Salta i links e vai al contenuto

Dove ho sbagliato con lui? Chiedo il vostro aiuto

Era innamorato della sua ex… poi la nostra relazione è cominciata (lentamente, ma è cominciata) e il ricordo della sua ex è volato via!

Insieme quasi un anno… con i soliti e banali alti e bassi di una coppia… finchè la sua crisi personale per la mancanza di un lavoro concreto lo fanno entrare in una sorte di depressione.
Nulla di grave, ci tengo a precisare…
Con gli altri ha sempre indossato una maschera, con me no.
Tre mesi di apatia, noia, negatività… in cui io non l’ho mai abbandonato!
Sempre a sostenerlo a supportarlo…..
Tenendo tutte le mie mancanze per me, x nn dargli altri pensieri…

Poi piano piano sembra riprendersi… i suoi problemi non si sn risolti, ma i miei discorsi su “La vita è bella e tu devi sorridere” sortiscono un certo effetto… lui riprende quasi a vivere sereno…

Ma le mancanze ci sn ancora. Poche volte l’amore, pochi baci, nessuna carezza.
Sempre meno telefonate… sempre meno il vedersi, xkè impegnato a trovare lavoro e a fare quei pochi lavoretti possibili.

Non c’e più una cena, un cinema, una serata tranquilli a casa.

Mi “ribello” e riscatto anch’io la mia serenità con lui….. da li in poi la fine.

“Al momento nn posso darti di più”
“Credevo che l’amore fosse la cosa più importante invece forse x me nn è così”
“per quanto ci tenga a noi due nn riesco a combattere x la nostra storia e non riesco a capire il perchè”
“Ora ho cose più importanti da risolvere nella mia vita, non posso permettermi altri pensieri”

Crollo. E lo lascio.
Facendogli comunque capire le mie motivazioni.
Lui mi da persino ragione e nn batte ciglio.

Si siede sul letto e appoggia la testa sul mio petto, dice di essere triste… dice che gli viene da piangere, ma nn piange.
Poi alza la testa, mi dice che gli dispiacerà non vedere più il mio bel musino… mi da un bacio sul naso. Dice “nn voglio che soffri”

Gli rispondo: senza rancore!
E lui ripete: senza rancore!

Fa un leggero sorriso, mi bacia a stampo sulla bocca… si allontana… si riavvicina… mi da altri piccoli baci sulle labbra…..
poi dice: vado via
un altro bacio sulle labbra, lento, leggero…
dice: ti amo anch’io!

E va via…

Cosa cavolo è successo?
E cosa posso mai fare adesso?
Vi prego… apritemi la mente?
Sento tanti sensi di colpa… e so per certo che se io non avessi preso questa decisione lui non mi avrebbe mai lasciata… ma adesso ho fatto questo passo e ora?
Secondo voi si renderà conto di qualcosa?
Sono gia passati 4 giorni e il nulla più totale.
Io sono scomparsa davvero. Ne messaggi, ne chiamate, non frequento più gli stessi posti suoi e, avendolo su facebook tra gli amici, non sto pubblicando nulla da quella sera, proprio perchè vorrei fargli sentire la mia mancanza a 360 gradi, ma questo servirà a qualcosa? 🙁

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook Dove ho sbagliato con lui? Chiedo il vostro aiuto

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

6 commenti

  1. 1
    Mr8.x -

    Poverino. La mia storia e’ finita per gli stessi motivi. Son stato lasciato perche’ ero (e sono ancora) entrato in una spirale di depressione negativita’ e autocommiserazione. Ho 28 anni. Alla fine mi ha lasciato. Lei sta meglio di me economicamente e certamente nn aveva nessuna voglia di stare con uno come me sempre cupo e negativo e in paranoia. Ma ero e sono disperato. Per tutte le spese, per la situazione della mia famiglia che va peggiorando. Non avevo le forze psichiche nemmeno per sostenere una cena tra amici. Non potevo sostenere una relazione. E spesso esplodevamo in litigi epici. Ma io che cavolo ci posso fare? Sono povero con la merda sino al collo e nn trovo nulla da fare tranne qualcosina di rado. Con un milione di preoccupazioni e casini e debiti e ogni diavoleria possibile sulle mie spalle e quelle della mia famiglia, come si vive sereni?Abbiamo sempre lavorato onestamente. Mi ha mollato. Ho fallito. Non son stato capace di ritagliarmi degli spazi di serenita’ con lei. Ma come si fa? mi riscattero’, come fara’ il tuo lui. Perche’ la sua pesantezza e’ solo un segnale di grande maturita’ e responsabilita’. Trovati uno con i soldi che ti porti sempre a cena fuori,vivrai sicuramente meglio. E a lui se lo rivedi fagli leggere il mio commento e digli che ha tutta la mia solidarieta’. E sono sicuro anche quella di tutti i bravi uomini esauriti e distrutti dagli eventi. Una donna non puo’ vivere senza un uomo e un uomo non puo’ vivere senza il lavoro. Che viene prima dell amore. Questo significa essere UOMINI per tutto il resto c’e’ “sorridi che la vita e’ bella” …statti bene

  2. 2
    Lola -

    Mr8. Hai anche la mia solidarietà. Ma fallire non vuol dire essere sconfitti, e tu almeno, rispetto a tanti presuntuosi che si incontrano su questi forum, hai l’intelligenza per capirlo. Coraggio: hai ancora te stesso a cui pensare, c’è gente che è molto più “povera” di te, e non di beni materiali, quelli vanno e vengono, ma delle capacità di capire chi sono veramente.
    Tu lo sai, perchè come diceva una frase pronunciata dopo una sconfitta militare italiana durante la Seconda Guerra Mondiale : “mancò la fortuna, non l’onore”.
    In bocca al lupo.

  3. 3
    GennyBoloo -

    Mr8 il mio lui non è depresso. Anche lui sta bene economicamente, cioè la famiglia… non gli manca nulla… più che altro è abbattutto perchè all’età di 37 anni non trova un lavoro fisso, ma questo è il problema di tutti noi giovani, non solo il suo.
    Credo tu abbia esagerato la situazione del mio ex per farla assomigliare alla tua, ma nel nostro caso è diverso… lui è persino confuso nei sentimenti…
    E comunque non ho bisogno di cene fuori, ma di abbracci… non so se sai cosa significa amare qualcuno…

  4. 4
    Mr8.x -

    Lola sei stata molto carina e ti ringrazio per le parole di conforto. Un abbraccio BIG *

    Genny le cose che ho scritto possono anche non avvicinarsi alla realta’ del tuo fidanzato.
    Sono sicuro che ogni genere di confusione sentimentale e’ profondamente legata all sua/mia/nostra insoddisfazione personale di vivere una vita fatta d’ ambizioni subite e poche pochissime soddisfazioni in ambito lavorativo. Questo genera insicurezza, anche a letto, confusione totale nei sentimenti e perdita totale di fiducia nei confronti di noi stessi e della vita. E’ una sorta di circolo vizioso in cui e’ facile cadere vittima di lievi stati depressivi. Soprattutto se ci si arrende, se si smette di lottare, si diventa presto agli occhi dell amata dei semplici/complicati lagnosi grotteschi incapaci di reagire. Uno schifo. Lo so che tu vuoi abbracci e forse tutto cio’ che ti ho scritto non ha nulla a che vedere con la tua storia, magari lui ora e’ contento cosi’. Ma se qualcosa ho capito, qualcosina, il tuo lui ha solo bisogno di conquistare dei piccoli traguardi che lo facciano sentire meno viziato e meno inadatto alla vita con te e col resto del mondo…in ogni caso questo periodo lontani gli servira’ per capire che tu sei la cosa piu’ importante che gli potesse capitare. Anche se il tuo problema son gli abbrucci(^_^), in questa vita in cui siamo costretti a vivere come cinici, la verita’ è che avremmo voluto solo dipingere nuvole (possibilmente con la donna che amiamo) ma non sempre ci riusciamo. E i tuoi abbrucci sono oro. Se sono andato totalmente fuori strada perdonami, ma solitamente il gioco funziona cosi’. Spero tutto si sistemi.

  5. 5
    SILVIA -

    Gennyboloo:ciao mi sembra di rivivere la mia storia…il mio ex compra casa,chiede il mutuo e il lavoro comincia a sxarseggiare,il pomeriggio sempre a casa e si sente inutile e preoc per il mutuo per le spese per la casa e mi dice che non si puo’ andare in vacanza,basta cene,basta cinema basta di tutto xe’ deve risparmiare.io cosa centro con tutto questo?nessuno gli aveva detto di comprare casa,anche xe’ i suoi genitori nn lo stavano buttando fuori casa.i sacrifici si poteva fare in due e invece niente,oltre a risparmire i soldi si risparmiava anche cn me e ho sempre pensato ,è un periodo cosi,passera’ invece cominciano le discussioni ,i sacrifici li han fatti tutti nella vita ma lui ha sempre pensato a se stesso,sapessi quante volte l’ho consolato e tirato su di morale…dopo l’ultimo litigio mi lascia xe’ nn sa quello che vuole dalla sua vita…quanti uomini che nn sanno cosa vogliono dalla vita… Alle prime difficolta’ buttano tutto all’aria,uomini senza attributi…

  6. 6
    Paride -

    Questo vale per tante presunte donne che alle prime difficoltà e incomprensionibsanno fare una sola cosa, SCAPPARE!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili