Salta i links e vai al contenuto

Dimenticare un ex

  

Salve a tutti,
Scrivo per avere un vostro parere su un dubbio che mi attanaglia.
Circa un mese e mezzo fa,il mio ex mi ha lasciata dopo poco più di un anno di relazione. È stata una decisione molto sofferta e non mi sembrava nemmeno sicuro. Ora,dopo più di un mese lui dice che ci sta ancora male,che gli manco,al punto che non riesce ad incontrarmi,parlarmi in chat o addirittura ascoltare la mia voce sui messaggi vocali. Va bene che anche chi lascia sta male, ma è possibile che stia male fino a questo punto? Si comporta come se fosse stato lasciato lui.
Io penso che ,se lasci una persona per la quale non provi più niente,ti basta giusto il tempo di disabituarti alla sua presenza (e ci vogliono poche settimane per questo ,per me e le persone che conosco è sempre stato così). Non riesco a capire questo suo stare male.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti a

Dimenticare un ex

  1. 1
    Rossella -

    Un uomo che ti lascia. Più di così? Sarò strana, ma per me non esiste. Mi domando come faccia un ragazzo che è cresciuto senza sentimenti a sentirsi libero in una relazione in cui gli viene tolta la possibilità di essere l’unica cosa che riesce ad essere, ovverosia un signore. Io sono meridionale, ma la mia identità non si struttura intorno a quelle usanze sociali che valorizzano il sentimento e quindi i coniugi. Non sono mai riuscita ad approfondire una conoscenza perché per me il matrimonio è un istituto che riguarda la famiglia. Sono oltre ogni tabù antropologico, oltre il moralismo. La sola idea mi offende. Non vivo per la natura. Sono una signora e da signora devo essere trattata. Questa è una necessità. Gli altri problemi non si pongono. Insieme c’innamoreremo della statura che riusciremo ad ottenere, non di noi stessi: dell’ebrezza che l’indipendenza (vera) riesce a dare. A quel punto la gelosia avrà ragione di esistere. Non gelosia della stessa carne, perché tanto siete una cosa sola e non vi angosciate per questo.

  2. 2
    Oishii -

    Signora Rossella,
    La ringrazio per la risposta e devo ammettere che lei scrive molto bene,ma non riesco a capire il nesso tra il mio quesito e la sua risposta. Potrebbe essere più chiara?

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili