Salta i links e vai al contenuto

Dipendenza

Lettere scritte dall'autore  

Come si esce da una dipendenza? Tutti sono dipendenti da qualcosa, spesso non vogliono ammetterlo ma è così. La mia dipendenza ha un nome, un volto, una vita… il che è un grosso problema. L’ho amato e odiato, abbiamo avuto un rapporto di dominazione e sottomissione, e anche ora che questa fase è finita siamo rimasti legati in un modo strano. Non ci vediamo quasi mai per fortuna, ma io non faccio che scrivergli e sognarlo e pensarlo. Non riesco a lasciarlo in pace né a lasciarmi in pace. Anche lui non riesce a lasciarmi andare, anche se in modo diverso dal mio… Mi manca sempre, e vorrei solo stare un po’ con lui. Non credo vorrei una storia, sarebbe troppo complicato. Mi piacerebbe sapere che c’è, parlargli, ascoltare i suoi silenzi e le sue storie. Siamo legati, e non si può cambiare questo. Ma come posso trasformare questo legame in qualcosa di positivo e piacevole? Non posso andare avanti così…

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook Dipendenza

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili