Salta i links e vai al contenuto

Cori Razzisti alla partita Bologna Napoli

Gentile Direttore
le scrivo in merito alla deprecabile vicenda degli ultras razzisti contro il Napoli e la canzone di Dalla, allo Stadio Dallara di Bologna. Io personalmente ritengo, che coloro che dispongono del proprio tempo frequentando ogni domenica le curve degli stadi per riempire il cratere spento della loro vita , non meritino la nostra attenzione. Questi individui, sovente non hanno un livello alto d’istruzione. Molti di loro han faticato per essere promossi in terza media, Difficilmente hanno letto un libro che non sia la Guida telefonica, o un quotidiano, fatta eccezione per la Gazzetta dello Sport. Caro Direttore si immagini quanta perspicacia possa dimorare nei cervelli di un gruppo di persone che si riunisce con un lenzuolo e una bomboletta per decidere una scritta come “Vesuvio seppelliscili tutti” o frasi simili?
Magari hanno anche discusso a lungo a riguardo!
Sicuramente sapevano che qualcuno li avrebbe fotografati e che sarebbero apparsi sui giornali, l’han fatto apposta!
È ciò che volevano! E l’hanno ottenuto! Fanno notizia!
E adesso si sentono importanti! Basta vedere i loro volti dalle foto che li rappresentano dietro gli striscioni, per capire che non sono persone di rara intelligenza. Eppure loro le hanno prese e messe su facebook per vantarsi con gli amici e dire un giorno “C’ero anch’io! ” Non è stato molto accorto, però neanche chi ha messo la bella canzone “Caruso” di Lucio Dalla allo stadio.
È come mettere la nona di Beethoven in un porcile.
Come risponderebbero i maiali se non con dei grugniti?
Quindi questi poveri mentecatti, devono essere lasciati a sé stessi e alle loro misere occupazioni. Campionati, Coppe, Coppine e Coppette. Le sciarpette, le bandierine, i tamburelli e i fischietti danno un minimo di senso alla loro insipida esistenza.
Le loro giornate sarebbero ancora più squallide e angoscianti senza questi giochini per idioti.
Che continuino a vivere a vuoto come tanti criceti che girano senza sosta sulle ruotine delle loro gabbie! Gli ultras sono così semplici, così prevedibili, così scontati, così noiosi, così banali….
Esultano se la loro squadra vince e piangono se perde…..
ma a guardare bene, loro sono degli sconfitti sempre!
Sono dei cretini. Punto e basta.

Cordiali Saluti
Gennaro Saputiello

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità - Riflessioni

3 commenti a

Cori Razzisti alla partita Bologna Napoli

  1. 1
    Aton -

    Hai fatto male a scrivere questo post: è solo pubblicità gratuita. Adesso non posso fare a meno di andare a vedere le foto.

  2. 2
    Randy -

    E perchè non sei intervenuto prima, quando i tuoi amici napoletani cantavano cori inneggianti la morte dei veronesi? Che gli ultras non brillino per gusto è lapalissiano; e allora perchè ti stupisci se insultano i napoletani e fischiano una canzone? Con tutti i problemi che ci sono…ma fammi il piacere.

  3. 3
    gennarox -

    Gli ultras sono dei cretini.
    Gli ultras napoletani .Gli ultras bolognesi . Gli ultras veronesi. Gli ultras norvegesi oppure sudafricani sono tutti dei cretini

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili