Salta i links e vai al contenuto

Diffida Telecom

Lettere scritte dall'autore  

Desidero esternare il totale dissenzo e disprezzo alla Telecom, per il modo in cui opera e si comporta verso i suoi clienti, quello che leggerete in seguito sono una delle diffide fatte e puntualmente ignorate, premetto che ancora oggi la telecom mi risponde che la mia linea e libera, e quindi Tiscali puo’ allacciarsi per darmi ADSL, allora mi devono spiegare come cavolo io navigo in internet, questi fetenti!
Per ragioni di sicurezza toglierò eventuali riferimenti di numeri telefonici, per il resto rimane tutto com’è stata inviata.

Spett.le TELECOM ITALIA S.P.A.
Servizio clienti Residenziali
Casella Postale 211
14100 A S T I

Spett.le TISCALI ITALIA S.R.L.
Località Sa Illetta s.s. 195 km 2,300
9100 CAGLIARI

In nome e per conto del Sig ——————–, con la presente diffido Telecom S.p.a. a voler immediatamente liberare la linea intestata alla signora stessa, con utenza (———–) e, comunque, entro 5 giorni dal ricevimento della presente.
Il Sig————, infatti già titolare del servizio Alice ADSL di Telecom lo ha disdettato, per la sua inadeguatezza, il 4\4\2005, provvedendo anche a riconsegnare il modem ad un vostro incaricato tramite punto 187.
Successivamente per necessità personali e professionali, provvedeva a richiedere il collegamento a Tiscali, che non glielo poteva accordare, perché pur essendo cessato amministrativamente il rapporto con Telecom, la linea risultava ancora occupata da questi.
Alla luce di quanto sopra si insiste nella richiesta di immediato rilascio della linea a banda larga, in modo che Tiscali possa rispettare il contratto della signora palermitano, erogando il servizio da lei stessa richiesto, ad accedere alla connessione ADSL, tramite il gestore di Tiscali, Con la stessa si chiede di inviarci una conferma scritta dell’avvenuta liberazione della suddetta linea , in modo che si possa comunicare al gestore Tiscali l’avvenuta liberazione della linea ADSL con utenza ————-
altresì vi riterremo responsabili dei danni derivati da ulteriori ritardi, per cui assumeremo le necessarie iniziative nelle sedi opportune.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    antimo -

    il commento che io faccio è:pultroppo ci dobbiamo rassegnare ad finche qualche altro gestore riesce ad avere la stessa posizione che a telecom,ormai quasi molti gestori stanno provedento ad avere la lineo per conto loro,cosi penso che la telecom vada giù ed deve chiedere il perdono di quello che sta facendo.-

  2. 2
    Alex -

    A me sta capitando la stessa cosa.

    Avevo Fastweb ( internet + tel ), sono passato a Telecom ( solo tel ) e poi volevo fare internet con fastweb ( fastweb Light ) . Risulto non coperto da FW perchè Telecom non rilascia il mio numero per l’utilizzo ADSL da parte di FW.

    Dopo un mese tutto tace.

    Ho già inviato fax e fatto segnalazioni al 187 e a FW ma NIENTE. Non è possibile continuare così, Telecom deve finirla.

  3. 3
    Angel -

    Sono finalmente riuscita ad ottenere la mia adsl da tiscali.
    Dopo numerosi fax e telefonate al 187,alla data 3\12\2006, pare che la cosa abbia finalmente avuto fine, ben otto mesi di disservizi da parte della TELECOM…
    Che dire.. speriamo di non finire dalla padella alla brace.
    Angel

  4. 4
    Michele Salza -

    Ho fatto richiesta di cessazione del servizio ADSL Alice, da me mai richiesto (non ho mai ricevuto il modem e non ho mai navigato con Alice), in data 01/02/06, oggi 14/04/06 non mi è stata ancora liberata la linea ADSL di Alice.
    Telecom dice che la linea è libera e l’altro operatore si può allacciare, mentre l’altro operatore dice che Telecom occupa ancora la linea ADSL.
    Telecom è uno schifo.

  5. 5
    bartleboom -

    mi stanno facendo la stessa cosa in questi giorni. quindi, ti do pienamente ragione. nemmeno in banca è così difficile chiudere un conto.

  6. 6
    Andrea -

    Mi è stata recapitata una bolletta telecom (con sette euro di traffico) d euro 307,00 per AVER DISATTIVTO L’ADSL FLAT!!!
    Io non ho mai richiesto questo servizio, avevo la Free (disdetta dopo circa 4 mesi perchè la linea non mi veniva mai attivata).
    Per la Telcom avrei chiesto il servizio in data 22/02/2006 e disattivato in data 27/02/2006, premetto che in data 06/02/2006 chiedevo il servizio alla tele2!
    QUESTA E’ LA TELECOM

  7. 7
    cristiano -

    SENTITE QUI ….

    A settembre dell’anno scorso (2005) ho acquistato un modem senza fili per liberarmi del canone sul noleggio del modem telecom,
    nell’installarlo e dopo vari tentativi sono riuscito a capire che il tipo di linea che mi avevano installato, senza dirmi nulla, poteva funzionare
    solo con il loro modem.
    La soluzione era modificare il mio tipo di linea, passandola a Naked.
    Ho chiamato telecom in ottobre per fare questa richiesta, la richiesta mi è stata tranquillamente accettata, un operatore mi
    ha detto che sarebbe stata modificata entro una settimana e non mi sarei più trovato il costo addebitato in bolletta.
    Dopo due mesi di mie telefonate e loro sollecitazioni mi sono spazientito ed ho chiesto l’annullamento (cessazione) della linea adsl.
    Con mio stupore ho notato che la mia richiesta di passaggio a Naked era stato registrata in novembre.
    Ho interrotto il pagamento delle fatture che continuavano ad arrivare, a breve mi hanno staccato la linea anche del telefono.

    Ho chiamato un altro operatore, Libero, mi hanno detto che avrebbero risolto loro il problema, dopo una serie interminabile
    di mail me ne trovo una in cui Libero mi informa che non può procedere al passaggio perchè Telecom ha bloccato tutto
    per problemi di insolvenza e perchè c’era già un processo di modifica in corso.

    Ho pagato la bolletta per regolarizzare il tutto, ho continuato a chiamare senza ottenere risultati per mesi, il mio abbonamento
    di un anno è nel frattempo scaduto, ad oggi mi è arrivata una fattura che allego per il pagamento di tutto il convenuto, canone più
    locazione per i mesi di luglio e agosto dell’adsl.

    Una mattina mi ha chiamato un tecnico telecom per dirmi che cosa deve fare, mi ha detto che procede con la cessazione, non mi ha
    assicurato i tempi, mi ha detto che per serietà non mi dice una decina di giorni se poi i tempi sono un pò più lunghi (hahahaha).

    28/07/2006 – Finalmente il mio contratto viene cessato.
    MA INIZIA IL BELLO
    La mia linea ADSL risulta occupata da altro operatore, Libero non mi può attivare il nuovo abbonamento, idem con patate, bestemmie, 191 a iosa, incavolature e cornette appese in faccia. Non c’è nulla da fare si deve solo aspettare, ma apparentemente niente si muove, sono ancora in ballo. Aiuto Aiuto Aiuto !!!!

  8. 8
    Angel -

    Cosa dire, io aggiungerei altro, devi sapere che la mia telenovela con la TELECOM non e finita li, ovvero come tu stesso hai appurato, dopo aver disdetto il contratto , ed avuta la completa cessazione del pagamento sulla bolletta ci sono voluti altri sei mesi affinché l’altro gestore si potesse inserire.
    La risposta del nuovo gestore era sempre la stessa,” non possiamo subentrare in quanto ce ancora l’allaccio della TELECOM” con tutto ciò che mi avevano cessato il servizio, non lasciavano libera la postazione, rimanendo cablata l’adsl.
    Infatti questi fetenti della telecom usano un sistema del tipo ti blocco il servizio, ma se tu vuoi in qualsiasi momento lo puoi ripristinare tramite internet, infatti nei mesi successivi non potevo navigare, ma stranamente mi appariva sempre la pagina di alice, “TELECOM” per poter rifare il contratto!
    Per finire alla fine dell’anno mi e arrivata una bolletta da 500 e passa euro, per aver disdetto il contratto adsl prima della fine dell’anno, cosa non vera!
    Infatti potendolo dimostrare mi e stata annullata la bolletta.
    Altresì vorrei spendere due parole anche per gli altri gestori, tutti! Compreso il mio che sarebbe Tiscali.
    Loro sanno già che ci sono questi problemi, eppure non dicono nulla, questi signori fanno orecchi da mercante una volta che sei con loro attuano la stessa politica, non riesci mai a parlare con un responsabile, i centralini dei Call Center li conosciamo tutti ormai no?
    Gente maleducata, incompetente, che sta li solo per rendere una telefonata e segnarla in entrata attiva, registrando un tot numero di telefonate al giorno, poi non dicono mai quante di queste sono state risolte.
    Esempio: pronto senta sa registro lentezza nella velocità
    Risposta Gestore: ah si? Ma qui vedo dai test che lei naviga alla velocità di otto mega
    Utente: ehm.. scusi sa ma io pago la 24 mega!
    Risposta gestore: ahh certo.. ma noi diciamo sempre che può navigare fino e ripeto fino.. 24 mega, e non e detto che ci si arrivi!
    Questo e uno dei quei casi che verrebbe da dire, io vi pago un euro e non e detto che debba pagarne ottanta!
    Come vedi dalla padella alla brace, questi fanno come gli pare, e noi non siamo tutelati da nessuno e non e vero che se chiedi aiuto alle associazioni consumatori ti accolgono con le braccia aperte. Anche questi signori, se serve per la loro stessa causa, allora ti usano come vittima, altrimenti la prima cosa che fanno, ti dirottano presso un avvocato loro, e come prima cosa devi iscriverti alla associazione consumatori pagando, come vedi siamo in un oceano di squali!
    Ovvero siamo tutti polli… già polli da spennare!

    comunque, posso solo augurarti che finisca presto e che tu possa risolvere il problema.

    ciao Angel
    Angel

  9. 9
    fogliolina -

    mi sta succendendo esattamente la stessa cosa con tiscali che non mi libera la linea impedendomi di sottoscrivere un altro abbonamento!!
    sono inferocita

  10. 10
    Davide -

    Beh inizio a consolarmi. Dal 26 agosto 2006 TIN.IT ha chiuso completamente l’erogazione dei servizi adsl del mio contratto, senza pero’, appunto, LIBERARE LA LINEA. Ad oggi (9/1/2007) risulta ancora OCCUPATA da TIN.IT (fa fede il mio modem router che si allinea perfettamente, e il numero verde TELECOM 800-875722 che conferma appunto la linea occupata da TIN.IT).
    Il cruccio mio e’ che se chiamo TIN loro dicono di sollecitare TELECOM, che a sua volta comunica a TIN che non e’ possibile liberare la linea per cause tecniche.
    Ho gia’ avvisato il mio avvocato che mi ha consigliato di chiedere i DANNI, visto che questo BLOCCO mi impedisce di LAVORARE e mi ha suggerito di sbattere 1000 euro/mese.
    Tanto non me li danno, ma almeno, dice lui, gli facciamo perdere un po’ di tempo.
    Nel frattempo, ALICE non puo’ essere attivata, come nemmeno TISCALI ne alcun altro operatore, visto che a tutti gli effetti la mia linea e’ ancora occupata da TIN.IT (notare che TIN e’ a tutti gli effetti gruppo TELECOM da luglio dello scorso anno, dunque, si faranno le scarpe a vicenda?) Secondo me, e’ solo questione che il governo NON prende provvedimenti. Punto.
    Non e’ “SOLO” Telecom. TUTTI fanno cosi’. Anche se alla fine, e’ TELECOM che allaccia e stacca le portanti dalle linee…
    Ciao a tutti, sono “solidale” a tutti…
    Davide.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili