Salta i links e vai al contenuto

Dov’è l’errore. Se errore è

Lettere scritte dall'autore  Orologiodatavolo

Che io sia una persona difficile, non lo metto in dubbio. Anche se il dubbio, è lecito. La mia personalità, il mio modo di essere riescono a farmi sentire sempre in combutta con ogni cosa. Sono infelice, lotto per ottenere quel che voglio, lo ottengo. E ritorno triste. Forse ritorno triste perché l’ho ottenuto. All’università, ho un atteggiamento snob. E’ un ecosistema che non mi piace, che snobbo. Studio (poco) e in maniera del tutto autonoma. Quando faccio una capatina in facoltà, camminando per i corridoi, non riesco ad essere me stessa. Me ne devo andare, è come se un urlo sordo mi si inchiodasse in testa. Di intelligente, sono intelligente. E infatti, se pur a rilento, credo che mi laureerò. No, non guarderò indietro ai miei anni universitari, come quelli che mi hanno formato come persona. La mia famiglia, la adoro. Credo che mi farei amputare qualsiasi arto per loro. Ma la mia famiglia, è la mia croce e delizia. Da un lato non riesco a contenere l’amore assoluto che ho per loro, dall’altro credo di penalizzarmi molto per non deludere. Non faccio problemi, se non mi lasciano viaggiare o fare tardi la sera. Solo per non farli arrabbiare. Non sbatto i piedi urlando e invocando i miei diritti da giovane. Preferisco mantenere la serenità. Serenità, che mi curo di fomentare, attraverso dei soldi extra che riesco a racimolare con un lavoro che odio. Mi occupo di una bambina, non come babysitter, ma la faccio studiare tutti i pomeriggi. Più che un lavoretto è un corso contro la rabbia. La succitata pargola, è viziata, assurdamente capricciosa e maleducata. Va da sé, che tutti gli accorgimenti ovattati dei genitori ottusi che ha, l’hanno resa una mini stronza, con un futuro di stronzaggine più che brillante. Le ore che passo in quella casa, molte e sottopagate, mi fanno vedere il mio tempo scorrere come un fiume, e io seduta alla sponda di questo fiume che getto annoiata un sassolino, per vederlo sprofondare. Ma ci vado comunque, è bellissimo poter portare qualche soldo a casa. Mi sento una buona figlia, per questo. Sento d’avere una coscienza familiare. E poi c’è l’amore. Ragazzo conosciuto per caso, mi ama a dispetto di ogni cosa. Almeno così afferma. Di paziente, è paziente. Di affettuoso, anche. Dice che gli piace il mio viso, ma se ecco, eliminassi qualche chiletto, sarei proprio perfetta. A me piace, lo trovo una brava persona. Se non fosse per il fatto, che mi stressa per il mio essere assolutamente tranquilla sul piano sessuale. Non ho ansie, né premura. Questo lo spaventa, si fa venire degli strani dubbi circa i miei sentimenti, solo perché questi non li esprimo in maniera troppo passionale. Che stronzata. In realtà, pur volendomi bene, ha premura ad arrivare al dunque. Quel dunque, se non abbandona la premura che mette in secondo piano il mio essere un’amica e una persona prima di tutto, non arriverà presto. Mi lascia? Arrivederci, non eri quello che cercavo. Ecco, io sono così, molto intransigente e assurdamente testarda. Adoro scrivere, e credo di vivere un mondo fantasioso dentro la mia testa, e quando qualcuno si avvicina per riportarmi alla realtà, mi divincolo. Mi infastidisco. Ho un’idea dell’amore, che credo pochi condividano. Per essere poco più che ventenne, mi accontenterei già di un unico uomo amico amante per tutta la vita. Altro che “Mi devo fare le mie esperienze”. Certe volte penso che per me immaginarle, le cose, equivale a viverle. E’ assurdo vero? I miei amici, lo erano. Erano, amici, voglio dire. Adesso sono dei manichini che si distanziano totalmente da me. Super moderni, super sessualoidi, super glamour. Dovrei cambiare giro, per poter fare discorsi più consoni alla mia personalità, ma non voglio. In realtà, voglio bene ad i miei cari amici, chiunque essi siano diventati. Questa sono io, piena di complicanze e di diete da fare per sentirmi meglio nella mia vanità. Piena di vanagloria e di assurda bontà che abnega. Dotata di intelletto agile, e di azioni pigre. Totalmente sbagliata, ma così maledettamente giusta.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Dov’è l’errore. Se errore è

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    .................. -

    Sei solo incasinatamente GIOVANE. Tutto normale, nn ti preoccupare.
    Intelletto agile…benissimo…ti aiutera’ a capire il mondo.
    E nn credere di essere innamorata : nn lo sei.
    Datti tempo e la vita ti si presentera’ per quello che e’…un’ avventura pazzesca.
    Nn devi fare nulla di particolare per poterla cogliere…solo VIVERE.
    Buona fortuna.
    P.s. nn amare troppo i tuoi stravolgimenti mentali…ti arriveranno motivi seri per creartene e, a quel punto, ne avrai fino alla nausea…nn sprecarli troppo adesso 😉

  2. 2
    darkaldy -

    non c’è nessun errore..6 solo te stessa e nonstant qualcun abbia da dire tu t comporti x qll ke 6…sai, a volte, nella vita è difficile ma è anke important stare bene cn se stessi..è 1 buon punto d partenza x ottenere tt ciò ke vuoi…
    finkè c stai bene vivi x cm 6 e nn cambiare se nn lo ritien opportuno…
    hai una grande fortuna, credimi!!!!!!!!!!!!

  3. 3
    Ari -

    Ma cara! Come mi piaci!
    Ti adoro. Per me sei pefetta così.
    Sarai una gran donna.
    Ciao.

  4. 4
    Ari -

    Perfetta! Perfetta!
    (vedi la fretta…)

  5. 5
    Ombra -

    forse l’unico errore è nel vederti e sentirti un “orologiodatavolo”

  6. 6
    Orologiodatavolo -

    Grazie ragazze, davvero. Pensavo che non avrei letto nessuna risposta, dato la mia simpatica prolissità. (Prolissità? Boh).
    Grazie Ari, anche io ti adoro! Simpatica Sconosciuta! Spero di non deluderti!
    Darklady, è vero è una bella cosa essere se stessi sempre, ma alle volte io mi comporto come se avessi l’ego ipotecabile. Altro che insicura di me, mi ascolto e mi voglio fin troppo bene. Cioè, agl’altri lo faccio credere, e anche io lo credo. Ma nel mio interno, asprissime sono le critiche che mi faccio. E il fatto che comunque le critiche che mi rivolgo sono sempre e comunque risolte da me, in un certo qual modo sono attenuate.

    per ……………….
    come mai pensi che io non sia innamorata? In realtà lui mi piace molto, e mi fanno sorridere le sue premure, perché tanto non otterrà quel che vuole così. Non ho paura di lui, perché sul lungo tempo si dimostrerà quello che davvero è e quanto a me ci tiene. ^_^

    bacioni

  7. 7
    ChiaraMente -

    Spero che la vita ti conservi come sei senza prendersi lo sfizio di rigirare la tua esistenza come un calzino per vedere se perdi la calma.

  8. 8
    ChiaraMente -

    Ma se anche ciò dovesse avvenire mi permetto di ricordarti il mito dell’araba fenice…sarebbe un peccato per l’umanità perderti nel tuo modo di essere, unico e perfettamente imperfetto senza alcuna possibilità di errore.

  9. 9
    Orologiodatavolo -

    ChiaraMente, grazie. Ascolta, mi potresti in qualche modo accennare il mito dell’araba fenice? Non lo conosco!

    per Ombra, ma dai, orologiodatavolo è uno nick. Sai perché l’ho messo? Perché gli orologi da tavolo mi mettono ansia, e li trovo inutili, e buffi. Quindi per vendicarli, del mio infausto parere su di loro, li onoro così.

  10. 10
    -Rosso81- -

    Wow, hai un profilo da serial-killer…. 🙂
    forse sei infelice perchè non ti sei sfogata… uccidi la stronzetta!!!! (no no…scherzo)
    a parte gli scherzi, se sei triste vuol dire che ti manca qualcosa, forse degli amici che ti assomiglino e dai quali tu ti senta capita, o magari hai bisogno di esprimerti maggiormente… ci riflettevo in questi giorni… abbiamo tutti bisogno di esprimerci, di essere ammirati, guardati, amati… di dimostrare agli altri la nostra essenza e di essere accettati…potrebbe essere questo che ti manca? o magari cerchi anche tu risposte “più alte”?
    così come sei va bene, ma attenta a non montarti troppo la testa… è pericoloso…
    manteniti umile.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili