Salta i links e vai al contenuto

Di chi è la bambina?

Lettere scritte dall'autore  

Caro direttore
Scrivo un tema che non è mai stato trattato qui, e vorrei aiutare un’amico al quale tengo molto. Metterò dei nomi fittizi.
Quando mi sono lasciata con il mio ultimo ragazzo dopo qualche mese un mio amico di lavoro mi ha fatto conoscere marco suo nipote, perchè non aveva tanti amici, è un topo di biblioteca e voleva solo che si divertita come ogni ragazzo della sua età.
Io che per lavoro sono abbastanza spigliata e della sua stessa età lo zio preoccupato me lo ha presentato, e io sono stata felice di avere un’amico in più.
Ridendo e scherzando ho scoperto che lui conosceva il mio ex ragazzo.. ed è venuto fuori che anche lui marco aveva avuto una ragazza in passato: Anna, la stessa ex prima che venissi io del mio ex.
Gli ho detto che Giorgio il mio ex mi aveva parlato molto di lei e che stavano in buoni rapporti, che stava bene insomma, e che aveva anche una bambina di un’anno.
Quando ho pronunciato quelle parole marco si è fatto tutto bianco, ed ha pronunciato:” ma allora ha partorito!!”
MI ha raccontato la sua storia travagliata con Anna che lo aveva tadito e poi ripreso e lui da innamorato l’aveva perdonata, poi non erano stati attenti e lei è rimasta incinta, prima di lasciare marco però Anna gli dice che non ci sarà nessun bambino, poi lei sparisce e si trasferisce.
Marco non ha più notizie di lei, riesce a vederla un giorno e lei gli dice che ha abortito e gli fa vedere una cicatrice che marco non lo sa, ma è da parto cesario.
Non sapevo niente di tutto questo e marco mi è sembrato un bravissimo ragazzo, mi è dispiaciuto dirglielo proprio io.. una sconosciuta, ma non sapevo davvero nulla.
ha contattato in seguito Anna, ma Anna gli ha detto che non è sua figlia, perchè quando lei è rimasta incinta, ha tentato di fregarlo, in realtà lei lo tradiva di nuovo ed era rimasta incinta dell’amante, ma nemmeno la madre ne è certa.
Marco quest’anno ha perso il padre, sta affrontando una battaglia legale con l’assicurazione, studia giurisprudenza, e guadagna con miseri lavoretti, ha solo la mamma ed è moralmente distrutto dentro e fuori.
Ha proposto ad Anna di fare un test del DNA per essere certi, si è preso responsabilità enormi, ma non sa che fare se dovesse essere sua. Si sente in dovere di fare qualcosa perchè è sangue del suo sangue, ma la madre non lo sa, insomma c’è un bel casino sotto.
Come amica non so come aiutarlo, da amica vorrei distrarlo ma si è chiuso in se stesso e in casa.
E’ un’anno che questa storia dura, e mi sto preoccupando tanto.
Vi prego ditemi che devo fare.. o che deve fare, ha solo 20 anni.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

- Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Amore

4 commenti

  1. 1
    micione72 -

    E che è BEAUTIFUL?

  2. 2
    Isis -

    Che casino…sarebbe bene che Anna facesse il test e alla svelta,poi se lui fosse il padre vedrà come risolvere la cosa, prima di angosciarsi per un figlio che forse non è suo è bene appurarlo….che tipa sta Anna….con tutti i rimedi che ci sono oggi….mah…
    Stagli vicino Tegola, cerca di distrarlo e farlo parlare,magari solo andandolo a trovare in casa

  3. 3
    guerriero -

    ma che ca,,,,o di persona è questa anna??? povera bambina

  4. 4
    franseco -

    ho 58anni disoccupato da 3 anni nessuno ci aiuta per vivere cosa dobbiamo fare ? un,altra guerra mentre i sidacalisti fanno entrare gli esracomunitari noi italiani dobbiamo morire di poverta .noi italiani siamo gli estracomunitari, dato che voi pensate agli stranieri ii nostri padri sono morti perla patria

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili