Salta i links e vai al contenuto

Mi ritrovo in un mare di confusione e delusione

Ciao a tutti, sono Marco, a l’età di 44 anni mi ritrovo con un serio problema sociale, mi è accaduto di subire un tradimento dalla mia ragazza Gabriella (39 anni). Sul momento ho troncato il rapporto, successivamente ho dovuto ricercarla perché ero andato in depressione (lascia e prendi eravamo stati insieme per sei anni). Lei ha motivato il gesto dicendo che io l’avevo trascurata molto e lei nel frattempo aveva allacciato un rapporto vero e proprio con un altro pur non accennandomi nulla a me. Poi si è resa conto che io ero andato in crisi per questa storia ed ha accettato di ritornare con me. A questo punto si è ribellato il nuovo arrivato: dicendogli che non gli stava bene che adesso tradiva lui con me. Alla fine lei mi ha confessato che stava con me ma solo quasi per passione in quanto mi ero ridotto alla pazzia. Quindi ho dedotto ed accertato che continuava a stare sia con lui che con me. Ed io per paura di perderla del tutto gli nascondevo questa consapevolezza. Poi accecato dalla gelosia e forse anche dall’amor proprio gli ho inviato una lettera alla quale descrivevo per filo e per segno il suo comportamento e per tanto decidevo di lasciarla definitivamente. Nel frattempo ho conosciuto una ragazza Giulia (24 anni) molto giovane per la mia età, ugualmente mi ha rifatto acquistare fiducia ed è nato un rapporto di amicizia, fino a quanto mi ha presentato sua zia Claudia (34 anni) dalla quale è nato subito a prima vista un’intesa amorosa. Riallacciandomi alla lettera inviata a Gabriella la reazione è stata violenta, dicendomi che se io non ritornavo più da lei dopo il tradimento lei non mi avrebbe più cercato ma che io gli avevo chiesto di ritornare con me e poi alla fine ho deciso di lasciarla non gli stava bene, perché dopotutto mi amava ancora e con quell’altro non si sentiva a suo agio. Cominciano le difficoltà ossia gli ho risposto che avevo conosciuto un’altra donna e che volevo portare avanti questo rapporto, non ha perso tempo a scoprire che stavo con Claudia tant’è che si sono incontrate a casa mia. Ho dovuto sedare il casino, purtroppo con l’uscita di scena di Claudia alla quale avevo detto tutta la verità di come stavano le cose precedenti con Gabriella. Mi sono ritrovato senza ne l’una e ne l’altra, richiamo Giulia e gli racconto l’accaduto, mi risponde aspettami che fra 20 minuti sono da te. Non avevo mai immaginato minimamente questa ragazza oggetto di desiderio o altro per tanti motivi di cui il divario di età e la sua rilevante bellezza, quant’invece lei mi ha detto che aveva proprio voglia di stare con me sotto tutti i punti di vista. E’ stato un pomeriggio ricco di sensazioni eccetera. In nottata mi invia un sms dicendomi che era stata una scema a fare l’amore con me consapevole che ero stato l’amante di sua zia. Quindi anche questa non mi vuole più vedere. A questo punto telefono a Giulia la quale mi dice che sono un satiro che non dovevo soggiacere con la nipote, nulla è valso alle spiegazioni. Adesso mi ritrovo in un mare di confusione e delusione sia da me che da loro. Gabriella non è più affidabile, Claudia non vuole sentirne e Giulia nemmeno a parlarne. Cosa fareste voi pazienti lettori in questo caos boccaccesco, accetto ogni Vs suggerimento o critica.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    ChiaraMente -

    Mi chiederei che diavolo stavo cercando al posto tuo, se non altro perchè ti sei ritrovato altrove. Sei partito da Gabriella e per averla ti è venuta la depressione grazie alla quale lei si è ricordata perchè non può fare a meno di te, poi tu hai conosciuto Claudia/Giulia e hai ripreso fiducia e ti è passata la depressione e le scrivi che se lei sta con te solo per compassione ha sbagliato perchè tu fai a meno di lei e la lasci. Lei immagino che a questo punto si accorga che ti ama anche per altro, ti ricerca ma tu hai troppa paura che ti rimetta e rimetta le corna ogni volta. Ma perchè ci sei stato se se era così? o perchè l’hai lasciata se alla fine volevi addirittura dimostrarle che ti eri emancipato al punto da avere un’altra donna? Quella, Gabriella, si rivoltata come un serpente perchè hai osato tradirla, l’altra Claudia si è sentita usata dopo che ha fatto due conti e la nipote, la piccolina…deve essere l’unica che sapeva dall’inizio come stavano lecose perchè ti ha lasciato fare, ti ha studiato, ti ha portato a letto magari sperando di conquistarti ma alla fine non le sei piaciuto perchè fai soffrire la gente. E non sai neppure come fai! Però sei simpatico, sicuramente, ed è pr questo che difficilmente ti si dice di no. Non te ne approfittare, sennò…tutte ti vogliono e nessuna ti piglia! Auguri.

  2. 2
    ChiaraMente -

    Scusa, ho dimenticato la seconda parte..suggerimento o critica..mah! che dire? forse sarebbe stato il caso di parlare più chiaro, ma per farlo devi sapere cosa dire. Non puoi troncare con una persona al 75% per dire che vi eravate comunque lasciati se con la testa sei ancora lì e pararti il sedere dicendo si ala prima che passa e ti piace, non per Giulia per carità. Giulia ti è diventata amica e sicuramente ti ha aiutato molto malgrado la giovane età, quello che è stato sbagliato con Giulia secondo me è stato chiederle un “sostegno a letto”, perchè di quello si tratta. Per carità, niente di male, ma un uomo a 44 anni con un adulto può anche permettersi di dire “mi piaci molto voglio fare l’amore con te ma solo perchè ne ho bisogno, non perchè voglio qualcosa domani”. Certo, molti lo danno per scontato e che sia per amore o per altro lo si vede dopo, ma molti non gradiscono a un certo punto della vita. Preferiscono sapere in anticipo cosa stanno facendo.Tu oggi, cosa avresti voluto trattenere di Gabriella, Claudia e Giulia e cosa avresi rigettato completamente in Gabriella, Claudia e Giulia? Se ne trovi una da cui non avresti rigettato nulla forse valeva la pena di puntarci di più, sennò hai un identikit per la prossima. Ma devi esserne sicuro però!

  3. 3
    Ari -

    Ok.
    Siamo colpiti.
    Però adesso svegliati.
    Cercati una ragazza vera e piantala di sognare.

  4. 4
    HEIDI81 -

    volta pagina, visto i fatti mi sembra la soluzione migliore…per un attimo mi sono tornati in mente gli episodi di Dallas che guardavo con la mia nonna.

  5. 5
    lapadura -

    Grazie, Chiaramente sei stata/o veramente di aiuto alla mia richiesta, alla fine ho deciso che intensifico il rapporto con Gabriella, ossia quella che conosco di più e che alla lunga vedo che mi ha fatto cambiare molto con il tradimento ovvero ho acquistato tanta esperienza in questa fase di depressione che adesso mi sento più maturo. Penserai che sono uno scemo ma è proprio cosi. Ciao

  6. 6
    ChiaraMente -

    Caro amico, non penso assolutamente che tu sia uno scemo, anzi..credo che tu abbia fatto la scelta più “logica”..e ti auguro che si riveli anche quella più in accordo con i tuoi sentimenti e la tua felicità

  7. 7
    Antonella -

    Marco. Sono una scrittrice. Devo confessarti una cosa. Un pò di tempo fa ho preso ispirazione dalla tua lettera ed ho scritto un libro che ha avuto un discreto successo. Grazie a quel libro ho potuto pubblicarne altri e poi ancora. Ora la mia carriera va a gonfie vele. Come posso ringraziarti? In fondo sei stato la fonte ispiratrice del mio primo romanzo. Ci ho messo un pò per ritrovarti, ma alla fine, chi la dura la vince. Non so come funzioni questo blog ma spero che tu riesca a ricevere il mio messaggio. Grazie

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili