Salta i links e vai al contenuto

Da donna picchiata a donna che picchia: ho paura di me

Lettere scritte dall'autore  marikoska
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

117 commenti

Pagine: 1 2 3 4 12

  1. 11
    Sarah -

    scusate ma qui davvero ci vuole un professionista, questa è violenta e lo è da prima di stare con un pazzo e adesso fa pagare quello che ha passato a quest’altro ragazzo. Sei passata dalla parte del torto. Rischi davvero una denuncia e perderai quest’uomo, inoltre sei davvero una pazza, picchiarlo mentre guida!!!Ma sei fuori?Non solo rischi la vostra vita, ma potreste coinvolgere altri in un incidente!Fatti aiutare o rischierai grosso!

  2. 12
    Andrea74 -

    Rossana: la disapprovazione è un giudizio. Quindi una considerazione di merito. In realtà, l’appoggio entusiasta è anch’esso un giudizio, è un modo di dire “sono d’accordo con te”. TUTTI gli interventi sono giudizi di merito, quello che mi fa sbalordire è la capacità tutta italiana di distinguere giudizi e giudizi: quelli pro e quelli buonisti sono consigli, quelli critici e secchi sono giudizi. Francamente non ho altro da aggiungere. Non riesco a spiegarlo meglio di così…

  3. 13
    marikoska -

    ciao! condivido tutto quello che avete scritto. e sono fermamente convinta che ..più che la legge si uguale per tutti (sticavoli della legge ) che non ci sia assolutament differena tra un uomo che picchia una donna e una donna che picchia un uomo.
    per tutte quelle persone che dicono di non farlo, darei la mia vita stessa per controllarmi autocontrollarmi in quei momenti, sono stata da psicologi e psichiatri ma hanno tutti sottovalutato quest aspetto xche sono donna ( che ignoranti!)…
    Ogni volta che dico “spero che non succeda più risuccede..quindi non lo dico e continuerò a chiudermi dentro casa il più possibile
    oppure mi andrò ad autodenunciare, o lo lascerò o mi farò lasciare ma non riesco a vivere così

  4. 14
    Andrea74 -

    Bravo Kid, ottimo intervento soprattutto nell’ultimo passaggio. Focus importante quello che hai illustrato, secondo me.

  5. 15
    marikoska -

    *solitudine 1989: grazie mille per avermi confidato la tua esperienza e buona fortuna a te!

    *ragazzo solitario: ciao, sono 5 anni che mi rinchiudo! cmq grazie dei consigli

    *gaudente : forse sì

    *andrea74: sì, magari mi denunciasse ma non credo ne abbia intenzione, sa, è difficile che un uomo ammetta di essere maltrattato.E’ vero, il mio ex dovrebbe stare in galera o dovrebbe passare la viita a scrivere non so a chi del suo pentimento. E’ vero, non stiamo parlando della strage di cogne ma secondo me non c’è troppa differenza, grazie cmq!
    * Beatris 01, che ti devo dire, hai ragione
    * ivanz : il tuo commento mi è piaciuto molto, se devo fare una classifica Nuber 1
    *
    kid: lo penso sempre, ci soffro come un cane, mi autopunisco non mangiando più, eppurelo faccio..credo di avere grossi problemi
    * rossana: viva la filosofia!
    * sarah: sì sono pazza, beata te che sei sana, e visto che lo sei, almeno, prega per noi poveri pazzi…. p.s: anche i miei genitori erano piuttosto violenti con me, ma l ho omesso perchè 1 non è l unica csa che mi hanno insegnato, 2 non mi interessa giustificarmi o capire da chi ho “Imparato” la violenza, ma voglio solo uscirne!

  6. 16
    ivanz -

    Buonasera…nn volevo andare fuori tema, ma solo dire che oggi le persone sono molto propense alla violenza….sia uomini che donne….tutto li. Che c’entra la Franzoni??? La violenza si manifesta in molti modi. Anche con le parole si può essere violenti.
    Al violento poco interessa che la violenza privata è un reato….poi che fanno in caserma? scartoffie e basta-) infatti ci scappa sempre il morto….
    Qui voglio sottolineare che più si va avanti con il tempo, più si perde il rispetto verso gli altri, uomini o donne. E che si parla di uomini violenti, ma anche le donne stanno imparando ad essere violente….Credo fermamente che se ci fosse più rispetto, anche la violenza sarebbe ridotta.
    Comunque, caro Andrea 74, ti dico una massima: amore con amor si paga, sempre. Ma poi hai letto bene il mio post? Credo di no….comunque grazie, sapevo di essere geniale-)))
    E le stragi iniziano sempre con questi segnali. Basta saperli cogliere.
    Se a casa di marikoska si picchiano tutti, non credi che continuando cosi, si potrebbe arrivare a qualcosa di più serio? E’ sufficiente che uno dei 2 afferri qualcosa di contundente nei momenti di rabbia….ed è fatta. Capisci che intendo? Poi la legge ti aiuta a poco…. A priori devi intervinire!
    Quanto l’attuale compagno di marikoska resisterà senza reagire? Questo si deve pensare…e se lui avrà una reazione violenta su di lei, di chi sarà la colpa? Di lui o di lei? chi poi potrà dire che lui è un violento, se poveraccio anche quando guida si becca le botte della compagna?
    Sarah ha scritto bene….
    Marikoska dovrebbe ringraziare quest’uomo che la sopporta…e se si rende conto che non può controllarsi, dovrebbe fare un passo indietro ammettendo le proprie colpe e magari affrontando una terapia da uno specialista. Questo lo chiamo rispetto e voler bene.
    Ciao a tutti.

  7. 17
    Kid -

    Il mio consiglio è che nessuno più di te può fare qualcosa . In rete trovi tutto ciò che ti serve sapere e leggere ed è noto che i bambini che sono stati picchiati diventino irascibili fin da piccoli . Io ho superato in questo modo gli attacchi di rabbia essendo stato anche io picchiato pesantemente e per anni, circostanza che mi portava a non sopportare i prepotenti e le prepotenze dunque menavo, non il partner ma uomini che se la prendevano con chi ce la potevano. Tuttavia, malgrado ormai sono passati parecchi anni dall’ ultima volta, evito di circondarmi di persone aggressive e sentimentalmente ho serie difficoltà ad aprirmi nonché non mi lego facilmente perché spesso la confidenza è il primo passo per tirare fuori il peggio di sé stessi e io ho già ricevuto troppo male in questo senso da chi vive in maniera borderline i propri sentimenti.

  8. 18
    Bh -

    sei una mezza cretinetta, trovassi una donna come te, sarei capace di addrizzarti in 30 sec. Il tuo dolce compagno è un altro mezzo cretino, quindi siete le due metà che combaciano perfettamente, buona vita

  9. 19
    Sarah -

    scusami se penso che picchiare una persona al volante sia da pazzi, ammetti con gli altri di avere un problema e per la mia opinione fai la permalosa?Puoi davvero causare un incidente, e non puoi nasconderti dietro ai genitori perchè ci sono figli di persone violente che non lo diventano, il tuo problema va affrontato subito e non rinchiudendosi in casa, se non hai trovato uno psichiatra in gamba continua a cercare e insisti. Non ti rendi conto che non solo ti rovini la vita, ma puoi fare del male agli altri?Non prego per te perchè un preghiera non ti salva, lo devi fare da sola.

  10. 20
    solitudine1989 -

    Bh: con il tuo commento molto intelligente hai dimostrato quello che sei veramente, un idiota. Come vuoi “addrizzare in 30 secondi” una persona, oltretutto una donna che è più debole di te, presunto uomo. Sono le persone come te che meritano queste cose e che le provocano, nella vita non si “addrizzano” le persone, ci si parla o le si lascia stare. Impara a stare al mondo.

Pagine: 1 2 3 4 12

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili