Salta i links e vai al contenuto

Quando nasce un amore?

Lettere scritte dall'autore  

Sono arrivata da poco e avrei una domanda da porvi. Leggo sempre tutte le vostre risposte ma devo ancora trovarne una che si adatti al mio quesito.
Ho conosciuto Manuel ad aprile scorso tramite amici di amici. Ogni volta che ci incontravamo per caso restavamo a chiacchierare del più e del meno ma niente di particolare fino a quando una sera lui mi chiede di uscire. Io accetto e i 2 mesi successivi continuiamo a frequentarci assiduamente ma in questo tempo non ci sono mai stati nè baci nè altro. Chiacchieravamo sempre fino a tardi delle nostre vite, dei nostri hobby, del lavoro e di storie passate ecc. Fino a che una sera, eravamo all’esterno di un pub e mentre stavamo tornando alla nostra macchina ad un certo punto lui mi ha baciata. Lo so che non rende l’idea descritto così ma quasi sembrava una scena da film romantico (e il che non mi dispiaceva affatto). Da quel bacio abbiamo continuato a vederci per un altro mese intero. Una sera, sempre durante le nostre uscite, mi ha confessato che non se la sentiva di intraprendere una relazione seria (a ottobre 2007 è uscito da una storia durata 6 anni, interrotta da entrambe le parti perchè non si amavano più) però ci tiene a me e gli piaccio molto sia fisicamente che caratterialmente. Io ci sono rimasta letteralmente di m**** perchè primo mi aspettavo che ci saremmo messi insieme un giorno visto la compatibilità caratteriale e l’attrazione fisica che c’era. Secondo mentre me lo diceva ero abbracciata a lui e tutto sembravo meno che una sua amica. Quindi dopo questa figuraccia gli ho chiesto di riaccompagnarmi a casa. Da lì a un’ora mi aveva già inviato un sms in cui si scusava se mi ero offesa per le sue parole (vista la fretta che avevo di ritornare a casa aveva capito che ero arrabbiata) e che comunque gli piacevo molto e voleva continuare a vedermi. Ripeto che oltre al bacio non siamo mai andati. Siamo usciti insieme altre 3 settimane, poi una sera abbiamo fatto sesso. Da lì a tre giorni è completamente cambiato, non mi cercava più come all’inizio ma uscivamo solamente una volta a settimana. Vado in vacanza con le amiche una settimana mentre lui per lavoro resta in città. Tornata dalle ferie una sera per caso ho conosciuto suo fratello in un locale e parlandoci insieme mi ha raccontato che non era a conoscenza di questo suo distacco nei miei confronti, anzi che gli aveva già parlato di me più volte e sapeva che ci stavamo frequentando. Dall’incontro con suo fratello (siamo ormai ai primi di settembre) mi ha scritto un solo sms in cui mi chiedeva di uscire, però ero impegnata e ho dovuto rimandare. Da allora lui non si è più fatto sentire.
C’è da dire che era sempre lui a cercarmi, a chiedermi di uscire, mi piaceva sia fisicamente che caratterialmente, una delle ultime volte mi aveva detto che era geloso di me e non voleva che mi vedessi con altri uomini (uscivo solo con lui e gliel’avevo già detto) infine che era da quando ha lasciato la sua ex che non stava così bene con una donna.
Ora mi domando perchè è sparito? Ok non voleva impegnarsi ma non è una giustificazione. Io non l’ho più cercato perchè indubbiamente il suo atteggiamento nei miei confronti è cambiato.
So che nella vita ci sono problemi più gravi ma ci tengo ad avere un vostro parere in modo da capire una volta per tutte la diabolica mente del sesso maschile. Tutti si lamentano delle donne ma io ancora oggi a 23 anni gli uomini non li capisco proprio. Dove ho sbagliato stavolta? Non ditemi perchè l’ho fatto aspettare, perchè proprio lui mi ha confessato che se io ci fossi stata subito la prima sera sarei passata per una facile e a lui non piacciono. Quindi il problema non si pone.
Grazie in anticipo.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

31 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    xaver -

    come mai uno prima dice che ci tiene e poi non ci tiene piu’……cosi’ dovrebbe essere posta la domanda…..non ti preoccupare hai fatto una cosa buona non l’ha cercato piu’ brava….non ti interrogare nemmeno sulle malsanita’ altrui…..

  2. 2
    Christopher -

    Melissa: perdona la franchezza, ma i problemi veri non sono questi.

    Si evince benissimo, che il tipo che hai incontrato, non vuole una storia con te. E’ insicuro.
    Non farti mille problemi. Probabilmente non gli piaci abbastanza oppure, ancora più semplicemente, ha altri cavoli per la testa.

    Lascia che sia lua a cercarti e sopratutto, se ti cerca per del sesso mandalo a cagare, mi sembra che tu voglia una storia…non dei giochi sotto le lenzuola…

  3. 3
    Alessandro -

    Sinceramente sono d’accordo con xaver e chris ma prima proverei a parlarci… digli quello che hai detto a noi… chiedigli di vedervi per un caffè magari… cosi capisce che non vuoi vederlo per uscire o altro ma solo per chiarire un attimo… affronta il discorso insieme a lui e se ti piace digli chiaro le tue intenzioni.. così eviti di lasciare ad interpretazioni varie i tuoi gesti… chiarire è sempre utile…

    Un abbraccio

    Ale

  4. 4
    Melissa -

    Ho appunto specificato che non lo vivo come un problema, anzi era semplicemente una domanda visto che prima dice una cosa e poi invece ne pensa un altra. Forse la domanda esatta da porre era: Perchè gli uomini non sanno dire la verità? Di cosa hanno paura?? Io preferisco un uomo che mi dica subito quali intenzioni ha (se appunto cerca una storia o altro) piuttosto che raccontarmi favole inesistenti. A quale scopo? Vi divertite nel farlo? Io sinceramente non capisco. Sono io la prima a essere sempre sincera per evitare problemi. A volte credo di essere l’unica a questo mondo a pensarla così. Che tristezza.

  5. 5
    Christopher -

    Melissa la tua domanda dovrebbe essere questa:
    “perchè le PERSONE non sanno dire la verità?”

    Sia le donne che gli uomini mentono.
    Ti posso rispondere così:

    1)mancanza di coraggio. Mentendo non si vuole fare uscire la verità che potrebbe svergognare se stessi e far stare male l’altra/o.

    2)disinteresse totale per quella persona. Quando non te ne frega niente, perchè devi essere sincero ? così ragiono la testa di minchia media.

  6. 6
    ANTONIA -

    nn cercare spiegazioni, gli uomini parlano solo quando ne hanno voglia e chiedergli una spiegazione x certi maschietti equivale a una aggressione, si difenderà e tu ne avrai la peggio. hai 23 anni imparerai col tempo che molti maschietti sono strane creaature, comunicano più a gesti che a parole, nn amano parlare di sentimenti e cercare di farli parlare è inutile.
    lascialo stare non cercarlo lo farà lui…fidati! ma armati di pazienza pottrebbero passare giorni, settimane anche mesi se è particolarmente “cazzuto”….
    posso consigliarti due libri?leggili con il sorriso, divertiti nel farlo ma leggi con attenzione perchè qualcosa di vero molto vero lo dicono e infine…impara

    Sherry Argov: FALLI SOFFRIRE
    Sherry Argov:PERCHè GLI UOMINI SPOSANO LE STRONZE

    buona lettura

  7. 7
    ANTONIA -

    ah ho scordato di darti un consiglio: nn essere più cosi sincera con i maschietti…nn è un invito alla menzogna, assolutamente lungi da me questo pensiero…ma di tanto in tanto ometti qualche verità…nn esporre i tuoi sentimenti, morditi le labbra e chiudi la bocca, meno mostri di essere presa da un maschietto è più questo sentendosi insicuro ti correrà dietro.
    N.B. tutto ciò quando si parla di maschietti…quando incontrerai un UOMO sarà diverso. ciao

  8. 8
    Christopher -

    “Sherry Argov: FALLI SOFFRIRE
    Sherry Argov:PERCHè GLI UOMINI SPOSANO LE STRONZE”

    eh, purtroppo siete tutte così XD

  9. 9
    Rexel74 -

    Grande Antonia!!! Verissimo…
    io ho fatto tutto l’opposto, stupidamente in buona fede.
    Non avevo più voglia di combattere, di essere dura, e sono partita in questa storia, oltretutto importante davvero lui per me, con sincerità, amicizia, dolcezza. comprensione,ecc
    insomma…E’ SCAPPATO!!!
    Cavolo un tempo ero BASTARDA DENTRO e mi amavano, questo lo amo e fa il BASTARDO DENTRO! Gira così???
    Vorrei una vita tranquilla…invece a 34 anni mi tocca lottare o buttare la spugna…devo decidere
    Buona fortuna

  10. 10
    Melissa -

    Grazie leggerò i libri consigliati. Da oggi in poi inizierò a comportarmi da str**** e vediamo se cambia qualcosa. Anche se mi viene da ridere, perchè sono comportamenti infantili.Quand’è che i maschi matureranno???Quand’è che torneranno i veri Uomini con la “U” maiuscola?Forse è come aspettarsi un miracolo…Comunque sono convinta che ormai non tornerà più indietro visto che una volta che danno sfogo alle loro mancanze sessuali si ritirano per sempre.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili