Salta i links e vai al contenuto

Dall’ora più buia della notte nasce l’alba

Ebbene,sapevo che prima o poi io e lei avremmo preso strade differenti,in fondo non eravamo fidanzati,in fondo quei momenti intensi vissuti per un’anno non hanno portato alcun legame quindi,data la sua recente freddezza e distacco ho deciso di dirle addio.

Non avrei potuto mai averla come semplice amica,perchè in cuor mio per me era altro e per lei no,quindi non avrebbe avuto senso fingere,non puoi essere amico di una donna quando c’è stato qualcosa di fisico dal mio punto di vista è così nn riesco.

La sensazione del distacco è difficile da far passare,servirà tempo ora cerco di svolgere la mia vita come sempre,ma spesso la penso perchè in ogni caso è stata una bella esperienza,seppure non abbia avuto il lieto fine che solo io volevo.

La violenza dell’addio che mi sono inflitto è dolorosa,ma preserva me da un dolore ben peggiore quello che si protrae a stare accanto a chi di te non ne vuol sapere.

Per fortuna ho lo sport che mi da obiettivi e la maratona per cui mi alleno,mi motiva sempre più a farmi forza a dirmi che prima o dopo correrò verso il traguardo dell’amore,e ciò che ho perso è stato solo necessario a capire cosa voglio e mi da determinazione a ripartire.

L'autore ha scritto 26 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili