Salta i links e vai al contenuto

Le donne dimenticano in fretta?

  

Sono un ragazzo di 23 anni che 2 mesi fa’ si è lasciato consensualmente dopo 4 anni di alti e bassi. Una settimana dopo io ci ho ripensato, perchè ho capito che è l’ amore della mia vita e che l’ amavo alla follia. L’ ho vista in discoteca e il cuore mi stava per esplodere. Allora l’ ho presa da parte glielo detto, ma lei freddamente ha detto che in quella settimana è stata bene senza me e che non mi amava più. Le ho fatto notare che fino a pochi giorni prima mi proclamava amore eterno ma lei ha detto che forse probabilmente non mi amava già da prima.
Io sono stato il suo primo amore nonostante avesse conosciuto molti ragazzi ( è considerata la ragazza più bella della zona ) ( lei ha la mia età ), siamo cresciuti insieme. Siamo abbastanza diversi, ma per me la diversità era una ricchezza della nostra storia, perchè su ciò che realmente conta nella vita eravamo d’ accordo. Litigavamo su cose inutili e nell’ ultimo periodo più del solito, ma erano ca**ate. Per lei questa diversità era un mezzo problema. La routine forse ha ammazzato il nostro rapporto ( andavamo all’ università insieme ), io ho sbagliato perchè mi sono cullato delle sue proclamazioni di amore eterno e non ho fatto gran chè per fare cose nuove e diverse dal solito nell’ ultimo periodo. Però io con lei ci stavo bene su una panchina, sul divano ecc. come in discoteca, in vacanza, ecc. L ‘ ho fatta sempre sentire donna, desiderata e con mille attenzioni.
Lei è stata l’ unica persona di cui mi sono fidato ciecamente, perchè era profonda, vera e bella dentro. Abbiamo fatto mille progetti tra cui fare figli l’ anno prossimo. Mi ha sempre detto che se ci mollavamo avrebbe aspettato mesi e mesi prima di approcciarsi ad altri maschi: e io le credevo perchè lei non era per niente superficiale. Ha sempre detto che ero l’ unico che voleva nella sua sua vita, perchè credeva nell’ amore unico e eterno.
Purtroppo ieri sera ho scoperto che si è baciata con un altro in un bar della mia città, davanti a tutti. Quindi non è stato un semplice bacio, perchè sennò non lo faceva in un bar affollato e pieno di gente che mi conosce. C’ è qualcosa di più, perchè appena dopo esserci mollati l’ avevo vista parlare con questo ragazzo, e collegando tutti i punti, penso che da almeno un mese e mezzo si frequenti con lui. Dimenticare così in fretta la storia più importante della sua vita non è da lei, non è da come la conosco io.
Vi chiedo se è possibile dopo una storia così lunga importante conoscere e frequentare un altro ragazzo in tutta tranquillità ? Ciò che mi fa inca**are è che l’ ha fatto subito ( penso che dopo una settimana da quando ci siamo lasciati abbiano iniziato a conoscersi ), non ha perso tempo, non è stata coerente. Dimenticarmi così in fretta non è normale.
Può essere una infatuazione momentanea? Può essere che cerchi di dimenticarmi così ( a pelle in questi 2 mesi all ‘ università le ho letto negli occhi che non era felice neanche lei ) ? Può essere realmente che sia cambiata così tanto ? Può essere che si sia dimenticata di me e dei 4 anni in così breve tempo ?
Facendo così non ha rispettato me, non ha rispettato lei ma soprattutto non ha rispettato la nostra storia.
Sinceramente da lei non mi aspettavo tutto questo. Sono deluso, ferito e con il cuore a pezzi. Spero che torni, ma non so se sarò capace di perdonarla, inoltre non ho mai creduto nelle storie con il tira e molla, perchè non saranno mai come prima.

Ditemi la vostra

Nemo

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

13 commenti a

Le donne dimenticano in fretta?

Pagine: 1 2

  1. 1
    Matti -

    Si amico le donne dimenticano così in fretta purtroppo. Fattene una ragione. Te lo dico per esperienza personale, prima te ne fai una ragione prima ne esci..la mia ragazza mi ha mollato dopo 7 anni, dove gli ho dato tutto, senza una motivazione valida..mi diceva che voleva stare sola e voleva trovare il suo equilibrio da sola…si certo come no!!dopo un mesetto usciva gia con un altro..e io son sicuro che questa storia è iniziata ben prima!fatti forza , non mollare un c...o, fallo per te e per nessun altro, esci divertiti fottitene. Queste persone non hanno una minima idea di cosa significhi amare e stare accanto a una persona, non meritano niente da persone come noi, ricordatelo. Un abbraccio

  2. 2
    G.G. -

    Caro lecoq,
    io di anni ne ho quasi 18 e 2-3 anni fa ho vissuto una storia leggermente simile:i genitori della mia ex non volevano che ci vedessimo e le vietavano pure di uscire e quando potevo mi fiondavo da lei a costo di farmi 10 km a piedi correndo da una parte della città all’altra per vederla anche solo 5 minuti.Poi ci siamo lasciati di comune accordo dato che la situazione era impossibile e una settimana dopo vengo a sapere che lei,timida e introversa,si era baciata con un altro.
    Caro lecoq,sarò anche crudele e freddo ma io alla storiella dei film americani dei tira e molla,dello stare con un altro per ripicca o per chiarirsi i sentimenti,io non ci voglio credere.Voglio essere realista:voglio soffrire tutto ora e non illudermi e soffrirci anche per qualche mese.

  3. 3
    lele -

    Hello Nemo!
    Io sono un po’ più grandicello di te, e ti posso dire che mano a mano che il tempo passa più queste storie diventano deja vù..sei giovane, e non dirò le solite frasi fatte so quanto si sta male e come ci sente, quello che mi sento di dirti, parlo per esperienza, è di essere te stesso, piangi se ti va di piangere, non vergognarti di mostrare emozioni. Fa male ma la vita non finisce qui. Sopratutto ricorda che o si ama o non si ama. Io ho avuto una situazione simile, a differenza che vivevo insieme a lei, e ho dormito con lei, vissuto con lei quasi 3 anni, e tutto è finito da un giorno all’altro, come se lei avesse spento un interruttore. Mi è costato caro, ho pianto, sono caduto, ma poi alla fine, mi sono chiesto se valesse davvero la pena star così male, per cui a tuo tempo quando riuscirai a pensare a mente fredda ti accorgerai anche tu che non ne valeva forse la pena.

  4. 4
    Gianluca -

    Caro lecoq,
    di sicuro non ti ha dimenticato, soprattutto se hai rappresentato per lei, il suo primo amore importante. Adesso però è possibile che non provi per te più nulla. E’ chiaro che questa situazione faccia male interiormente, farebbe male a chiunque, ma deve essere superata.

    Siete entrambi molto giovani ed è normale, che una storia iniziata, così presto, possa non funzionare. Avete ancora molte esperienze da vivere e non è scritto da nessuna parte che una relazione iniziata a 19 anni tu, e credo anche lei, debba per forza durare e portare alla costruzione di una famiglia (nonostante qualche progetto di avere figli insieme per l’anno prossimo QUANDO ancora frequentavate l’università).

    Dalle mie parti le ragazze, se così possiamo definirle, parlano concretamente di avere una famiglia e dei figli solo dopo i 30 anni… perchè viviamo in un Paese dove tutto è così precario dove ipotizzare che una storia iniziata a scuola possa veramente a portare alla realizzazione di una famiglia lo considero anacronistico sia per motivi legati ad accumulare sufficienti esperienze sentimentali che possano guidarci nella scelta di un partner per il futuro, che possa renderci felici, sia perchè oggigiorno costruire una famiglia richiede una base economica solida su cui fare affidamento, che potrebbe tardare a realizzarsi.

    Poi sono d’accordo che probabilmente qualcosa in lei era già mutato, che magari la sua frequentazione con quest’altro individuo poteva essere iniziata già da qualche tempo soprattutto, se come dici tu, è sopraggiunta la noia e la routine all’interno del vostro rapporto.

    Vedi le intenzioni delle persone, non sono mai perfettamente definite, soprattutto quelle delle ragazze, specie se sono molto giovani. Poi a parole si possono dire cose per non ferire la persona che si ha accanto, specie se non si ha la forza d’animo di essere franchi con sè stessi e con il prossimo.

    Io ritengo saggio voltare pagina e far tesoro dell’esperienze maturate in questi 4 anni, tenere per te i momenti belli che avete avuto insieme e guardare al futuro. Sei giovane ed incontrerai tantissime ragazze ancora e magari ne conoscerai un’altra, o più di una, che dinventerà importante per te.

    Non ritengo saggio invece per te usare altro tempo nel tentativo di convincerla a ritornare insieme a te. Se sentirà veramente la tua mancanza o se si accorgerà che la novità é meno appagante di quello che poteva sembrare in un primo istante lei potrebbe pure decidere di rivalutare il rapporto con te. A te poi la scelta ma certo non ti dico di aspettarla o di vivere con la speranza che possa tornare.

    Tu inizia una nuova fase della tua vita e fai del tuo meglio per essere felice, o per lo meno sereno, perchè lei ha già iniziato a fare questo. Abbiamo tutti una vita sola da vivere e non conviene vivere di ricordi.

    Ti saluto e ti auguro tutto il bene possibile vista la tua giovane età.

    Gianluca

  5. 5
    Andrea -

    Ciao Nemo, dimenticarsi in fretta di una persona amata può capitare sia a uomini sia a donne, solo che quando lo fanno le donne sorprende di più perchè erroneamente le crediamo più deboli e indifese, quando invece sanno essere più risolute. Anche a me capitò che una mia ex che letteralmente stravedeva per me, dopo esserci lasciati, si mise con un altro dopo circa 3 mesi (e tra l’altro se l’è pure sposato) lasciandomi di stucco. Da quello che scrivi non hai fatto nulla di grave per cui non cadere nell’errore di colpevolizzarti e farti le paranoie, probabilmente la storia è fisiologicamente finita (almeno per lei). Se poi come dici è la più bella ragazza della zona, il lasciarsi con te le ha dato una grande boccata d’aria, una carica di energia, in questo momento vorrà divertirsi, sentirsi libera e frequentare chi vuole. Purtroppo puoi fare ben poco, te l’ha fatto capire lei stessa, probabilmente la decisione dentro di sè l’aveva già presa e tu le hai fornito il pretesto al momento giusto. Tu d’altro canto hai fatto come molti uomini: ci hai ripensato. Staccandoti da lei l’hai rivista con occhi nuovi, in primis ti sei ri-accorto di quanto è gnocca e hai provato a sistemare le cose, ma invano. Ora calcola che lei sente su di sè un potere immenso, va a ballare e se vuole ne tira su 10 a sera..capisci che tra il tornare alla storia di 4 anni e vivere una vita nuova sceglie la seconda. L’unica cosa che puoi fare è pensarci il meno possibile e cercare di divertirti anche tu. Mi spiace..

  6. 6
    lecoq -

    grazie a tutti quelli che mi hanno risposto. E’ ” bello ” condividere le stesse esperienze e lo stesso dolore con chi ti può capire

    @ matti
    cerco di tenere duro, ma è difficile uscire e divertirsi quando ancora la penso. Piano piano miglioro , ma basta poco per ricadere nel dolore.

    @ lele
    si è vero probabilmente a mente fredda capirei, ma sono ancora nella fase testa e cuore caldi, anche se quello che ha fatto mi ha portato ad odiarla e a non riconoscerla più. La vita va’ avanti ma adesso so che non mi fiderò più delle donne.

    @ gianluca
    ma per me la noia è relativa. Io stavo sempre bene con lei, poi la routine fa’ parte della vita e bisogna saper stare bene nonostante le giornate siano quasi tutte uguali. Poi il week-end si faceva sempre qualcosa, ma le donne devono capire che l’ amore non è come nei film. Se ami qualcuno ci stai bene sempre e ovunque.
    Per quanto riguarda la famiglia, di esperienze nè abbiamo fatte, nè abbiamo viste di tutti i colori prima di fidanzarci. Proprio perchè il sentimento era così forte abbiamo deciso di fare figli. Poi entrambi la pensavamo uguale: meglio essere genitori giovani. Di base problemi economici non nè avremmo avuti.
    La vita va’ avanti, ma il problema è che ho investito così tanto in una persona che so che non nè sarò più capace. Non mi fido più delle donne e sinceramente adesso le vedo tutte t**ie.

    @ andrea
    si adesso probabilmente è attratta dalla novità e dalla libertà. L’ uscire e tutto il resto ha fatto parte della sua vita prima di fidanzarci e si è abbastanza divertita. Per come la conosco non posso credere che possa scegliere la discoteca a 4 anni di amore puro, dove lei ha dato l’ anima per me. L’ ho fatta sempre uscire e non le ho mai fatto mancare la sua libertà, quindi per lei non è niente di nuovo in fondo. Poi il vero divertimento penso non sia la discoteca o sc**pare in giro perchè non ti cambiano la vita come l’ amore. Gnocca è gnocca davvero 🙂

    @ tutti
    Sono consapevole che un sentimento possa finire, è normale. Ma se poco tempo prima dava l’ anima per me, non posso credere che tutto sia finito così, che sia già dietro a uscire con un altro. Certo non deve diventare suora, ma secondo me i tempi sono sbagliati. Doveva aspettare di più. Poi per come la conosco ha sempre odiato i maschi, non si è mai fidata di nessuno, tranne me suo fratello e suo papà. Li disprezza perchè li accusa di pensare solo al sesso e poi in così poco tempo è già dietro con un altro ? Mi chiedo perchè è diventata incoerente quando la coerenza era il suo pregio ? Era profonda e adesso si è messa alla pari delle oche.
    Ciò che mi fa inca**are è che lei era stra mega gelosa e possessiva di me. Se parlavo con i miei amici era gelosa di loro, se guardavo per caso un altra arrivavano schiaffi e scenate a non finire. Com’ è possibile che svanisca sta gelosia ossessiva in pochi giorni ?
    Non la vedo comunque felice, a pelle lo sento che c’ è qualcosa che non va’ in lei, ed è per questo che penso si stia sbagliando.

  7. 7
    Mauro -

    Lecoq:
    Purtroppo le donne si dividono in tre tipi:

    Le tr…
    Sono quelle gnocche che sanno di esserlo. Ti amano alla follia e ti danno tutto quando sono….innamorate. Ma poi quando perdono la testa per un altro o non si sentono “capite” o le mancano le “attenzioni” ti dimenticano anche se tu sei stato il loro compagno di vita per 20 anni (è successo a me fidati).

    Le mamme
    Sono le donne che quando fanno i figli non pensano altro che a loro e per il bene loro mandano a avanti la famiglia e accettano qualsiasi cosa e probabilmente ti vorrano sempre bene

    Quelle che non se le fila nessuno
    Sono le donne brutte o poco attraenti. Quelle che difficilmente fanno colpo sui maschi. A quel punto se vuoi una vita serena tranquilla puoi stare quasi certo che con questo tipo di donna difficilmente verrai tradito.

    A te la scelta

    Io ormai sono arrivato alla conclusione che le donne bisogno solo “scopa…le” e poi eventualmente “scopa…le” ancora. Non credo di sbagliarmi poi vedi tu.

  8. 8
    lecoq -

    @ mauro
    condivido la tua suddivisione, diciamo che non ho mai avuto problemi a circondarmi di belle ragazze, ma nessuna di loro mi ha colpito come lei, bella fuori, bella dentro e soprattutto intelligente. Purtroppo si è dimostrata diversa da come la conoscevo. Dopo questa delusione mi sono avvicinato al tuo pensiero : scop**e e basta. Tanto l’ amore è passeggero in questo mondo superficiale ed è inutile combattere una battaglia persa in partenza.

  9. 9
    dancan -

    sono donne, ti aspettavi qualcosa di diverso? appena trovano qualcosa di meglio, ti mollano un calcio nel culo e via. poi, specialmente quando sono belle, si rendono conto che ne possono avere 20-30 per sera…. e a quel punto, c’è poco da fare… tornare con uno di cui sa gia tutto e che magari la fa annoiare un po, o vivere alla giornata, ‘spennando’ il pollo di turno? tu che faresti?

  10. 10
    Leonardo88 -

    Mal comune mezzo gauidio… beh è bello leggere di storie simili. Sono due mesi che mi sono lasciato e ho 22 anni. Stessa situazione, sembra di leggere la mia storia con la differenza che noi ci siamo stati un po’ meno insieme, 1 anno e mezzo, ma ci siamo vissuti veramente tanto. Inutile dirti che ogni amore è “eterno”. Non sai quante volte mi diceva che “ero lui” e bla bla bla, e che non dovevo preoccuparmi delle mie fisse di gelosia perchè io bla bla bla. Sono un bla bla bla continuo, è la loro assicurazione antisolitudine. O più semplicemente bisogna accettare la realtà: funziona così. E’ la vita e parole come eterno o buon senso o coerenza sono solo parole. Ben diverso è il funzionamento della mente umana. Siamo costitutivamente incoerenti, tutti quanti. Mai come al giorno d’oggi siamo spaesati. Poi ci sono persone con dei valori più solidi, con ideali, con più buon senso, comprensione, sensibilità, profondità…puoi stilare un lungo elenco di aggettivi che indicano sostanzialmente che siamo persone buone. Ed è anche un difetto questo. Un buono è meno sincero con se stesso, magari fatica di più a lasciare. Vabeh, comunque è difficile trovare la persona giusta al momento giusto.
    Quello che ho capito è che l’unica persona giusta siamo noi stessi.
    Ha ragione chi dice di fottersene e di divertirsi.
    Io ancora non riesco ad essere spensierato, rimugino troppo e questo genere di cose non le farei mai. Ma non siamo tutti uguali e prima lo accettiamo e prima vivremo più seneramente.

    Buona guarigione =)

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili