Salta i links e vai al contenuto

Coronavirus, sentinella del degrado ambientale e morale

Lettere scritte dall'autore  bombolo

Se il Coronavirus fosse la sentinella di un più vasto degrado ambientale e morale e se gli uomini ne avvertissero il segnale, forse potremmo ancora salvarci. La Storia insegna che quando gli uomini arrivano allo stato di natura, tendono ad ignorare ogni appello alla ragione perché l’hanno perduta e ne ignorano, ormai, persino il significato. Le urgenze pregnanti della sua essenza istintiva, tutta naturale e umana, distorcono la sua comprensione e lo rendono vittima di se stesso, inconsapevole. Il richiamo alla bellezza, che pervade ogni istante della nostra vita e che l’uomo, tutto rappreso in se stesso non vede più, è il simbolo del degrado interiore che diventa regola edonistica di un egoismo mostruoso che lo divora. Scende la notte sulla terra e nel terrore che si insinua nelle menti l’uomo percorre i sentieri dell’abbrutimento e dell’anarchia, scomposto ed osceno nella sua solitudine.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Coronavirus, sentinella del degrado ambientale e morale

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni - Salute - Società

1 commento

  1. 1
    Yog -

    Cioè, non vedi il “simbolo” ma ti metti come nick “bombolo”.
    Detto tutto.
    Va a vederti un film in un cinema clandestino o su telegraph, è meglio.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili