lipsia -

    Che è un gran peccato buttare via una storia così, per delle paure

  2. 2
    Gaetano -

    Non farti sentire, se ti ama davvero torna, sembra retorica ma…

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili