Salta i links e vai al contenuto

Sono quasi 5 mesi il dolore non passa e ci penso sempre

Lettere scritte dall'autore  

Ma se un ragazzo vi dice che vi ama fa tutto per voi vi cerca sempre lui siete sempre appiccicati xo continua a provarci a fare sesso con voi tutte le volte,vi dice che per lui è una cosa importante e che non sa come fare (voi siete vergini) vi fa capire che può aspettare un tot.provate a parlarne e ci provate ma non ci riuscite proprio,vi dice che aspetterà fin che non sarete pronte e dopo mesi vi dice che le cose sono cambiate ma dopo una pausa vuole riprovarci con calma e vi chiede pazienza..siete in macchina voi finalmente siete pronte a farlo e lui dice che è meglio aspettare il momento giusto.dopo una sett vi ripete che non ha senso andare avanti così e voi lo mollate che pensereste?
Mi faceva anche la cena a volte e mi rendeva felice portandomi in dei bei posti e anche se stava male voleva farmi star bene mi sfiorava la pancia mi baciava la fronte tutte cose tenerissime.poi parlavamo come due migliori amici gli confidavo tutto e anche lui era bellissimo stare insieme
ero fredda perché stavo male nell ultimo periodo e lui non capiva,si sforzava di proporre comunque qualcosa…dopo la rottura sono sempre stata fredda quando mi ha scritto per farmi gli auguri nelle diverse ricorrenze e l ultima volta mi ha scritto perche ho cambiato la cucina sono stata carina ma è sparito (da due mesi)ci siamo mollati quasi 5 mesi fa..lo rivoglio possibile che non mi pensi? Credo si frequenti con un altra perché lo vedo online molto spesso,una sua amica diceva di non averlo mai visto così innamorato di una ragazza.Mi chiedo come sia possibile.Vorrei avvicinarmi ma ho troppa paura

Dopo la fine della relazione x due tre mesi lo vedevo sempre in foto di feste con amici quindi non credo avesse già un altra per voi?

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

25 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Jack_91 -

    Ciao edream, non ho capito molto, confesso.
    Ammetto di non avere letto tutte le altre lettere, provvederò..ma se davvero lui era tutto quello che dici, si è comportato così come dici..non capisco la tua freddezza, sinceramente. Neanche perché tu l’abbia mollato.
    Il fatto che sia online spesso non significa che stia necessariamente chattando con un’altra, non credi? Davvero c’è ancora lo stereotipo che un ragazzo che molla o viene mollato subito dopo esce tranquillamente con altre e cancelli dalla memoria quella con cui è stato? Se ti scrive, significa che ti pensa e con questo penso di avere risposto alla tua domanda. Poi possiamo discute sul fatto che si possa fare di più o meno,ma se scrive significa che il tuo numero lo conserva ergo non ha pensato di chiudere tutti i rapporti con te. Mi pare semplice fin qui..
    Penso dovresti chiederti perché hai paura di riavvicinarti. O meglio, perché non lo fai se davvero lo rivuoi come hai scritto. Sei tu che l’hai lasciato no? Vedo tu se si tratta di effettiva paura, di orgoglio o non so, completa tu. Non è che ti abbia dato molti segnali a lui di questo amore che provo ancora è di cui parli. Temo tu abbia dato l’idea che non te ne freghi più niente e non ci sia più nulla da fare a lui.
    Non so, pensaci. Ti parlo da “mollato”, non so se sarà utile ma questo è ciò che ho tratto dalla tua lettera..

  2. 2
    Aton -

    Cavolo, non dovevi cambiare la cucina. Che mossa idiota! Ti avrei mollato subito anch’io, a meno che tu non sia dei Jeunes Restaurateurs d’Europe. Allora hai fatto bene.Se no, no. E comunque de hoc satin, ricorda sempre. Guam!

  3. 3
    Jack_91 -

    Ok, ho riletto e ammetto che non mi torna il suo comportamento. Tutte quelle cose, attenzioni poi “non ha senso andare avanti”. Non mi torna. Ma avete mai chiarito perché per lui non valeva più la pena? Vi siete mai confrontati su questa cosa o siete passati subito al no-contact?
    Mi scuso, temo di avere equivocato alcune cose prima…

  4. 4
    Angelo9 -

    Anch’io ammetto di non aver capito esattamente tutto, anche perche’ come si fa a racchiudere in poche righe un’esperienza tanto intensa? Ti invito semplicemente a non farti del male rimuginando nostalgicamente sul passato, controllando le sue presenze on line, ecc. Tutto questo porta a rinchiudersi, a costruirsi una realta’ a proprio uso e consumo e a soffrire. A questo punto, meglio la richiesta di un chiarimento “de visu”, meglio assumere il coraggio dei propri sentimenti prima che certi “giochetti” rovinino definitivamente la situazione,meglio affrontare la realta’ vera. E’ sempre preferibile la verita’ e non nascondersi dietro cose non dette e atteggiamenti che possono essere fraintesi.

  5. 5
    edream -

    Grazie davvero delle risposte

    X jack: nell ultimo mese io cercavo sempre di tirargli fuori qualcosa stavamo in un posto abbracciati e io gli dicevo: Ho una confusione in testa non capisco più niente,lui se me rendeva conto però era confuso e non riusciva a dirmi niente rimaneva immobile e mi diceva che gli succedeva che a casa sentiva che le cose erano cambiate e quando era con me le cose erano come sempre.io allora gli proponevo di stare più tempo insieme (era da due sett che non ci vedevamo e secondo lui era anche per questo).Lui accettava e mi proponeva anche di uscire ma poi quando arrivava il giorno non aveva molta voglia,fino a che a fine ottobre una settimana prima di una festa mi diceva dai che facciamo qualcosa per halloween anche il giorno dopo anche se so che tu non vuoi (scherzando) .Il giorno della festa mi scriveva facendo a finta di niente,allora gli ho detto:sta sera sono in quel locale vieni anche te ? E mi ha detto che doveva parlarmi e ancora che la situazione non cambiava .Allora nei giorni successivi gli chiedevo di vederci,lui rimandava e quando ci siamo visti l ho mollato.

    X Angelo: hai completamente ragione davvero,però i ricordi sono molto nitidi e mi saltano intesta molto spesso perché sono circondata da cose che mi fanno pensare ai ricordi.Come ho scritto sopra io più volte avevo provato a chiedergli cosa gli succedesse ma ripeteva sempre le stesse cose:che a casa aveva ripensamenti e che ci eravamo allontanati anche perché non ci eravamo visti per due settimane(lui era andato al mare),non so se possa essere successo qualcosa in vacanza ..quindi se gli scrivo dopo due mesi (lui non mi aveva più risposto ),ho paura si senta con un altra e che pensi che in tutto questo tempo sia stata a pensare a lui e che insomma sia dipendente da lui ..

  6. 6
    Jack_91 -

    @edream: grazie per i chiarimenti, ma si, qualcosa in lui continua a non tornarmi. Pare che abbia un blocco, ma non riesco a capire da cosa dipenda. Da come ne parli nell’ultima lettera pare preso, con delle attenzioni per te, in altre che hai scritto lo trovo più freddo. Non so, tu lo conosci meglio di chiunque altro qui..sei tu che puoi formulare le ipotesi più probabili di questo blocco. Perché di fatto si può andare dal non è veramente preso e magari tu hai idealizzato certi aspetti di lui (che poi non corrispondono alla realtà) all’è preso ma ha un blocco con cui forse tu non c’entri ma di cui non riesce/vuole parlare,es. esperienze passate, problemi suoi, paura di lasciarsi andare..
    Pensaci su. Ma si, anche io ti consiglio di non torturarti col passato. Non ti dico che sia facile, non ne sono capace neanche io ma, come immagino saprai, non si sta bene. Almeno provaci..

  7. 7
    Angelo9 -

    @edream, considerando che sono passati due mesi, se trovi le parole giuste non darai l’impressione della dipencenza, ad ogni modo e’ un rischio calcolato. Devi porre avanti a tutto la tua serenita’, o almeno quel poco che puoi ragiungere ora. Se sta con un’altra, almeno lo saprai. Valuta bene tutto, poi decidi tu. Soltanto tu puoi sapere quali rischi sei disposta a correre pur di conoscere la verita’ e fare chiarezza. Una volta mi e’ accaduto di non sentire di proposito una donna per un lungo e tristissimo mese e mezzo. Una sera mi ha inviato un messaggio col quale mi salutava e diceva di volermi rivedere. Non l’ho interpretato come sua dipendenza ma come interesse che non si era esaurito. Poi ho scoperto che puntava ad un uomo sposato….. questa e’ la vita….. comunque sono ancora vivo ed ho una famiglia….Coraggio!

  8. 8
    Aton -

    Direi che quanto dici nel commento 5 è illuminante. È tipicamente maschile la storiella dell'”a casa è così, ma quando son con te no”. Il modulo viene applicato quando si cerca di traccheggiare temendo di ferire l’altra persona, ma le femmine sono più sensibili e capiscono tra le righe. Storia senz’altro conclusa, direi senza possibilità di penosi ripescaggi.

  9. 9
    edream -

    @jack_91 io credevo di conoscerlo ed ero convinta fosse sempre sincero con me (cosa che mi ha ripetuto fino alla fine) non so se fosse così falso da comportarsi come se fossi una ragazza meravigliosa nonostante x lui non lo fossi..è vero che quando si è innamorati si tende a vedere quello che si vuole e io lui davo per scontato che mi sarebbe venuto dietro sempre,ma ti confesso che io sono molto pessimista in tutte le situazioni e perciò davvero in quel periodo cercavo di vedere il cambiamento in lui ma non lo vedevo.Solo quando io tiravo fuori l argomento allora era un po’ più pensieroso ma senó tutto il contrario provava molta alterazione e affetto per me,parlavamo allo stesso modo e addirittura mi chiedeva se l anno prossimo sarei voluta andare con lui in Germania (mandandomi foto e prezzi di appartamenti e chiedendomi se mi piacevano o ne trovavo degli altri) . sembrava proprio che quando mi scriveva fosse diverso e con me come sempre .Credo avesse veramente confusione e qualcosa l ha spinto a mollarmi perché la prima volta che ci siamo visti dopo un periodo di distacco io ero convinta sarebbe finita,ma dopo che mi ha confessato di vedermi come la sua ragazza ma di avere paura della ruotine e del fatto che stando lontani per un po’ le cose fossero cambiate e che forse serviva una pausa..ci siamo messi a piacere e mi ha baciata poi man mano che il tempo passava era tornato come prima affettuoso e tutto e entusiastoi diceva che la “crisi” gli era passata e ero una persona fantastica ecc ecc.pero io a quel punto ero andata in crisi e gli avevo chiesto una pausa di due giorno(sbagliando),lui da li ha avuto continuamente alti e bassi..non vorrei aver sbagliato a rispondergli in modo disinteressato quando si è fatto sentire in vece che chiarire ..perché comunque stava sempre sul vago ..

  10. 10
    edream -

    @Angelo9 più che altro ho sofferto davvero tanto in modo esagerato in questi mesi ,davvero ero convinta fosse diverso e per la prima volta avevo dato tutta me stessa essendo comunque una ragazza che fa molta fatica ad aprirsi lui mi dava sicurezza e avevo trovato l equilibrio con me stessa quindi non so se sia meglio vivere nell illusione che qualcosa accada o buttarmi e rischiare perché non voglio avere altri rimorsi ..non vorrei poi che magari mi usi tenendomi buona ed illudendomi magari tenendomi nascosta la sua attuale ragazza.Non so se riuscirei a fidarmi

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili