Salta i links e vai al contenuto

Crisi perenne

Da un anno e un mese circa, sto con un ragazzo! Dopo due mesi pressappoco dal nostro primo bacio, abbiamo avuto la prima crisi. Premetto che prima della crisi è stata una cosa da sogno! Mille attenzioni un amore sbocciato in un mese, ognuno dei due con gli occhi persi nell’altro, una meraviglia che non pensavo mi potesse accadere!
Dicevo, dopo la prima crisi è iniziato a crollare tutto, benchè entrambi volessimo recuperare e aggiustare le cose, ad ogni crisi lui si allontanava di più. Iniziando con pochi baci, poi poche volte l’amore, 2*3 volte al mese (che nei primi tempi di un amore è strano sapete tutti), poi ha comprato il cavallo, e ci crediate o no, mi sono ingelosita un casino. Perchè il tempo che aveva per me era dimezzato per via di quel cavallo. E in più ogni volta che stavamo assieme, una sola volta a settimana, riusciva a parlare solo del cavallo, senza dare più attenzioni a me. Allora gliene ho parlato e giù una nuova crisi, e lui? Lui si è allontanato di nuovo questa volta però, rifiutando le mie coccole la maggior parte delle volte, troncando il dialogo, non parlava più con me, non riuscendo neanche a sfiorarmi, o forse neppure ci pensava, come credo.
Il punto è che siamo completamente opposti. Io sono solare, ho tanta voglia di divertirmi, di star con gli amici di dolcezza e romanticismo, lui invece è un solitario, se tutto va bene esce una volta o due all’anno con gli amici, fa tutte cose che richiedono solo la presenza di una sola persona, quindi, a fatica posso inserirmi io, come spesso gli ripeto “perchè se vuoi star con me non mi comprendi nella tua vita, perchè non posso essere una tua prorità??” Bè mi rispondo già da sola, lui è sempre stato da solo, e ora non riesce. E qui mi blocco io.
Lo amo come non ho mai amato nessuno, mi ha fatto provare cose ed emozioni che mai pensavo, che nessun altro uomo mi ha mai dato. Ho fatto leggeri cambiamenti nel mio look per renderlo felice. Sono sempre stata dolce e premurosa, fedele e sincera. Ed ora mi ritrovo qui, con una persona, distante, che appena vede che ho qualcosa mi coccola 2 minuti e poi basta. Che non mi sfiora più, e mille e più volte ne abbiamo parlato, ma mai nulla è cambiato o solo migliorato. Lui non riesce a darmi quello di cui necessito, AFFETTO, DOLCEZZA che per me sono le priorità.
Voglio solo quell’uomo che i primi due mesi mi ha fatto vivere in un sogno, che mi amava così tanto che mi faceva sentire una regina… Cosa è successo a quell’uomo. Non so più che devo fare, so che dovrei lasciarlo, ma lo amo. Avrò pensato cento volte a quanto sarei stata meglio senza lui ma proprio nel momento di decidere penso a quanto mi mancherà, e a come fare senza lui. Non ci riesco ci tengo troppo a lui. Datemi qualche opinione vi prego, non ci dormo più… Baci
Simo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

15 commenti a

Crisi perenne

Pagine: 1 2

  1. 1
    Spectre -

    Molte donne vogliono sempre il sogno e si innamorano di quello come ridere. Nel mentre non riflettono. Nulla di male, ma avete la grande capacità di scegliervi quelli che poi vi fanno del male. Non so che dire… io per primo sono disarmato da questo vs. modo di scegliervi le persone.

    […] Avrò pensato cento volte a quanto sarei stata meglio senza lui… […]
    Continua a farlo che prima o poi avrai la risposta che tutti e due sappiamo, cioè “devo lasciarlo”.

    Non si può stare con qualcuno che non ti da quel che chiedi. Sacrificarsi ci sta, ma da come la metti non puoi farcela, ne soffri troppo. Credo sia questione di tempo, lui alla fine ha “finto” per due mesi, ha fatto i salti mortali probabilmente per passione, per piacerti, per piacersi… e poi è tornato ad essere quel che è sempre stato e che tu magari non volevi, non potevi, non riuscivi a vedere. Forse rode di più accorgersi di essersi “sbagliati” con qualcuno.

    Mi spiace, immagino faccia male.
    Il bello è che rileggendo la tua lettera, cerchiamo la stessa cosa da un rapporto, però ci troviamo a scrivere su un blog che spersonalizza. Anche questo è un segno dei tempi…

  2. 2
    girasole -

    Cara simo…
    Ho letto la tua lettera,ti do un consiglio…(non offenderti)lascia perdere…prima che puoi!!!queste storie sono logoranti…con il tempo… Ho vissuto sulla mia pelle questa epserienza….e mi ha distrutto..2 anni,di alti bassi, questa freddezza,alternata a mom dolci…..era un continuo dare e togliere…

    Anche io come te sono ,allegra,positiva….chiaccherona..lui non aprezzava mai nulla…mai una gratificazione….il mio disagio ed insoddisfazione aumentavano di giorno e giorno…da rendermi così, frustrata nei suoi confronti…..che addiritura..interpretavo,come una mancanza di affetto ….(secondo me er così)

    Passavo ore intere a cercare di capire il perchè dei suoi comportamenti…….torvamo milla giustificazioni..e mi attribuivo tante colpe…
    Ero diventata pure dubbiosa…su tutto..dovuto ai suoi atteggiamenti sfuggenti…mi rendevano completamnete insicura…

    È la prima volta che mi capita una esperienza simile..con un persona cosi particolare..e diffcile…
    Comunque due mesi fa mi ha piantato..a causa di queste ns.diversità….

    Non me lo sarei mai aspettato….è stato un fulmine a ciel sereno…
    E ancora non mi sono ripresa…dalla rabbia, per come mi sono fatta trattare…e pentita..di non averlo piantato.. Prima…
    Alla fine è stato…freddo anche nella chiusura del ns. Rapporto ,distaccato….rinfaciandomi tutto…dicendomi che lui era con la coscienza a posto..!!!

    Sono persone particolari..che vivono nel loro mondo..non sono in grado di tramettere amore..
    Alla fine diventa un tormento…ti danno e poi ti tolgono in continuazione…, perchè fondamentalmente con stanno bene con se stessi,…e cosi..per noi diventa un sofferenza unica,da disorientarci e attaccarci sempre di più..
    Ora sarò anche triste e sola, però non ho più quella agitazone di prima…che mi tormentava di continuo…
    Non lo mai più cercato..perchè so che non è una relazione salutare….e mi avrebbe reso infelcie a vita!!!
    Riflettici bene
    un abbraccio!!

  3. 3
    kapanna -

    dai ascolto a quello che dice girasole.. molto saggia…

  4. 4
    kapanna -

    comunque non ti lamentare .. almeno ci ha messo solo due mesi ad uscire allo scoperto.. alla mia ex gli ci sono voluti quasi 10 anni…

  5. 5
    girasole -

    saggia…quando ci sbatti la testa..te ne accorgi….
    …prima esci da queste situazioni meglio è….se non ci si vuole ridurre..uno straccio..
    il problema secondo me..e che spesso e volentieri queste persone non se ne accorgono neppure di quanto siano egosisti…pensano che gli si voglia togliere una parte di spazio…
    invece bisogna frequentare persone che sono felici di renderti partecipe della propria vita..e di ragionare in due..e non per uno…
    putroppo in molte perosone,c’è immaturità..e tanto egoismo..da non accorgesene..che feriscono chi hanno accanto…quando si ha una relazione e ci sente soli..vuole dire ceh qualcosa non funziona..
    premetto,che in una coppia ci devono essere anche interessi…individuali…cioè avere amici ..hobby…altrimenti la coppia scoppia….però condividere anche tante cose insieme!!!!

  6. 6
    lunaticaSimo -

    grazie, apprezzo molto le vostre opinioni! e voglio farvi sapere che mi sto impegnando a capire quel che è più giusto per me..
    anche oggi litigata riguardo al fatto che non mi dedica del tempo..anche se stiamo insieme alcuni giorni, quel che intendo io è del tempo solo per me..come in casa..lui da una parte io dall’altra. ma io è in quei momenti che vorrei almeno una carezza.. neppure oggi sono riuscita a metterglielo in testa. il punto è come dice Girasole , che lui pensa solo a se stesso ed è egoista.. ma ancora una volta mi ritrovo qui a piangere per il terrore di perderlo.. è veramente invivibile… grazie a tutti!! spero di riuscire a prendere una decisione il prima possibile..

  7. 7
    Chiaramente -

    Più lo cercherai, più lo angoscerai con le tue richieste, meno gli verrà naturale fafre ciò che chiedi. E con questo non sto dicendo che tu non abbia ragione, ma solo che è una battaglia persa in partenza a meno che tu non getti la spugna e gli suggerisci di darsi davvero all’ippica

  8. 8
    girasole -

    Si..è una battaglia persa….le cose devo partire bene sin da subito..non ha senso elimosinare un po di amore….
    Pensa alla sottoscritta…dopo ben 2 anni..come sono stata scaricata..x sentirmi dire..ke forse un gg.mi rimpiangerà…magari….
    Pensa che mi sono fatta in 4 per lui…
    È proprio vero chi fugge in amore…vince…
    E poi le lo lasci..vedi se veramente ci tiene a te e se milgiora un po..cambiare..sarà impossiibile…
    Lo sai che una mia amica l’altro gg.mi ha detto che sembravamo una coppia molto distaccata(ma non per colpa mia)
    un abbraccio

  9. 9
    okkiopinokkio -

    Ciao LunaticaSimo leggendo la tua esperienza mi ritrovo a rivivere la mia storia, anke io sono come il tuo ragazzo solitario ma ciò è dovuto a motivi di lavoro che non mi danno spazio x le mie cose è come dover vivere in un ingranaggio perpetuo e non poterne uscire. Come il tuo ragazzo anke io ho conosciuto una partner a cui ancora oggi voglio molto bene e inizialmente come x te e lui la passione aveva preso il sopravvento e soprattutto a me che ero dentro questo meccanismo perverso sembrava come vivere una vita parallela una vita che non conoscevo fatta di affascinanti attraenti seducenti e incantevoli sapori e sensazioni nuove.
    Purtroppo non mi accorsi preso dalla passione e dall’amore che avevo x lei del prezzo da dover pagare per vivere questa esperienza.
    Infatti x lei avevo dovuto eliminare i gia’ pochissimi amici che avevo le mie passioni personali e i miei tempi di recupero di sonno addirittura con il risultato di diventare stressato e nervoso(ero diventato un’altra persona).
    Risultato è si che quella storia mi ha regalato una magnifica persona che amavo e mi amava ma io ad un certo momento sono scoppiato crollato non ce l’ho fatta piu’ a reggere quei ritmi che il lavoro e lei mi imponevano e x farla breve mi sono arreso e visto che il lavoro non potevo mollarlo x evidenti ragioni o dovuto recuperare spazio nella relazione che a quel punto entrò in crisi e quando ho letto la tua lettera mi sembra in buona parte di riascoltare le parole della mia ex.
    Quindi non voglio darti un consiglio perchè solo tu puoi capire se lui merita il tuo amore o non lo merita se andare avanti con la storia o meno ma stai attenta a pensare che il calo delle attenzione verso la tua persona sia dovuto al fatto che non ti ama come prima perche’ puo’ anche non essere come credi.
    Ciao auguri.

  10. 10
    lunaticaSimo -

    Come previsto..mi ha lasciata lui..per motivazioni evidenti che sapevamo entrambi..
    ..Diversità di pensiero!
    Come mi ha già spiegato in passato, lui ragiona di testa e io di cuore.. Per mè l’importante era stare bene tra coccole e amore..per lui il fondamentale era riuscire a comprendere il pensiero dell’altro con un gesto o uno sguardo.. Così è finita..sono 2 giorni che non dormo e non mangio e ho finito i fazzoletti ed esaurito per ora le lacrime..
    Quel che fa più male è che io speranza ne avevo ancora, ma lui ha ammesso di non amarmi più, ma comunque tentava di riaccendere quella spettacolare scintilla che ci faceva vivere in paradiso..fino all’ultima discussione che a portato la dolorosa decisione.
    Ora sono qui, sola, che non sò che fare della mia vita perchè ogni cosa che facevo era insieme a lui, compresi i suoi hobby che a poco a poco ho incominciato ad amare e di cui ora sento fortemente la mancanza..
    Ho creduto per un attimo di morire da quanto il mio cuore faceva male.. E ora che lotto da sola per non perderlo mi sento stupida e inutile….

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili