Salta i links e vai al contenuto

Dignità calpestata, completamente distrutto

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti.
E’ da circa due mesi che frequento questo sito e stasera, per la prima volta, ho deciso di scrivere la mia situazione. Ho deciso di farlo oggi, poichè sono stato vittima di una crisi di rabbia che ha scombussolato la stabilità della mia famiglia.
Andiamo dritti al sodo:
quasi tre anni di fidanzamento, decide di netto di troncare il rapporto.
Ma non siamo qui per prenderci in giro, lo sappiamo, erano cose che covava chissà da quanto tempo. Mai una parola.
Decide di prendersi il suo tempo, passa quasi una settimana, si fa sentire, decido di riprovarci. Nonostante la magnifica serata che le ho organizzato non succede niente. Aumenta la distanza fino alla rottura.
Ci tengo a precisare che non ha mai preso una decisione, neanche quella della rottura definitiva, sono stato io a farlo. Ma non è finita qui.
Da tempo avevo notato che un verme via facebook la corteggiava, e notavo atteggiamenti strani anche da lei. Glie lo dissi ma mi guardava come se avessi detto una bestemmia.
Vengo a sapere che durante quel momento di “riflessione” si sono frequentati (immaginate la scena di questi due che scappano appena visti da un mio caro amico). Adesso sbandierano al vento la loro relazione.
Insomma ragazzi, quasi tre anni, in cui io ho lottato duramente per lei (aveva problemi con i suoi, con l’università e quant’altro, piangeva e si disperava spesso), ho cercato sempre di riattizzare la fiamma, sono stato sempre al suo fianco. Tutto finito con una pugnalata alle spalle.
Adesso sono qui, a massacrarmi di rabbia. Oltre alla sofferenza derivata dal suo repentino allontanamento (una settimana prima mi fece il più bel regalo che avessi mai ricevuto da lei) sento la mia dignità completamente calpestata.
Non riesco ad accettare tutto questo.
Avrei accettato il suo allontanamento, ma non posso passare sopra a tutta quella finzione e illusione che ha creato. Insomma, arriva il bastardo di turno, se la porta via e io? Sono uno stronzo? Questo non è un trattamento che merito, assolutamente.
Passo le mie giornate a ricostruire il mio corpo (è l’unica cosa di cui mi sono pentito, il lasciarmi andare fisicamente) e a sperare che in questo mondo ci sia giustizia. Non per vendetta, ma per dimostrare a me stesso che in fondo nella vita i conti tornano.
Non so più cosa fare. Non mi sto facendo mancare nulla, sport, musica (suono rock e compongo), donne (non sono affatto un brutto ragazzo), amici, viaggi. Ho tutto, ma non mi basta.
Vi chiedo un aiuto, per avere la mia rivincita, perchè mi sento privato della cosa più importante, la mia dignità.

Grazie.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

24 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    davide -

    ciaooo so che non ci conosciamo,sono un ragazzo di 24 anni e da due mesi sto vivendo come te un incubo..non puoi immaginare quello che mi è successo!!se ti può dare forza e ti va di parlarne con molto piacere,penso che anche tu puoi essere di aiuto a me..come ti trovo su facebook??ti mando la richiesta

  2. 2
    shaut -

    ciao io ho scritto qua due lettere e quando parli di dignità ti capisco benissimo.la tua è piu voglia che i conti tornino e fidati se leggi le mie lettere scopri che so di cosa parlo della rabbia che hai dentro perche ti senti imbrogliato usato deriso etc.lo vuoi un consiglio?ricostruisciti il tuo corpo pensa a te lei non merita non merita nessuno e sto imparando sulla mia pelle che i conti torneranno prima o poi se non per mano nostra dalla vita ne sto leggendo troppe di storie come la tua la mia e il risultato finale è che noi ora soffriamo ma dopo in qualche modo soffriranno anche loro.io sono una vendicativa per natura e oggi il mio ex m ha ricercata beh io lo lascio nel silenzio che è la vendetta migliore ora penso a me e alla mia felicità fallo anche tu.bacio

  3. 3
    dolcevita -

    Ciao Ice, lo so che brucia… Ma lascia che passi un po’ di tempo. Sei sulla strada giusta, pensa a te e basta e fai come se questa tizia non esistesse più. Ormai non fa più parte della tua vita, e allora perchè preoccupartene? E’ stata lei a comportarsi male e senza dignità, la tua, di dignità, non c’entra nulla. Come la consideri una che fa tutto di nascosto senza far trapelare nulla? E poi scappa davanti all’amico tuo perchè c’ha la coda di paglia? Eh! Meglio che si sia manifestata per quello che è, non credi? Almeno ora sta fuori dalla tua vita. Alla fine non penso siano stati 3 anni buttati, qualche bel ricordo e sensazione te l’avrà pure lasciato. Bene, grazie, ma ora basta. Lasciala perdere e non star troppo a pensarci, credi a me, non ne vale la pena! Pensa a star bene te, ci son tanti modi per sfogare la rabbia, che poi non è altro che l’energia che abbiamo ancora dentro, e ti dice “sei vivo cazzo, sei ancora vivo!”. E poi se capisce che ci sei rimasto male e ti brucia ancora, sai ch e importanza che le dai… Meglio l’indifferenza, o meglio ancora un sorriso e un saluto quando la incontri, che è pure peggio. Fatti vedere sempre allegro e spensierato, il resto passerà. In bocca al lupo!

  4. 4
    wild steel -

    caro ice, hai 4 cose da fare in questo periodo che vai ad affrontare, che sarà il più duro e utile della tua vita:
    1 – smettila di pensare che sei stato sfortunato, quello che ti è accaduto è la normalità nel paese dei balocchi femmineo in cui viviamo, non sei nè il primo nè purtroppo l’ultimo;
    2 – a tal proposito leggiti TUTTI gli interventi di andy su questo sito nella lettera “la mia ragazza mi ha lasciato” per capire le femmine. sarà come quando ti hanno detto che babbo natale non esiste, all’inizio faticherai a crederci, ma appena ti sveglierai dal torpore femmineo-televisivo sarai un uomo diverso (meglio, sarai un uomo e basta);
    3 – vai, sempre su questo sito, su “lasciateli perdere, lasciateli voi” e su “come riconquistare un amore”, e leggi gli interventi di ale e maxim per il comportamento da adottare da ora e per sempre con la tua ex meretrice;
    4 – una volta fatto questo, non ascoltare le femmine. i loro commenti, oltre che illogici e privi di lungimiranza, sono lontani anni luce dalla realtà in cui tu, in quanto uomo, ti trovi, un pò come berlusconi che dice agli africani : “siate allegri, la vita è così bella”. dillo tu come è bella sta vita. ti abbraccio

  5. 5
    Ice -

    Vi ringrazio di cuore per queste risposte, mi hanno dato una marcia in più per affrontare la situazione. E’ che solamente quando penso che se la staranno spassando alla mia faccia gli occhi si incendiano di rabbia.
    @Davide Esiste un modo per comunicare su questo sito in maniera privata? Sarei molto felice di condividere con te questa storia

  6. 6
    arturo -

    Caro amico, la tua dignità la riconquisterai solo quando smetterai di pensare l’hai persa. Solo quando inizierai a pensare che non sei tu la persona senza dignità… ma forse lo è la tua ex ! una persona ignobile che senza pensare minimamente al tuo amore e al dispiacere che poteva provocare nel correre tra le braccia di un altro. Il mondo è pieno di egoisti pronti a calpesarci ! tu non devi far altro che alzare la testa e andar fiero del tuo essere !

    in bocca al lupo !

    ciaoooo

    P.S. io ho fatto proprio così, non senza sofferenza, però mi sono rialzato e ho pensato da subito che quella persona non mi meritava !

  7. 7
    Ice -

    Wild steel, le tue parole si stagliano sullo schermo con una decisione tipica di chi ha sofferto. Anche se non ti conosco mi fido ciecamente dei tuoi consigli. Già sto provvedendo a seguirli.
    Se qualcuno di voi usa skype mi cerchi: icepicker.
    Mi fa piacere parlare con gente come voi.

  8. 8
    rossana -

    Ice,
    mi dispiace per la brutta esperienza, che capita troppo spesso sia a uomini che a donne.

    se fossi in te, da essa trarrei la lezione che le persone insicure, quelle che non prendono mai una decisione, sono da evitare come la peste quando si ha l’intenzione di costruire seriamente un rapporto di coppia.

    non darle la soddisfazione di ritenerla degna di vendetta. lasciala perdere: quasi certamente riuscirà a farsi del male da sola, prima o poi… pare sia solo questo il modo d’imparare…

  9. 9
    davide -

    sincero ti capisco ma non so come si può mex in maniera privata…credimi sono distrutto,sto vivendo malissimo la mia situazione..spero tanto un domani di scrivere qui che è stata solo un’esperienza negativa che mi ha aiutato a crescere!!io anche mi faccio le tue stesse paranoie,ma sono sicuro che loro un domani si mangieranno le mani

  10. 10
    wild steel -

    ice dire che ho sofferto è dire poco, tuttavia non ho la presunzione di affermare che ho sofferto più degli altri.
    in un attimo ho iniziato la mia nuova vita, quando dopo l’ennesima umiliazione (prima di lasciarmi, lo sottolineo) mi sono detto: “così non ti tratterà mai più nessuna, nè lei nè nessun’altra”.
    tutte le cose che stai leggendo/leggerai nelle pagine che ti ho consigliato le avevo capite da solo, il forum mi ha solo aiutato a capire che non ero nè pazzo, nè invasato per aver applicato il no-contact più totale e per aver iniziato a capire ciò che sono le femmine.
    non ascoltare nessuno, chi ti dirà che sbagliare è umano, che ci sta avere un’infatuazione, che oggi è normale (ma quando mai????) tradire è fatto della stessa pasta della tua ex.
    mi sono stati rubati 11 anni (leggasi undici) della mia vita.
    ne sono uscito con la mia testa, DA SOLO.
    appena mi ha lasciato sai che ho fatto? ho prenotato un biglietto per Cuba, a fare quello che le femmine fanno qui da noi, la PACCHIA, altro che pianti o lagne.
    dopo il no-contact più totale (niente chiamate, sms, saluti) ho subìto vari ritorni di quella cosa della mia ex, sotto forma di chiamate anonime, contatti indiretti, sms, tentativi di saluto.
    tutti vigorosamente respinti.
    chi fà manfrine con gli ex non è una persona credibile.
    d’altronde, dai commenti che avrai anche qui sul forum capirai chi ci è passato ed ha reagito da vero uomo e chi pappagalla concetti spiccioli da italia sul due (ovviamente, al 99,99% femmine).
    ti abbraccio.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili