Salta i links e vai al contenuto

Destini incrociati

Lettere scritte dall'autore  Arcangelo Insanguinato

Torni a casa dopo aver trascorso la serata vagabondando senza una meta ben precisa…togli il giubbotto e ti accasci sulla poltrona impugnando il solito bicchiere di liquore e fumando l’ennesima sigaretta, lì seduto nella penombra avvolto dal silenzio più totale…tutto tace e la tua mente inizia a riflettere senza tregua facendo passare mille immagini nella testa, quando ad un tratto quella pace che ti conferiva serenità viene interrotta dalla vibrazione del tuo cellulare che ti riporta nuovamente alla realtà.”Nuovamente Lei…”pensi, per tutta la giornata non ha fatto altro che squillarti e tu ti sei semplicemente limitato a risponderle…ma credi che sia ora di parlarle come di consuetudine.E così sali su nella tua camera, accendi il tuo Pc e rientri in quel mondo virtuale, che inizi un pò ad odiare,per l’ennesima volta…non appena compari On line ecco che inizia la festa…”Amore eccoti qui finalmente”…e i pensieri prendono campo, le battute partono e le risate diventano parte integrante di quella conversazione.Ma nonostante quelle frasi dette un pò così, in realtà tu pensi a ben altro,pensi a quanto lei sia dolce con te, al fatto che ti chiami Amore, che nonostante sappia di te le va bene così, ti senti persino strano perchè parlarle ti riporta indietro nel tempo e a rivivere la tua vita prima di divenire quello che sei…o forse eri perchè nemmeno più tu sai quel che vuoi dalla vita…ma soprattutto rimani colpito quando la senti esclamare”Ieri ti ho pensato tutto il giorno perchè ultimamente ci sentiamo davvero poco e mi dispiace tantissimo…sai che sei davvero importante per me”.Così afferri il cellulare e la chiami perchè hai voglia di sentirla, e ridete, ridete ridete sino a non poterne più.Terminato tutto ciò non comprendi più la realtà che ti circonda perchè talmente tanti sono gli avvenimenti che stanno prendendo parte alla tua vita che ti senti stravolto per l’ennesima volta…e quel cellulare che sino a poco tempo prima sembrava non aver più vita magicamente torna a brillare.Guardi un pò la Tv e prendi un boccone dal frigo,troppo stanco per cucinarti la cena, ed ecco che risuona nuovamente…E’ lui, un amico che vuol sentirti…”Ehi Ciao come stai?Che fine hai fatto?L’altro giorno mi sono divertito un casino con te in centro”…ma oggi è una ricorrenza particolare?Tutti che pensano a me, o forse davvero vale la regola del “Chiusa una porta si apre un portone”?e così dialoghi del più e del meno e alla fine ti senti dire “Ti voglio davvero bene”…e non sai cosa rispondere perchè sei talmente chiuso per via della tua storia appena finita che hai paura ad esternare i tuoi sentimenti, e l’unica cosa che ti esce dalla bocca è una risata seguita da un “Grazie”.Le ore trascorrono velocemente ma tu sei da tutt’altra parte, mille domande poche risposte e soprattutto poche certezze, le uniche che hai è che sei vivo e soprattutto felice.Ritorni al virtuale, scrivi i tuoi pensieri, guardi le tue foto, ascolti melodie di vario genere, quando fai un salto sullo space di un vecchio amico che hai ritrovato di recente dopo un anno di silenzi e che sta male per una storia terminata con la sua ragazza…e dato che gli vuoi troppo bene hai deciso bene due giorni fa di portarlo forzatamente a divertirsi per fargli dimenticare tutti i problemi…e leggi ciò”E’ bello trovare qualcuno che ti tiri su senza chiederti nulla, è bello quando ritrovi un amico e non vuole farsi i fatti tuoi, ma solo starti vicino…cicciuzzo, purtroppo non metto mai a frutto le brutte esperienze e mi lascio fregar dall’amore, dal fatto che io sono sincero e credo che gli altri lo siano altrettanto. adesso però è finita per sempre, sono stato ferito però sono ancora vivo e adesso si apre un nuovo capitolo della mia vita, senza chi mi ha voluto tanto male da prendermi per il culo. spero di ritrovare tutti gli amici che ho abbandonato perchè mi mettevano in guardia, compreso te. ti voglio bene ;-)”Cavolo, il terzo che mi vuole bene…allora giungo al dunque di questo discorso…Ma l’amore perchè porta ad annullarsi totalmente in una persona ecludendo le altre?Perchè siamo così follemente persi da non pensare altro che a Lui/Lei?Ci inebriamo solo della sua persona perdendone tante altre che ci sono state vicine in tanti momenti della nostra vita.Io sono giunto al punto di aver compreso che l’amore se ci sarà allora l’accoglierò in me, ma l’amicizia quella davvero non può essere esclusa dalla vita perchè è fondamentale per andare avanti, è una similitudine dell’Amore.L’amicizia è un rapporto a due.L’amicizia è rispetto reciproco.L’amicizia è avere la consapevolezza di esistere nel cuore di un’altro.L’amicizia è mettersi in gioco per l’altro, a volte rischiando la stessa.L’amicizia è non vivere assieme, ma sapere che prima o poi ci si ritrova.L’amicizia è dare più di ciò che pensi di ricevere. L’amicizia è non chiedersi mai il perchè.L’amicizia è non negarsi mai, qualunque sia la circostanza.L’amicizia è il riflesso della parte buona della nostra anima in quella di un’altro.L’amicizia è qualcosa di unico, è un fiore che ha bisogno di cure costanti,è un bene esposto a tutti i rischi del nostro ego, è soggetto alle malattie dei malintesi,ed è discriminato da se stesso, perchè non è vero che non vuole niente in cambio :vuole essere un cosa preziosa per entrambi…preferisco allora che la mia vita vada così…come un lupo solitario senza amore ma con la consapevolezza di avere amici intorno a me perchè…anche se crediamo d’esser soli in realtà non lo siamo mai stati…

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Destini incrociati

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    kri -

    questa è la teoria dei sentimenti:l’amore e l’amicizia si incontrano e il primo dice alla seconda’perche’ esisisti tu quando ci sono io cosi’ bello e forte?’e l’amicizia risponde’perche’ io riporto il sorriso dove tu hai lasciato le lacrime’

  2. 2
    Arcangelo Insanguinato -

    Stupenda Kri non ho parole, un bellissimo pensiero complimenti….

  3. 3
    Rox -

    Bellissima!!!

  4. 4
    duccia -

    quanto è vero

  5. 5
    Drizzt -

    Veramente una lettera stupenda…degna di un poeta romantico…e maledettamente veritiera…anche io a suo tempo ho vissuto tale esperienza…ho lasciato le mie amicizie per un intero anno per dedicarmi solo alla mia ragazza…mai ho fatto un’errore così madornale…mai lasciare le amicizie per l’amore…si possono coltivare entrambe, anzi si devono coltivare entrambe…non si può rinunciare all’amicizia per l’amore…così come non si può rinunciare all’amore per l’amicizia…sono due cose che corrono su due cammini paralleli…inoltre un’amicizia può essere per sempre….un amore no!
    Fortunatamente i miei amici erano veri amici…e mi hanno accettato di nuovo una volta terminata la storia…ragazzi/e non lasciate mai le amicizie per l’amore…e nemmeno lasciate l’amore per le amicizie…sono i due errori più gravi, distruttivi e a volte irrimediabili che si possono fare nella propria vita…pace, amicizia e amore!!!

  6. 6
    Arcangelo Insanguinato -

    Grazie Rox e Duccia, Drizzt hai perfettamente ragione, perdere le amicizie è uno degli sbagli che solitamente si commette quando si è innamorati persi, e alla fine quando vieni abbandonato te ne rendi conto, il fatto è che è difficile gestire entrambe le cose, da un lato gli amici bene o male rimangono sempre, l’amore fugge via invece, ma se da una vita fatta di solo divertimento con le persone più care può farti stare bene ti rendi conto alla fine che hai bisogno anche dell’amore…e allora che fai?Come gestire questi due sentimenti?E se tu ci riuscissi?Il problema che subentra è la gelosia o del partner o degli amici e una delle due viene a mancare necessariamente meno…che brutto quando è così…è impossibile conciliarle entrambe…

  7. 7
    Drizzt -

    Già…dannatamente difficile conciliare entrambe le cose…specie poi se la donna non sopporta i tuoi amici, o viceversa…però io ho esempi di coppie mie amiche che sono riuscite a conciliare entrambe le cose, perchè la morosa di lui si è trovata bene nel nostro gruppo, quindi a volte escono giustamente da soli, e a volte vengono in giro con noi…tutto sta nel trovare un equilibrio, bisogna camminare su un filo sospeso su di un burrone, evitando mosse false, cercando di stare nel mezzo tra amore e amicizia, senza trascurare entrambi…cosa che purtroppo io non so fare…io quando amo dono tutto me stesso alla donna amata, è più forte di me, so che sto sbagliando, ma non posso farci niente…la mia felicità consiste nel vedere lei felice, e faccio di tutto per renderla felice, anche se và contro la mia libertà e i miei interessi…anche se sotto sotto io non sono felice…so che sbaglio e che continuerò a sbagliare..che dovrei trovare una via di mezzo…ma non è facile!!

  8. 8
    Arcangelo Insanguinato -

    Esattamente, è questo il problema, darsi completamente quando invece bisognerebbe essere più furbi e giocare a non dare troppe certezze perchè poi è la fine…per quanto riguarda il conciliare entrambe le cose…bhe non sempre è così facile…basta trovare un minimo spiraglio di incertezza che si lascia spazio alle insinuazioni e sai bene che quando la gelosia e la cattiveria attecchiscono è la fine…dobbiamo farci più furbi, la gente odia quando gli altri sono felici e fa di tutto per distruggere la vita altrui…

  9. 9
    Rox -

    Uno dei motivi per i quali amavo il ragazzo che credo (anzi,sono sicura)di avere amato di più al mondo era proprio il suo senso dell’amicizia.Insomma,anche se non era perfetto,nel senso che l’avrei ammazzato un casino di volte,aveva,per come la vedevo io,uno straordinario e fraterno senso dell’amicizia.Mi piaceva un sacco proprio il suo modo di stare con gli amici,era un cazzaro praticamente,ne combinava sempre una ed i suoi amici erano come dei compagni fraterni…mi rispecchiavo tantissimo nel suo senso dell’amicizia,anche per me,infatti,era lo stesso con i miei amici.Ed ho sempre trovato triste constatare che molte ragazze non apprezzino questa caratteristica positiva degli uomini e che addirittura ne siano gelose, a tal punto da far andare in frantumi amicizie,appunto,fraterne.Non so,non potrei mai essere una loro amica e,quando mi è capitato di incontrarle,me ne sono sempre distaccata. Se una persona ti ama,ama anche i tuoi amici,se sono brave persone, naturalmente.Se uno è sano di mente non è geloso dei tuoi amici e se i tuoi amici ti vogliono bene non ti mettono in difficoltà per il tempo trascorso con il tuo raga. Questa,forse, è l’unica cosa che ho sempre invidiato a voi uomini,questa straordinaria capacità di essere amici tra di voi…per noi donne accade molto di rado e quando accade, almeno nel mio caso,è perchè le donne in questione sono un pò maschi dentro…nn so se riesco a spiegarmi…la parte della lettera che più mi è piaciuta va dalla telefonata del tuo amico sino alle bellissime parole con cui concludi:…”è soggetto alle malattie dei malintesi,ed è discriminato da se stesso, perchè non è vero che non vuole niente in cambio :vuole essere un cosa preziosa per entrambi…preferisco allora che la mia vita vada così…come un lupo solitario senza amore ma con la consapevolezza di avere amici intorno a me perchè…anche se crediamo d’esser soli in realtà non lo siamo mai stati…”.Veramente bella!Puoi essere orgoglioso di te. :))

  10. 10
    Arcangelo Insanguinato -

    Cara Rox ho compreso bene le tue parole, cosa c’è di più bello che essere “Cazzari”, dunque utilizzare la risata per far star bene chi ti sta intorno?Riesci ad apprezzare la persona che ami perchè tu stai li a guardarla mentre gioca e scherza e ti rendi conto della sua unicità…ma il problema non è il tuo Lui o la tua lei bensì chi vi sta intorno, quando subentra la gelosia nemmeno i rapporti più saldi sono al sicuro e stai pur certa che se la malvagità ha il suo scopo lo raggiunge sempre…qui sta alla persona in questione comprendere dove stà la falsità e dove no, purtroppo c’è chi si annulla nel partner e quando dalla parte amica viene fatto notare(ma il partner lo ripete più volte che bisognerebbe fare metà e metà)allora succede l’imprevedibile e come si può sistemare tutto si può anche distruggere il sogno che si sta vivendo…Ma dagli sbagli si comprende e ci si para per il futuro…basta farsi furbi.Grazie per i complimenti, davvere, sono speranzoso che un giorno tutto cambi per quelli come noi che raccontano frammenti della loro esistenza qui, ce lo meritiamo in fondo…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili