Salta i links e vai al contenuto

Domanda per le Donne (che hanno abbandonato)

Lettere scritte dall'autore  massi_a
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

110 commenti

Pagine: 1 6 7 8 9 10 11

  1. 71
    maximum -

    se fossi stato io a farle scappare mi spiace 😛
    si lo ammetto a volte ci do pesante…l’ho detto amore/odio, non solo con le donne ma un po con tutto, con il mondo, con la vita, con me stesso, quando è amore va tutto bene, quando è odio…uh…son pesante.
    non fateci caso…proseguite pure…non mi sembra di aver attaccato nessuno in particolare, era tutto ipotetico…
    potete ignorarmi e continuare su altri binari, per caritá…
    é che a volte vengo qua e mi sfogo perchè incazzato con qualcuna…lol
    e allora giù ci do pesante sul genere femminile…e divento perfido come loro….ahahah ci risiamo.
    anche se qualcosina di vero l’avrò pur detta no…
    vabbe..ciao, proseguite pure…non fateci caso…

  2. 72
    maximum -

    confessione: a freddo oggi ho capito che sono io che mi faccio lasciare, cioè spingo la tipa a lasciarmi quando con questa la relazione diventa troppo stretta, quando mi sento ammanettato, quando la sento come una palla al piede….quando quegli aspetti dell esser femminile mi fanno girare i nervi, divento molto insopportabile, so cosa gli fa girare i nervi e faccio apposta a fare e dire proprio quello per vederla andare su tutte le furie…sotto sotto poi ci godo e non vedo l’ora di riaquistare la mia libertà totale.
    sarà stato che quando non avevo + legami mi son fatto un periodo che non dovevo più render conto a niente e a nessuno e invece appena un rapporto diventa più serio mi sento soffocare.
    soluzione?
    al momento non lo so…

  3. 73
    camy -

    @ maximum

    se ami una persona finisce che “sopporti” anche i suoi aspetti insopportabili, e sai che la ami perché dopo esserti allontanato vuoi comunque tornare da lei (quando ci si innamora è inevitabile che sia così). Quindi se tu scappi per i tuoi motivi, pure validi, di non sopportare certi modi di essere, ma poi non hai voglia di tornare, non eri comunque innamorato.. quindi, per concludere il ragionamento, il giorno che troverai una donna che, pur se ti fa uscire di testa con i suoi modi di essere femminili, hai ancora voglia di vedere e frequentare, tutto questo che stai passando ora (volersi far lasciare) svanirà.. anche perché quando si ama, secondo me, è difficile star lontani e anche diventerebbe difficile per te mettere in atto di nuovo la strategia del farsi lasciare.. perché appunto non vorresti perdere lei..

  4. 74
    maximum -

    @camy

    grazie, si e no… purtroppo scattano dei meccanismi mio, nostro malgrado.
    lei perché insicura su tante cose anche se all’apparenza sembrerebbe il contrario, io perché fatto a mio modo.
    tornando a quello che diceva kid, parlare non risolve.
    anche se io assicuro che il mio voler spazio per me non significhi che non la ami lei sotto sotto non ci crede e lo interpreta cmq a suo modo.
    esempi stupidi, tipo non la chiamo tutti i giorni, non le mando messaggi o magari non rispondo subito ai suoi…
    zak, sembra che lei pensi subito che la stia trascurando, o peggio che magari mi sto guardando in giro con un altra… un amica mi chiama o mi scrive un messaggio, vuole vedere cosa c’è scritto e poi ci legge quello che vuole cmq…
    forse proietta quello che farebbe o fa lei su di me…
    purtroppo poi inizia una specie di lotta fra di noi.
    è tutto stupido in se ma sembra non ci sia verso di evitare.
    ci ho provato ma poi siamo li di nuovo.
    all’inizio si risolveva la guerra finendo a letto.
    ma poi la cosa con il tempo è scappata di mano..è degenerata.
    la cosa triste è sicuramente che quando non siamo in guerra possiamo stare molto bene insieme.
    ma quando lo siamo diventa invivibile.
    poi mi viene a dire che ci son tipi che le dimostrano molto più interesse di me….
    a quel punto già mi incazzo e gli dico e allora vai da quelli…
    e sembra che ora abbia seguito il mio consiglio letteralmente.
    e vabbè forse meglio così..
    il problema con voi donne è che volete sempre di più.
    in se si stava bene ma no, mille casini inutili per paranoie alla fine.
    non so anche se la amo a modo mio non ho più voglia ne forza di stare a delirare su ste cose.
    poi vabbè mi tira fuori che con me non c’è futuro normale, che lei vorrebbe sposarsi e una famiglia, che tanto lo sa che con me tutto questo non ci sarà mai…
    e poi gli dico sposarsi no, non mi interessa, gliel’ho spiegato perché, il resto in se possibile ma mica subito, mica adesso solo perché ti è venuto il pallino.
    etc.etc….
    fossimo insieme da anni poi, macché…son tutte solo paranoie campate in aria, neanche lei vuole sposarsi e fare famiglia lo dice solo per rompere…cioè fino a ieri non ne hai mai parlato, anzi quando l’ho conosciuta mi diceva cose tipo per il matrimonio c’è tempo non preoccuparti e adesso questo.
    a me ste cose fanno venire un nervoso..
    cioè perché devi rovinare tutto per un mucchio di paranoie.
    gliel’ho detto così!
    e lei mi fa non sono paranoie, per te son sempre tutte…

  5. 75
    maximum -

    …. per te son sempre tutte solo paranoie, etc…..
    vedi, invivibile.
    ormai non siamo più compatibili.
    e vabbè.. la vita …
    no dico ok anche io non son il più facile, problematico non lo nego però cmq… chissà perché è sempre la donna che deve rendere tutto complicato e invivibile.
    sembra quasi che il signore abbia fatto apposta a farvi così…non so.

  6. 76
    Anonima -

    @maximum provo a rispondere molto terra terra
    vero noi donne la maggior parte viviamo nella paranoia di essere tradite o trascurate questo perché voi uomini per natura istinto siete dei traditori cercate di accoppiarvi con il maggior numero di donne piacenti che potete. noi quando tradiamo è perché ci facciamo il film di aver trovato il nuovo principe azzurro che ci fa sentire delle regine (sbagliato ma è così). e poi sappiamo che prima o poi (almeno nel 90%) ci scatta se non il sogno dell’abito bianco, almeno quello dei figli che al contrario di voi passati tot anni non possiamo più fare e abbiamo anche meno possibilità di trovare un compagno con gli anni che passano al contrario di un uomo che invece maturo e con una posizione economica consolidata diventa appetibile quanto un bel trentenne. A questo punto data la vostra natura incline ad evitare impegni (e purtroppo in questi tempi di divorzi devo dire che non avete tutti i torti a non volervi sposare…) le donne vivono nel terrore di essere tradite lasciate e usate dallo strozzo caxone di turno sprecando il loro tempo. Per cui abbiamo costantemente bisogno di essere rassicurate sul vostro amore e presenza (sms, telefonate etc) e di avere la certezza (che poi chi può darla?) che abbiate intenzione di costruire qualcosa di duraturo insomma che sia per sempre. da qui la teoria del coniglio: scop.tore senza impegno. Scritto di getto ma vado di corsa bye

  7. 77
    camy -

    maximum

    mi spiace, avevo pensato fosse un altro tipo di storia, che non ci fosse il tuo coinvolgimento.. mi spiace, è vero, troppe paranoie… ti posso rispondere in base alla mia personale esperienza, e non so se ti aiuterà, ma più di questo non so dirti… anche io sono stata una donna paranoica, piena di dubbi e paure.. poi è capitato, in seguito a una storia particolare, che ho cominciato a capire che sbagliavo in certe cose esagerate.. che non si può stare lì sempre a pretendere e pretendere… ho cominciato un po’ a cambiare, anche vedendo l’esempio di donne che conosco e sono molto meno paranoiche di come lo ero io.. le ho studiate e ho deciso di “diventare come loro”, per evitare problemi nelle mie storie future.. se ci penso ora, col senno di poi, mi rendo conto che non ero più di tanto innamorata del tizio in questione, ma la mia “ricerca” all’epoca era più quella di avere attenzioni, per cui studiavo ogni singola mancanza.. può darsi sia un problema di molte donne, in effetti.. nasciamo con questo handicap di volere attenzioni sennò non ci sentiamo amate.. poi però, se si matura un attimo, se si fanno delle esperienze che insegnano, si diventa più realiste, almeno è ciò che è capitato a me.. ti credo quando dici “staremmo bene insieme se non fosse per i problemi che lei crea”, quindi mi dispiace che tu debba perdere una potenziale bella storia d’amore.. che dirti? lei è insicura e non si fida di te, e forse non ti ama a sufficienza.. perché non lo rigiri a lei? chissà, magari si rende conto che tutto questo amore, con il suo dubitare di te e non accettarti per quello che sei (per esempio sulla questione matrimonio) che lei crede di provare mentre tu sei quello in difetto, magari si rende conto che non lo prova, o comunque che non lo prova a sufficienza….falle fare un autocritica, serve…(a me è servito, con quel ragazzo che non me ne ha fatta più passare una, sui miei comportamenti sbagliati.. e mi ha fatto capire che ero io a essere stata ingiusta nei suoi confronti).
    p.s. poi sinceramente il fatto che se ne sia andata con un altro, senza troppi problemi, dopo tutte le paranoie che faceva a te sul fatto che non la amavi, mi pare confermi che l’unica a difettare di amore sia lei… e che tutto ciò che lei voleva fosse ottenere attenzioni (cioè ricevere amore e non tanto darlo) infatti sto tizio, a suo dire, la fa sentire “amata”, perché le dà attenzioni, al contrario di te, sempre a suo dire…ma tranquillo non amerà granchè neppure lui.

  8. 78
    camy -

    maximum

    ..dico questo perché quello che mi ha fatto capire quel ragazzo è stato che bisogna anche dimostrarlo, l’amore, e non soltanto pretenderlo…

  9. 79
    camy -

    scusa anonima, il terrore come dici tu ci sta, ma all’inizio.. poi, dopo che un uomo ti ha dato dimostrazione che ci tiene davvero a te, mi pare il caso di lasciarle da parte le paure e far posto alla fiducia. partire col presupposto che ti tradirà è sbagliato, anche perché conoscendo sempre meglio quell’uomo si dovrà capire prima o poi che tipo di uomo è, se ci si può fidare o no, se è uno che ti vuole solo usare o no, non si può sempre stare costantemente a dubitare, perchè insomma se non c’è fiducia in amore, allora che amore è??

  10. 80
    maximum -

    allora, intanto mi scuso per aver deragliato la lettera a massi.
    poi per anonima:
    quello che dici non fa una piega dal vostro punto di vista.
    apprezzo la schiettezza e posso anche capire questa vostra posizione.
    secondo me fra scopatore senza impegno (o meglio senza rispetto) e un rapporto più maturo, equilibrato ma non paranoico e dove ognuno può anche vivere i propri spazi senza frustrazioni o senza temere appunto deliri e discussioni ogni volta ci può stare qualcos’altro.
    magari utopico pensarlo da parte mia, magari invece si tratta solamente di trovare la persona giusta.
    poi cos’è l’amore?
    è amare qualcuno oppure pretendere, ricattare, fare problemi, render la vita invivibile?
    lo so alla fine quello che voglio io non esiste con voi, non a lungo termine e per forza di cose.
    cioè può esistere per quel determinato periodo “magico” poi arrivano le pretese, i casini, poi ci si mettono un sacco di cose di mezzo che snaturano il tutto.
    e forse è inevitabile.
    ok a un certo punto bisogna fare dei compromessi, è forse sta qui il punto, la mia “colpa” è che non sono tanto disposto a farli.
    forse anche perché quando in passato li avevo fatti poi ne ho pagato il conto una volta che la storia è finita male.
    è un circolo vizioso e non so come se ne possa effettivamente uscire…

    @camy

    bello che tu sei riuscita a maturare!!
    wow, non ci credo…XD
    anche io forse devo maturare…chi lo sa…
    quanto alla tipa, beh, la storia con l’altro non ho ancora capito se fa sul serio o se è solo per farmi reagire…vuole che io lotto per lei!!!?
    oppure è effettivamente incasinata… penso di sapere chi sia questo altro e magari le può dare (o far finta..lol) quello che lei desidera, tutte quelle belle sicurezze e promesse e panzanate standard che io non mi sento più di fare.
    non so…vediamo cosa combina…
    devo esser coerente con me stesso, forse è meglio lasciarla andare.
    a un certo punto se mi vuole mi piglia come sono, altrimenti, se sta meglio altrove ok…
    io so di poter vivere anche senza di lei.
    l’ho fatto prima di conoscerla e lo rifaccio adesso, anzi a dire il vero non è niente male….
    un pochino mi spiace cmq…perderla del tutto ma a un certo punto c’est la vie…

Pagine: 1 6 7 8 9 10 11

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili