Salta i links e vai al contenuto

Come fare a dimenticarla e andare avanti

Lettere scritte dall'autore  

So già che è una storia comune e che tanti altri ci sono passati riuscendo a superarla…ma mi chiedo se a me mai passerà.
Eravamo migliori amici, legati da un rapporto saldissimo, lei conosceva ogni mio difetto e pregio e lo stesso io, intere giornate passate insieme (ricordo benissimo ogni singolo momento passato con lei), anche in compagnia delle nostre famiglie quando capitava. Non nascondo di aver provato attrazione fisica per lei anche se minima, ma essa non influiva perchè lei mi dava tantissimo anche solo da “amica”. Ci dividiamo per lavoro, ma nonostante la distanza non cambia nulla per fortuna, ci vedevamo solo nei giorni di festa e l’estate oltre alle telefonate quotidiane.
Ma poi arriva quel maledetto periodo dove cambiò tutto…
Avevo avuto solo relazioni di solo sesso e/o di poca importanza con altre ragazze (lei era sempre a conoscenza di tutto), ma le avevo tenuto nascosto gli ultimi mesi, una relazione che ritenevo potesse durare con una sua conoscente. Lei appena saputo tutto da altri, perchè rientrata prima di me nel nostro paese, si infuria come non mai e mi manda letteralmente al diavolo senza spiegazioni. Tornato a casa qualche giorno dopo, decidemmo di incontrarci e lì successe l’inaspettato: cominciò con un discorso strano e subito dopo mi baciò con una intensità e passione pazzesca. Inutile dire che i giorni seguenti siamo stati sempre a letto e costantemente appiccicati…ma tutto è finito poche settimane dopo quando lei è stata fermata e ha discusso con la ragazza con cui avevo intrapreso la relazione.
Per telefono e in lacrime mi dice addio, pregandomi di non cercarla mai più, accusandomi di tutto e di averla fatta soffrire come mai nessun altro avesse fatto.
Non so ancora oggi che sono passati 5 mesi cosa si sono dette, il motivo di tutto questo. Ho perso un’amica/fidanzata, non so nemmeno io cosa rappresentava, per sempre e nonostante sia passato molti mesi non riesco a dimenticarla, ho perso la voglia di divertirmi, di cercare altre relazioni che non sia la classica “scopata e via”, l’unica cosa che mi è rimasta è il mio lavoro a cui mi aggrappo per tenermi impegnato e non pensarci…ma spesso non basta, sto davvero dando di matto sto periodo, la voglia di chiamarla è tanta (non l’ho mai più cercata), la voglia di riaverla altrettanta…ma già so, conoscendola affondo, che non torneranno mai più gli indimenticabili momenti passati insieme.
Se qualcuno ha qualche consiglio di come far a dimenticare e andare avanti, gliene sarò grato

L'autore ha scritto 10 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    Tea -

    Ciao Villev! Che dire, avrai dei buoni motivi per avere tale rassegnazione! Eppure qualcosa non quadra!!!
    Lei è solo molto gelosa di quell’altra conoscente con la quale avevi inziato a uscire….
    Purtroppo stai tranquillo che quell’altra le avrà detto una cattiveria!!! Di sicuro è rimasta male del fatto che prima l’hai un po’ illusa e poi invece, appena hai avuto la tua amica, ti sei dimenticato della conoscente e tanti saluti!!!!
    lasciatimi dire che la tua amica si sta comportando da bambina capricciosa, si è comportata da bambina anche prima: si è dichiarata solo nel momento in cui è stata consapevole di stare lì li per “perderti”!!
    poi ora per stupida gelosia sta mandando all’aria un bellissimo rapporto!!!!
    Magari inviale una lettera per farle sapere che per lei ci sei sempre, che nel tuo cuore lei è sempre l’unica e che l’aspetterai. Che però non puoi soffrire in eterno per lei e che potrebbe perderti definitivamente, perchè i suoi segnali ti fanno capire che ti devi solo che rassegnare…. In bocca al lupo!!! <>

  2. 2
    limonene -

    e brava tea… io poi alla lettera ci aggiungerei anche che qualsiasi cattiveria le abbia detto l’altra non e’ vera e che per lei ci sei se ha voglia di parlarne.
    pero’ e’ vero che si sta comportando da bambina capricciosa… ma tu prova a scriverle, non ti costa niente… e chissa’, forse infine si risolve tutto per il meglio… in bocca al lupo, saluti!

  3. 3
    Luc -

    Ciao Villev.

    A mio modesto parere scriverle una lettera non é una buona idea.
    Poi, allo stato attuale delle cose, la vostra relazione non è affatto più quello che era prima… anche perchè è stata lei stessa a desiderare di farla evolvere verso qualcosaltro di maggiormente impegnativo ma sicuramente più coinvolgente. Una lettera si scrive ad un amico o ad una amica: al proprio compagno o compagna si parla a tu per tu.

    Sinceramente dopo cinque mesi di silenzio da parte di entrambi è tutto molto più problematico se il tuo desiderio più segreto è quello di tornarci insieme in una relazione sentimentale a tutti gli effetti.

    In realtà non ti é chiaro se vuoi riavere la ragazza vicino a te ovvero vuoi dimenticarla per sempre. Dapprima scrivi che desideri veramente chiarmarla e perfino riaverla accanto a te… per poi terminare dicendo di volerla dimenticare.

    La prima cosa che devi fare è capire se vuoi questa ragazza di nuovo nella tua vita, come la tua donna o come amica, ovvero lasciare che le vostre strade si dividano per il futuro.

    Poi se decidi di dimenticartela ti basta dedicarti alle cose che in generale ti piace fare. Sport, amici, musica, lettura, altre ragazze, lavoro le solite cose insomma.

    Se decidi di riaverla nella tua vita come la tua donna allora tutto è molto più complicato. Dopo cinque mesi è quasi tardi per qualsiasi cosa ti venga in mente di fare. Soprattutto se, come racconti, vi é stato silenzio assoluto da parte di entrambi. Ma visto che oramai non vi parlate da cinque mesi un tentativo, mettendo in conto, di perderla definitivamente, lo farei.

    A presto.

  4. 4
    villev -

    guardacaso dopo 5 mesi si è fatta sentire lunedi…
    mi ha scritto che per un master è vicina a dove sto io. Abbiamo parlato per telefono, è stata molto fredda e acida. Mi ha lanciato frecciatine chiedendomi della mia attuale ragazza (solo una con cui mi diverto). non so come abbia fatto a sapere di lei ma era arrabbiatissima e mi urlava contro come se mossa da gelosia incomprensibile.
    L’ho invitata sto weekend perchè ho davvero voglia di vederla per capire che effetto mi fa dopo 5 mesi che non la vedo, ma sono sicuro che non accetterà e che finirà tutto così…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili