Salta i links e vai al contenuto

Coppia giovane: problemi di sesso

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti, è la prima volta che scrivo una lettera personale su internet ma è un po’ di tempo che cerco spiegazioni o un consiglio ma nessun caso che leggo in rete si avvicina al mio quindi mi sono decisa a scrivere direttamente il mio problema.
Sono una ragazza di 23 anni che esce da due mesi con un ragazzo, il nostro è un rapporto serio nessuno dei due cerca l’avventura, ci sentiamo tutti i giorni e ci vediamo ogni volta che è possibile.
Io ho avuto altri ragazzi prima e anche storie serie e anche lui (siamo coetanei) , quindi diciamo che abbiamo entrambi le nostre esperienze di coppia.
Ora il punto è che l’abbiamo fatto per la prima volta ed è andata malissimo, cioè io ero così agitata che lui non è nemmeno riuscito ad entrare e quando io ho provato mi sono solo fatta del male quindi è finita lì.
Cioè lui mi piace tantissimo ed è da molto tempo che un ragazzo non mi piace così tanto in tutti i sensi quindi ho pensato che fosse normale, era la prima volta ed ero agitata quindi è andata così, di sicuro la seconda andrà meglio..
Il problema è che la seconda volta è andata peggio, cioè io non sentivo assolutamente niente durante il rapporto (e non è un problema di dimensioni piccole, anzi… ) quindi gliel’ho detto ed è rifinita lì subito.
Così dopo ne abbiamo parlato ed è saltato fuori il succo del problema: io sostengo che “infilarlo” debba avvenire alla fine, cioè prima ci sono le coccole che ti fanno venire voglia (e possono durare anche 15/20min, cioè abbastanza) e poi dopo c’è il rapporto cioè la penetrazione e l’orgasmo viene subito (io dico così perché per me è sempre stato così e io credevo che fare sesso fosse così!! ) ; lui invece dice che intanto uno non deve “farsi venire la voglia” (come avevo detto io) con le coccole ma la deve già avere, quindi dopo 5 minuti di baci c’è la penetrazione ed è quello che dura anche 20 min e alla fine c’è l’orgasmo.
Lui dice così perché l’ha sempre fatto così e quindi per lui è normale così, dice che avere voglia è un istinto naturale che tutti anno, uomini e donne, ma io gli ho detto che non ho mai voglia, cioè non capisco, quando sei sdraiato con il ragazzo e vi baciate la voglia viene ma non è che ci si bacia perché si ha la voglia di fare sesso.
È questo il problema e io non capisco se sono io che non funziono o se è lui che è strano, cioè 20 minuti di penetrazione ma che si dovrebbe fare in tutto quel tempo?? Per me la penetrazione è l’orgasmo e punto. Cioè lui sostiene che è normale come fa lui e che ha sempre visto e sentito e parlato che il sesso è così, ma da quello che ho visto sentito e parlato io è nell’altro modo, quindi non capisco se son fatta male io o se in realtà non ho mai fatto vero sesso e non so con chi potrei parlarne di queste cose per avere un punto di vista esterno sulla cosa.
Vorrei un consiglio, perché rimane il fatto che non riesco a capire perché non provo nulla con lui quando si fa, eppure sono stata con altri ragazzi e non ho mai mai avuto di questi problemi, tanto più che questo ragazzo mi piace “di più” si potrebbe dire degli altri e ce l’ha pure di dimensioni maggiori, quindi io proprio non capisco quale sia il problema.
Scusate se non è chiaro o se è volgare, non era quella la mia intenzione. Grazie dell’attenzione.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Amore - Sesso

27 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    LL -

    Ciao, innanzi tutto non abbiate fretta e adesso vi spiego come si fa
    l’amore. credo sia opportuno dividere il processo in fasi e regole.
    1. Non ci sono regole per fare l’amore, tutto è istintivo, ma
    ragionato, deve essere sereno, quindi non ci devono essere
    aspettative, che potrebbero andare facilmente deluse.
    2. Parlate, prima durante e dopo. Dovete costruire un dialogo tra di
    voi, diventate Amici, se volete una VERA storia. giocate e scherzate
    imparate a conoscervi! L’amore non è che un gioco. Scoprite come vi
    piace, quali sono le carezze che vi stimolano di più, fate delle
    prove! Imparatevi! Non pretendete di che tutto vada come è andato
    prima, potrebbe andare anche in modo completamente diverso! Seguite la
    regola che siamo tutti diversi e lo facciamo tutti in modo diverso!
    3. Coccolatevi a vicenda. Lui, perché è naturale così, sarà subito
    pronto, ma dovrà aspettare che sia lei a dare il via alla
    penetrazione.
    4. Lei deve essere ben lubrificata affinché lui possa scivolare dentro
    senza dolore. A questo punto c’è il rischio che lei non senta
    abbastanza oppure non senta niente. Ecco che entra in campo lui che
    dovrebbe stimolare al meglio, sfruttando le conoscenze acquisite, le
    sue zone erogene!
    5. Ora è importante accordarsi (nel senso di trovare la giusta
    sintonia) sui ritmi!
    6. Poi lui deve ascoltare lei in modo da capire come stanno andando le
    cose, e trattenersi se stà per venire, sfilandolo, fermandosi.
    7. Appena lei è venuta, continuare con le coccole, baciarla,
    stringerla, quasi per proteggerla, farla sentire unica e importante.
    8. Parlare chiarire e stare vicini! Riprovarci se si è in grado!
    Il linea generale l’amore si fa così, non credo di essermi dimenticato
    nulla delle cose basilari.
    Come avete potuto capire (sempre che sia stato sufficientemente
    chiaro) PARLATE parlate parlate. Non esiste lui dice, lei dice, l’ho
    sempre fatto così è quindi così si fa! Dove diventare una parte
    dell’altro non limitarvi a cercare la soluzione nel passato.
    Dovete metterci buona volontà, non avere fretta che non serve a
    niente! E se ora non va’ aspettate e stuzzi

  2. 2
    tabularasa -

    Allora dopo concordare in pieno con LL, ti dico che secondo me sono
    importantissimi i preliminari (e sono un ragazzo di 26 anni quindi per
    i luoghi comuni vado controvento) però la domanda in 20 minuti di
    penetrazione che devi fare mi fa ridere ma scusa secondo te sul serio
    fare l’amore dura 5 minuti? io fossi in voi farei 40 minuti a questo
    punto 20 di preliminari e 20 di sesso…
    Comunque battute a parte io credo che ci vogliano entrambi anche
    perchè di solito la donna per godere ha bisogno di un certo ritmo di
    una certa continuità e non credo sia normale per una donna venire
    all’atto della penetrazione se così fosse vuol dire che tu godi
    stimolata da zone erogene esterne e non dall’interno come solo LUI può
    fare….non credi? insomma scusa la franchezza ma sono il primo ad
    essere imbarazzato per aver scritto di queste cose ma capisco che
    significa volere una mano e ti ho scritto a presto

  3. 3
    shadow -

    Il punto 7 è importante solo per le donne, dai finiamola con i film .. la vita reale è altro.
    La maggior parte degli uomini, se non tutti, avuto l’orgasmo ha bisogno di staccarsi.. è una questione genetica, l’animale che è in noi..
    Cara noname ti posso assicurare che l’elenco della spesa sopra scritto non serve a niente, non esiste un modo per il quale tutti fanno sesso, perchè tutti fanno sesso come meglio credono..
    ci sono donne che pretendono i preliminari, altre che voglio sentirsi dire ti amo, altre che lo vogliono subito dentro, ecc ecc
    il vostro problema è solo una questione di tempistica.. un ragazzo ha voglia subito e quando si è giovani si è restii ai troppi preliminari, per un ragazzo nella sua testa è ( ho voglia di te, ce l’ho duro, lo metto dentro) per la donna invece ci sono altri fattori che entrano in gioco.
    Io credo che dovreste imparare a conoscervi e dovreste parlarvi.. chiedere a lui cosa piace e tu dirgli cosa piace a te e vedrai che col tempo ci sarà intesa totale, altrimenti lui non va bene “sessualmente” per te e vedrai che il tempo vi farà predere strade diverse.
    Buon fortuna

  4. 4
    LL -

    Infatti caro shadow ho scritto che non ci sono regole! E poi quando io
    faccio l’amore prima dopo e durante faccio sempre molte coccole! Ho
    imparato e mi hanno insegnato così! Quindo non mi metto a dormire quando
    sono venuto, anzi; coccolo e sono pronto per ricominciare! Ho 41 anni e
    le donne mi hanno insegnato ad essere come mi volevano! Ed io per
    accontentarle ho imparato! Per questo ho scritto che dovete impararvi!
    In quel testo manca la fine che per motivi di rete non ho potuto
    aggiungere. Questa è la fine:(E se ora non va aspettate a stuzziccarvi,
    imparate a conoscervi! se volete scrivetemi rejno8aceul@tiscali.it) Ciao
    a tutti e sempre massimo rispetto per le DONNE!

  5. 5
    ventolibero -

    Senza voler entrare nel merito della questione,chiedo solo una cosa,a Shadow: ma non hai quindici anni?
    Alessandro

  6. 6
    ventolibero -

    Forse ho equivocato! Ricordavo che c’era una ragazzo con un nome simile a Shadow,mi sembra TheSorrow o qualcosa del genere…Leggendo un suo commento,riportava il fatto di avere 15 anni!
    Chiedo scusa all’amico Shadow e a tutti voi di essermi intromesso esulando dal merito!
    Alessandro

  7. 7
    Akser -

    secondo me hai avuto esperienze diverse di sesso tutto qui…io la vedo
    come il tuo attuale fidanzato quando c’è voglia le cose nascono da sole
    e non è detto siano necessarie coccole e si può fare l’amore anche per
    20 40 min…e durante l’amore baciarsi con passione muoversi
    eccitarsi…smettere e fare coccole…e di nuovo sesso!

    date sfogo alle vostre fantasie! lasciatevi andare!

    se c’è amore non c’è limite…

  8. 8
    shadow -

    ventolibero, no non sono io.. diciamo che i 15 li ho superati da un bel pò 😉

  9. 9
    ventolibero -

    Shadow,hai la mia solidarietà!
    Avessi quindici anni…
    Alessandro

  10. 10
    Elena -

    Per chiunque che arriverà fino in fondo, vi prego di leggermi.
    Quello che volevo dire, è che io non capisco una cosa del mio ragazzo.
    In ambito sessuale si va bene, dai. Per lui sono le prime esperienze. Però tutto sommato è ok.
    Una volta parlando con lui di sesso orale , mi fece rimanere di stucco.
    Io ammetto si essere una ragazza molto perversa e AMO far sentire il mio ragazzo al settimo cielo nei momenti intimi. Insomma faccio di tutto per fargli provare emozioni forti.
    Fatto sta che, è venuto fuori che con me lui non vuole fare SESSO ORALE, ne io a lui e ne lui a me.
    Non riesco ad accettare questa frase che mi disse: “Non voglio fare sesso orale con te, perchè mi farebbe schifo baciarti in bocca dopo.”
    Va bene , gli fa schifo? Non sa fa e non lo obbligo.
    Però la continuazione della frase che mi turba è questa: “Farei sesso orale solo con una che non è la mia ragazza, perchè tanto dopo non dovrei baciarla in bocca” .
    Quindi dico a tutti gli uomini che leggeranno questo commento e che si trovano in questa situazione; ma come potete fare/dire una cosa del genere? Preferireste fare sesso orale con una sconosciuta piuttosto che con la ragazza che vi ha sempre amato ed è quella che non vi giudicherebbe mai?? BOH.
    ASPETTO CON ANSIA TANTE VOSTRE RISPOSTE.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili