Salta i links e vai al contenuto

Dilemma d’amore

Lettere scritte dall'autore  

Save a tutti, cercherò di spiegare la mia situazione tentando di essere il piu’ semplice possibile.
Lei è fidanzata con Lui da circa 3 anni, hanno quasi tutto in comune, amici, attività, conoscenze e via dicendo, ognuno conosce la famiglia dell’altro e in poche parole i loro mondi sono intersecati piu’ che mai. Io sono il miglior amico di Lui da molto tempo. Si fida cecamente di me, quando c’è qualcosa che non va si confida apertamente con me e cosi allevia un poco la sua sofferenza e molte volte torna rasserenato dalle nostre lunghe conversazioni.

Da un mese circa Lei comincia a provare qualcosa per Me, dicendomi inoltre che ormai da molto tempo non prova piu’ quello che provava quando si sono messi insieme ed ormai stanno insieme solo perche’ hanno tutto in comune, compreso il sottoscritto.

Intanto mi capita di vedere Lui sempre piu’ triste e depresso.

Qualche giorno dopo lei mi fa sapere che si è chiarita con Lui e ora è tutto apposto. Lui torna ad essere sprizzante di energia e felicita’ mentre Lei è abbattuta e giu di morale e lo noto poiche’ frequentando la stessa università la incontro ogni giorno.

Io invece sto male, e provo un misto di rabbia/delusione e amarezza nei loro confronti. Per Lei perchè non ha il coraggio di dire la verità a Lui e preferisce cristallizzare il loro rapporto in una morsa dolorosa. Per Lui perchè è incredibilmente ceco e non riesce a vedere l’artificialita’ del loro rapporto, continua ad amarla correndole dietro quando Lei sta con Lui solo per farlo felice, mentre Lei lentamente muore dentro.

Io provo qualcosa per lei ma non voglio essere ne’ la causa della loro rottura ne’ il psicologo/anti – stress di nessuno. Vedendola ogni giorno mi dice che non vuole rinunciare a me, ma onestamente per la salvaguardia della loro relazione credo che l’unica soluzione sia di scomparire dalla sua vita per un pò.

Voi come vi comportereste?
Grazie a tutti per l’attenzione, spero che non capiti mai a nessuno.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    Paolo25 -

    Io ho subito il torto (quindi mi contrappongo a te essendo dalla parte di quello che si è visto rubare la ragazza. Fidati che le donne amano la novità quindi alla fine sceglierà te perché si sentirà stanca di lui nonostante lui la ami alla follia. Le donne sono così non appena si annoiano e c’è la novità scappano subito…fidati sarà tua. E’ un copione che ho visto scritto 10000 e che ho interpretato dalla parte del ferito….non dico altro

  2. 2
    unless -

    Vedo già il finale in questa storia. Il tuo amico e tu rimarrete come due fessi perchè entrambi lasciati.

    Rovinerai l’amicizia con il tuo amico e soffrirete entrambi.

    non ficcarti nelle storie degli altri
    Chi tradisce tradirà… ricordatelo!

    Lascia stare ste donne che non sanno fare altro che andare da un fiore all’altro. Non sanno lasciare perchè non gli conviene e appena trovano l’occasione lo fanno.

    Anch’io ero giù quando cominciavo a capire che il rapporto con la mia ex si stava trasformando e non capivo il perchè. Sai qual’era il perchè? era un altro. il fatto però è che solo 1 mese prima eravamo davvero felici

    Consigliale di troncare il rapporto con lui per vedere da una prospettiva diversa la loro coppia e se provano ancora qualcosa si rimetterranno insieme.
    Stai lontano da questa storia malata, ne sarai orgoglioso.

  3. 3
    Paolo25 -

    Unless lascialo fare…magari vince subito ma soffrirà poi….certe persone se lo meritano

  4. 4
    cyber81 -

    Concordo su due punti:

    1) chi tradisce, tradirà sempre
    2) non è opportuno rovinare amicizie, sempre se per te sono importanti.

    Più volte ho avuto problemi perchè o una ragazza ci provava con me e con un mio amico, o perchè un mio amico ci provava con la mia ragazza. Diciamo che alla fine si è risolto tutto e sono riuscito a mantenere le amicizie, che durano tutt’ora. Personalmente non ci ho mai provato con la ragazza di un mio amico, nè potrei mai farlo.
    Un’altra volta invece mi è capitato di inserirmi, mio malgrado, in un’amicizia femminile. Praticamente erano due amiche e diciamo che io piacevo ad entrambe, una pero’ si era esposta e l’altra per rispetto alla sua amica no. Solo che a me piaceva quella sbagliata e dopo parecchi mesi ci siamo messi insieme, dopo parecchi mesi perchè lei comunque all’inizio non voleva cominciare il rapporto per non rompere l’amicizia. E dato che lei non voleva rompere, giustamente, io mi misi in disparte!

    Poi terminata l’estate tornò a Roma per studiare ed evidentemente a livello psicologico si sentiva più libera, mi cercò e ci fidanzammo. Una storia di quasi tre anni, ma che comunque ha comportato la rottura di una antica amicizia tra due ragazze. Lei fece una scelta e si assunse la responsabilità della sua scelta.

    Queste sono situazioni delicate, col senno di poi direi che non ne vale la pena. Con i miei amici invece non ho rotto, oddio, con quello che ci provo’ con la mia “compagna estiva” dell’epoca non mi sono parlato per un anno, poi tornò e mi chiese scusa. Scuse che accettai perchè alla fine alle mie amicizie storiche voglio tropo bene e poi perchè effettivamente la ragazza era una “compagna estiva”.
    Non lo decisi io, ma lo decise lei.. lol 🙂

    Poi caro amico, il mondo è pieno di donne perchè infatuarsi della ragazza del tuo amico? E soprattutto, ti fideresti tu, di una ragazza che lascia il suo fidanzato per mettersi con l’amico di lui? Tu lo sopporteresti?

    Confermo quello che dice Unless, il tuo quesito ha un finale già scritto: lei lascerà lui, lei avrà una breve relazione con te, poi presa dai rimorsi ti mollerà magari per un altro.
    Tu cancellerai l’amiciza con il tuo amico. Ciò che ho imparato sulla mia pelle in questi mesi è che le storie d’amore nella maggioranza dei casi non sono mai uniche ed esclusive ma anzi sono abbastanza standard, seguono comportamenti, strade e finali già scritti milioni di volte. E questo è la tipica storia che ha in se anche il finale!

    Se gli sei amico consigliali di troncare data la situazione ma non correre tra le braccia di lei, mantieniti equidistante.
    Poi bisogna sempre vedere che amico è, che cosa è per te l’amicizia, quali sono i valori in cui credi.. ma questa è un’altra storia!
    Secondo me la tua decisione l’hai già presa 🙂

  5. 5
    Kaze -

    Quanta saggezza in cosi poche parole, grazie di cuore a tutti, mi sento decisamente sollevato. Avete solamente confermato quello che da pochi giorni già mi turbinava nella mente e adesso sono piu’ convinto che mai delle mie scelte. In tre siete riusciti a descrivere perfettamente la situazione traendone una conclusione pressochè univoca da esperienze diverse ma allo stesso tempo cosi affini alla mia.

    Lei la vedo di rado, e l’atmosfera è carica di imbarazzo e disagio, cerchiamo di sdrammatizzare o almeno lei tenta di farlo ma la cosa serve a poco. Lui è allegro e spensierato, non parla del suo rapporto, indice del fatto che le cose vanno bene, forse solo in apparenza. Io da tutto ciò, ne sto lontano, mi faccio i fatti miei e vado per la mia strada.

    Grazie ancora per le gentili parole, sono servite a molto.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili