Salta i links e vai al contenuto

Doppia morale

Lettere scritte dall'autore  Soran Ahmad

Gentile Direttore
La guerra in Ucraina, porta con se molti chiarimenti potremmo dire mette a nudo il doppio morale dell’ occidente.
Vivo da molti anni in Italia e mi sento di essere un suo cittadino e ne sono grato, ma non per questa non sono meno critico.
I kurdi in Siria e Iraq si sono fatti carico di combattere l’Isis sia al livello culturale che militare . l’Isis è figlio di cultura radicale islamica, creata e sostenuta dei regimi sunniti nella area del Medio Oriente, tra loro il sultano Erdogan (amico dell’occidente). Quando l’Isis viene indebolito, Erdogan gennaio 2017 invade la Siria, e ha fatto pulizia etnica in Afrin contro i kurdi che avevano combattuto l’Isis. Erdogan un politico coerente in fondo, Sostiene i suoi uomini sconfitti in Siria. e i suoi ragazzi riconoscenti verso di lui, li ha portati in Libia e ora in Ucraina a combattere.
Morale della favola, l’alleato Erdogan non si tocca sia quando sostiene Isis e sia quando invade un altro paese, anzi è incoraggiato inviandoli armi ed intelligence.
Doppia morale dell’Occidente?
Se non ci nascondiamo dietro un dito. Oggi come ieri c’è uomini di serie A,B,C e sicuramente D, possiamo dire che Ucraini sono di serie B e kurdi di serie C
Ora veniamo ai Pacifisti, i pacifisti di oggi non sono quelli dei tempi dello Scienziato Einstein, oggi se mi posso permettere i pacifisti, principalmente sono antiamericani e timorosi della loro sicurezza.
Il pacifismo non può essere dei giorni alterni, è un modo di essere e ha bisogna di essere curato ogni giorno e non può avere confini e i colori. Li racconto la mia storia, avevo quasi 12 anni quando accanto a mia madre vedevo nella piazza dei carri armati che prendevano le posizioni per intimidirci e dopo si cominciavano le preposizioni della case, le risparmio i dettagli. Ero molto arrabbiato e mi sentivo impotente, per rincorare mia madre, ho detto quando sarò grande, andrò in montagna e li ucciderò. Mia madre mi ha stretto tra le sue braccia dicendomi vuoi diventare come loro?. Ironia nell’agosto di 1996 ho portato mia figlia a conoscere miei anche lei ragazzina di 9 anni e la scena si ripete. Questa volta e mia madre che dice le stesse parole a mia figlia che aveva detto a me.
Se oggi esistesse, i pacifisti in occidente avrebbero dovuto essere a Kiev e Mosca prima della guerra, i governanti, i politici e in parte la società civile avrebbero dovuto essere li.
Caro direttore questo pacifismo di oggi con tutto rispetto per il concetto è un altro modo per fare trekking e passare una giornata diversa dall’altro.
Oggi ironicamente possiamo dire Erdogan è pacifista Non ha condannato Invasione/Guerra in Ucraina e tiene la mediazione per la Pace.
Soran Ahmad
Segretario generale
Istituto Kurdo – Roma

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi: Doppia morale

Altre sul tema

Altre nella categoria: riflessioni

2 commenti

  1. 1
    rossana -

    Soran,
    grazie per il contributo a carattere politico e per la dolorosa testimonianza di vissuti famigliari.

    Anche secondo me in Italia gli attuali pacifisti sono soprattutto animati da sentimenti antiamericani. Si vive e si agisce quasi sempre sull’impulso di simpatie/antipatie, sia nei confronti del prossimo che nei confronti di stati/potenze. A seguito di quanto si conosce e si interpreta su di loro tramite soggettivi schemi mentali.

  2. 2
    Golem -

    “Si vive e si agisce quasi sempre sull’impulso di simpatie/antipatie…A seguito di quanto si conosce e si interpreta su di loro tramite soggettivi schemi mentali.” Giusto, e vale per ogni cosa. Bisogna essere sempre consci delle proprie conoscenze prima di sentirsi esperti in materia.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili