Salta i links e vai al contenuto

Disperazione totale

Ciao a tutti,
vi scrivo perché per vari motivi non voglio parlare con amici, non ci riesco…
Io e lui, 32 e 34 anni, siamo stati insieme x un anno, una cosa seria. Il mese scorso, dopo una bellissima vacanza mi dice che è confuso che non è più lo stesso, ma che non vuole troncare la storia sperando che qualcosa cambi… mi cade il mondo addosso, non ce la faccio più a capire, perché tutto andava benissimo, non c’è stato nessun litigio o tradimento, da lui ma anche da un amico comune, so che non c’è un’altra.
Oggi, un mese dopo, parlando con lui ho confermato che è ”ufficialmentè’ finita. Lui insiste che sono ”fantastica”, che lo sa che si pentirà perché mi lascia ma… non è più lo stesso. Chiedo sopratutto chi ha lasciato, com’è possibile ? è possibile voler troncare ma nello stesso tempo stare male per il fatto che ”perdi” una persona ”fantastica” ? c’è la possibilità che ci ripensa?
p. s. non sono solo parole le sue, ho parlato con un amico e so che sta male, doveva partire ieri in vacanza ma ha rinviato tutto e dovrà lavorare.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook Disperazione totale

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Sergio -

    é come la mia ex, se non ha problemi non è felice.

    Lascia perdere ste persone complessate, è un consiglio sincero.
    Questa è gente malata, che inventa i problemi se no la propria vita non avrebbe senso…

  2. 2
    Criss -

    è lo stadio che preclude alla vigliaccheria… vedrai fra poco

  3. 3
    1francy76 -

    criss non ho capito
    intendi che e’ solo vigliacco e avra’ gia’ trovato un’altra?

  4. 4
    Eros -

    se l amore fosse solo sentimento non durerebbe in eterno..lui a rinunciato ancor prima di cominciare..guarda altrove..saluti.

  5. 5
    Criss -

    Francy76, quando qualcuno improvvisamente dice che è confuso vuol dire che non lo è ma che ha invece già preso una decisione. Specialmente se ti dicono che tu sei fantastico/a. E’ il modo più vigliacco di dirti che è finita, perchè non te lo dicono ma lasciano a te indovinarlo.

  6. 6
    andy -

    condivido.
    occhio agli amici, occhio persino ai genitori.

    qste persone son talmente astute che SUI LORO FATTI (xchè nel loro animo provano immensa GIUSTIFICATA vergogna) ingannan chiunque.

    pensa ke mentre si consumava il mio “sei fantastico… ma”, nemmeno i genitori di lei sapevano che c’era il terzo incomodo, pensa che della sua “migliore amica” (la madre!!) qlla signorina diceva a me: “che ingenua crede che la prima volta è stata con te a 30 anni”

    raccontava fregnacce persino alla mamma ke si fidava di lei, ingenua lei, pensa io..

    gli stadi cmq sembran uguali x tutti:

    A-“ti amo, ma sono confuso/a” (hanno conosciuto un altro)
    B-“Ti voglio bene, ma non ti amo più” (corna fatte o ci siamo quasi)
    C-“Ti odio, mi fai skifo, sei un fallito/a” (l’altro comincia a pretender l’esclusiva)

    a breve penso ke entrerai nello stadio C ed in quel momento qndo lo vedrai passeggiare alla luce del sole assieme all’avvoltoia (lei si ke sa tutto), ANCHE l’amico rimarrà a bocca aperta.

    figurati che dopo ben 24 giorni di mio NO-CONTACT, mi kiamò sua madre DI NASCOSTO DA LEI (xchè quella codarda x farmi apparir lo schifo d’uomo che nn sono,chissà quali falsità le aveva raccontato su di me) x dirmi di tornare che nn capiva che avevo IO..

    E io: “Ah sarei persino io? ma se vostra figlia ha kiamato mio fratello per dirgli ke non stiamo + assieme e di presentarmi qcna!”

    La mamma si è spaventata: “Qsto non me l’ha detto.. scusa ora devo andare”..

    Immagino il casino in quella casa, al rientro della codarda..
    “finalmente mi ero liberata di lui, nn lo sentivo da 20 gg e lo kiami tu? sei una pazzaaaa!”.. litigio infernale.

    Qndo ho rikiamato la madre si è RIMANGIATA tutto qllo ke mi aveva detto: “ti ho kiamato x curiosità x sapere come stavi”

    Circuiva persino lei.

    Nn temere potrebbe finire così:
    1) Lui tornerà con la coda tra le gambe (siete fortunate anche in questo, l’uomo torna sempre)..
    2) Lei verrà.. a scrivere qui..

    Allo stronzo pensaci tu, che all’avvoltoia.. ci pensiam noi 😉

  7. 7
    Gyakarta32 -

    Ciao, la risposta è già in una delle tue domande…”è possibile voler troncare ma nello stesso tempo stare male per il fatto che ”perdi” una persona ”fantastica”?”…
    Direi di no, perchè se una persona è davvero così fantastica, non la si lascia di certo, facendo vedere, a parole, di stare male…è solo una scusa subdola per sparire dalla circolazione.
    Ti chiedi se c’è la possibilità che ci ripensi…questo nessuno può saperlo, ma tu accetteresti davvero di tornare con una persona che ha voluto troncare il rapporto e uscire dalla tua vita in questo modo?

  8. 8
    Ely80 -

    Ciao concordo con Andy su tutta la linea…magari avessi trovato prima questo blog! Di certo mi sarei risparmiata qualche settimana di lacrime (inutili sì, ma quanto mi hanno fatto sfogare la mia immensa rabbia!)…
    All’inizio infatti ti manca la lucidità e quando parli con le amiche nessuno ha il coraggio di spiegarti o di dirti in faccia la verità, sia perchè hanno paura di farti soffrire di più, sia perchè vogliono nascondere anche a loro stessi che alla fine è per tutti lo stesso copione!

    Tu dici: Lui insiste che sono ”fantastica”, che lo sa che si pentirà perché mi lascia ma… non è più lo stesso.

    Lo sai perchè dice così? Perchè non ammetterebbe mai neanche sotto tortura che ti sta lasciando per un’altra e perchè così facendo si lascia alle spalle sempre uno spiraglio aperto che gli consenta di tornare indietro nel caso con la “nuova” gli dovesse andare male…(gli starebbe proprio bene!)

    Alla tua domanda:”è possibile voler troncare ma nello stesso tempo stare male per il fatto che ”perdi” una persona ”fantastica” ? c’è la possibilità che ci ripensa?

    Rispondo: il mio ex mi ha lasciata e ha avuto il coraggio di dirmi che per una settimana non riusciva a mangiare e a dormire, stava malissimo, piangeva e non era neanche in grado di concentrarsi al lavoro!
    Io che sono stata lasciata invece piangevo sì (anche di nascosto) ma dormivo tranquillamente, mangiavo come prima, mi dedicavo alla cura del mio corpo e pensa che chi mi incontrava mi chiedeva se fossi stata in vacanza!

    Quindi sai che cosa penso? Che probabilmente è vero che stanno male, ma solo perchè è la loro coscienza che ribolle! Sanno di comportarsi in maniera pregevole con chi li ama ma in fondo in fondo non gliene frega assolutamente niente di noi, della nostra sofferenza e pensano solo a loro stessi!
    Esiste la possibilità che ci ripensi…non subito comunque, a distanza di tempo e solamente quando avrà preso una bella porta in faccia da quella per cui ti ha lasciato.
    Riparti da te stessa!Un abbraccio

  9. 9
    Ajas -

    Carissima,

    purtroppo quando si dice era tutto perfetto, ma lui mi ha lasciato, si dice già qualcosa di non vero. Se fosse stato tutto eprfetto, per lui, non ti avrebbe lasciato. A volte desideriamo talmente che le cose siano come le vorremmo che lo proiettiamo sulle situazioni. Con questo non volgio dire che lui non provi della stima e dell’affetto per te. Purtroppo gli uomini raramente si fanno venire delle crisi se non c’è di mezzo un’altra donna. Di cui l’amico in comune magari non è a conoscenza. La verità di solito è davanti a noi, ma non la si vede finchè non si è pronti ad accettarla.

    Sono certa che tra sei mesi di lutto ti renderai conto che forse nemmeno per te era cosi’ perfetto..

  10. 10
    francy76 -

    ajas
    piu’ ci penso, piu’ mi rendo conto che mi sono innamorata di un peter pan…
    il problema e’ che non posso accusarlo. Almeno adesso. Certo, sarebbe piu’ facile per me per andare avanti cioe’ dire che era solo un str* , che non vale la pena neanche parlarne… Pero’ adesso c’e’ solo dolore e rancore, nessuna rabbia, perche’ fin’ora lui e’ stato corretto , prendeva l’aereo ogni 2 mesi per raggiungermi, ci sentivamo ogni giorno al cell, fino a quel momento che mi ha detto che non e’ piu’ lo stesso.E’ questo che non posso capire.

    Cmq vi ringrazio tutti per le risposte, leggendo le vostre lettere ho capito che il mio non era un ”unico” caso come pensavo all’inizio, quando all’improvviso mi ha detto che non c’e’ piu’ entusiasmo e il mondo mi e’ caduto addosso… Ho visto che spesso le storie finiscono cosi’…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili