Salta i links e vai al contenuto

Desiderio di annullarsi

  

Ciao, è la prima volta che confido i miei pensieri ad un foglio sul web… ho bisogno di sfogarmi, di urlare l’unico desiderio che da quando sono venuta al mondo, o più ragionevolmente da quando mi sono resa consapevole di avere una ragione, ho.
Difficile descrivere ciò che sento, un uragano di pensieri travolge la mia mente mentre l’eco di ciò che si distrugge richieggia nel mio cuore…
Infinite volte, nell’arco della giornata, mi riaffiorano alla mente singoli pensieri che si trasformano in immagini che solo la mia mente e il mio cuore sanno vedere ed ascoltare e come se mi destassi da un incubo mi viene da piangere, mi rattristo e nel farlo distruggo ciò che di bello ho, perchè ho paura di perderlo.
Sicuramente vi sembrerò pazza o paranoica… e probabilmente avete ragione… Vi supplico il desiderio di annullarmi è talmente grande ed insistente che ho paura, troppe volte ho desiderato mettere a tacere quel male, quell’infinita solitudine, quel sentirsi incompresi, inutili.
Ho urlato infinite volte mentre litigavo per niente, solo per gettare fuori quel buio, che mi riempe la mente e mi soffoca il cuore. Vi supplico ditemi se una soluzione esiste…
S.S.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

17 commenti a

Desiderio di annullarsi

Pagine: 1 2

  1. 1
    Leilaluna -

    .. non sei paranoica sei miserabilmente impotente.. smettila di autocommiserarti per piacere.. queste cose non le sopporto.

  2. 2
    lulina -

    stone non abbatterti cosi. fatti forza e pensa che se per qualcuno sei inutile fuori c’è tutto un mondo che ha bisogno di te. non fare cavolate.

  3. 3
    stone -

    Leilaluna, noto con piacere che i tuoi commenti non si discostano mai da un’impronta antipatica, non mi interessa ciò che una persona arida di sensibilità come te sopporti o meno.

    Grazie lulina, sapere che esistono persone dolci e gentili come te fa splendere il sereno…ci proverò

  4. 4
    simonetta -

    ciao stone..
    chiedi se una soluzione esiste… beh, allora non sei così negativa 🙂
    io ho provato a migliorare il mio dialogo interno con la spicoterapia..i risultati sono stati sorprendenti.
    quel buio che ti sembra un’esperienza solo tua, incomprensibile e inaccessibile agli altri, è una delle manifestazioni del bisogno di far cicatrizzare qualche ferita che ti porti dietro, che forse va elaborata e da soli non sempre ci si riesce.
    Quando ti senti urlare dentro, prova anche a dirti: “eccomi…ricomincio..” e a guardarti con un pò di autoironia… Te lo dice una che ha vissuto per anni come in una tragedia greca e sta cercando di imparare a non prendersi troppo sul serio.
    Puoi cambiare registro se lo vuoi. sta a te più di quello che immagini

  5. 5
    simonetta -

    la “spicoterapia” sarebbe …la psicoterapia….
    scritto in quel modo non suona molto bene……
    ciao

  6. 6
    Cantautore -

    Ciao Stone,
    in una parola, la causa di tutti i tuoi mali (e lo hai detto anche tu) è solo questa: che in realtà tu sei un’incompresa, e che fino adesso sei stata solo attorniata da persone sciocche, vuote, superficiali, insensibili ed egoiste, che non ti hanno mai capita veramente fino in fondo, perché troppo prese dalla loro esistenza altrettanto grigia, inutile e senza amore sia per sé stesse che per gli altri! Quando poi i realtà basterebbe poco sia per essere felici che per regalarla anche agli altri un po’ di questa felicità, anche con un semplice sorriso, un gesto o una carezza, che non costano nulla, ma che possono dare tanto!!!
    Ecco quindi perché la tua vita (come quella di tante altre persone peraltro) ti sembra non avere ora alcun senso ed ecco perché ti senti così triste e sola; ognuno di noi, infatti, ha bisogno di ricevere la sua quota d’amore (e non inteso per forza come amore fra un uomo e una donna), altrimenti avrà sempre questo bisogno infinito d’amore, che non è altro, alla fine, che la vera ragione per la quale esistiamo!!!
    Se mi vuoi scrivere, ti lascio il mio contatto di messenger: Cantautore68@hotmail.it
    Ciao.
    Tanti auguri.

  7. 7
    Very80 -

    “Molte anime cercano una risposta al caos e alla confusione che regnano oggi nel mondo, ma sappi che le cose devono peggiorare prima di migliorare. La pace interiore la troverai solo vedendo la parte migliore delle cose” Naturalmente è la citazione di un libro, ma niente di più vero è come il primo caldo di primavera, non lo apprezzeresti tanto se non avessi avuto un inverno. Nessuno può aiutarti se non te stessa, nulla può se non capisci che nessuno può farti tanto male. In ogni cosa bisogna imparare a vedere il lato psitivo, perchè nulla succede a caso. Io uscivo con un ragazzo mi piaceva e dopo un annetto che ci frequentavamo mi ha detto che si sposava con un’altra, all’inizio mi era cascato il mondo addosso poi ho pensato…Pensa se fossi stata io a sposarlo e avessi passato una vita ad essere presa in giro da una persona che ti mette le corna e poi ti fa credere di essere importante ee invece sei solo la scema che abbocca a tutto. Dopo un temporale arriva sempre il sereno anche se è difficile bisogna autoconvincersi che è così, altrimenti se vedi tutto nero non riusci più ad accorgerti nemmeno che davanti hai davvero qualcosa di bello. Pensa se fosse sempre primavera, sarebbe bello, ma non lo apprezzeresti ugualmente

  8. 8
    Leilaluna -

    la mia non è antipatia è rabbia nei confronti di chi si autocommisera senza pensare che c’è gente che sta sicuramente peggio e riesce a capire quanto fortunata sia..
    Non ti piace la tua vita?? reagisci non che ti piangi addosso come una nullità.. se non cambi atteggiamento non vai da nessuna parte.. puoi anche pensare che sono antipatica.. in realtà il mio è cinismo.. e totale disgusto per chi crede che la vita sia brutta senza avere il buon gusto di reagire ad essa.

  9. 9
    AtomicGarden -

    Però Leila…io capisco le tue intenzioni,tuttavia mettiti nei panni di chi veramente sta vedendo tutto nero…Mi pare che tu sia fidanzata,comunque hai una persona che ti affianca…per carità,tu avrai lottato per averla,ti sarai data da fare..se anche noi avessimo la possibilità di avere una persona adesso con noi,tutto sarebbe più facile..moh non dì che ci dobbiamo dare da fare e basta!!Per alcuni di noi,per un motivo o per un altro,trovare una persona non è cosi facile…E da soli ci vuole molto più tempo (ammesso che sia possibile guarire del tutto).Dai Leila,fai da brava!!!

  10. 10
    Leilaluna -

    Atomicgarden.. non è per chi ho affianco che sono così..
    Io lo sono sempre stata.. soltanto una volta mi sono buttata giù che non sapevo seriamente cosa fare.. con il mio primo ragazzo (due anni e mezzo).. ma avevo 18 anni.. e non sapevo ancora cosa significava soffrire per amore.
    Nella vita bisogna sempre guardare avanti.. e non rimanere fissi sullo stesso punto.. quando io sono stata male per la mia storia finita con il mio primo ragazzo accanto a me non c’è stato nessuno.. ne la mia migliore amica, perchè ci avevo litigato, ne la mia famiglia perchè non sapeva di lui, mi sono fatta forza da sola.. e non è facile sorridere quando pensi che vuoi solo sparire dal mondo!(soprattutto davanti a tua madre e a tuo padre) per questo non sopporto chi pensa che non ce la farà mai a superare le difficoltà della vita.. l’amore mi ha insegnato tanto..
    Mi ha fatto crescere e mi ha fatto capire che per quanto tu ami una persona non la conoscerai mai abbastanza, e non devi mai assolutamente fidarti ciecamente..
    Io ora sono fidanzata è vero.. dopo 5 anni da single e 6 mesi con un pezzo di m…a.. (che se poco lo incontro lo prendo a vangate sui denti)
    Non per questo sono insensibile.. ho un mio senso di giustizia come tutti..E sono abbastanza sensibile da capire molto bene la natura umana..Non mi sono data da fare per ottenere l’amore.. quello viene spontaneo.. mi sono data invece da fare per non farmi mancare niente.. per non dare ai miei genitori dei dispiaceri e delle noie.. per non deludere nemmeno i miei amici.. che in me credono e sanno sempre che con me possono parlare.
    Soprattutto mi son data da fare per me stessa e per non cadere in quella trappola trasparente che è il dolore, perchè forse avendolo provato ora riesco a sfuggirgli meglio.. perchè la vita per quanto triste e noiosa possa essere.. e avvolte dolorosa, vale la pena di essere vissuta.. Forse hai ragione mi son lasciata andare un pò troppo con commenti di basso livello… ma per quanto la situazione sia triste non la comprendo.. per il semplice motivo che se lei veramente vuole una soluzione può solo cercarla in se stessa cambiando atteggiamento nei confronti della vita e non per farsi compiangere dagli altri.
    Questo mi sembra spreco.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili