Salta i links e vai al contenuto

Ragazza che mi ha lasciato e deluso

Ciao a tutti, sono Giuseppe (nome di fantasia) ed ho quasi 20 anni.
Vi scrivo perché non riesco più ad uscire da una certa situazione, vi spiego un po’ tutto, per cercare di aiutarmi a superare questa storia.
Sono stato con una ragazza Gulia (nome di fantasia), per circa 4 mesi, se pur per poco tempo, ho avuto modo di conoscerla molto, essendo che abbiamo frequentato lo stesso corso ed abitiamo a circa 50 metri.
Quando ero fidanzato con Giulia, lei aveva appena terminato una lunga relazione di due anni ed aveva intrapreso una “relazione” con Luca (nome di fantasia), relazione basata sul sesso, cosa durata un paio di settimane.
Dopo circa due mesi dalla “relazione” con Luca, io e lei ci siamo iniziati a frequentare ed abbiamo deciso di fidanzarci (tutto troppo di fretta, ho sbagliato).
Quando ero con Giulia, lei continuava a nominare questo Luca, io ovviamente geloso, visti i trascorsi, le ho chiesto di allontanarsi da lui se voleva me. Così è andata bene o male, solo fino a due settimane prima che ci lasciassimo, quando lei ha iniziato di nascosto a sentirsi sporadicamente con questo Luca.
L’ultima settimana che siamo stati assieme, lei è andata in vacanza con le amiche a Gallipoli, ed in questo periodo, essendo anche io in vacanza e non avendo chissà quanto campo, ci siamo sentiti non spessissimo.
Sostanzialmente lei ha iniziato ad avere dubbi, dicendo che non gli mancassi, non sapendo che provasse per me ecc.. Premetto che io non credo di averla mai amata, mi sono sempre solo illuso di tutto ciò; però sicuramente ho tenuto veramente tantissimo a lei ed avrei fatto qualunque cosa per vederla felice.
La taglio corta dicendo che io ed lei abbiamo deciso di lasciarci, in quanto io non intendevo stare con una persona che non ricambiasse, non vi dico come ci sono stato per una settimana, una pezza.
Fatto sta che abbiamo deciso di restare amici e ci siamo incontrati più volte, per andare al bar, per fare lunghe passeggiate ed altro. E’ sempre stata comunque una persona con cui mi sono trovato molto bene, non volevo perderla. Stando con lei non desideravo arrivare ad altro, avevo capito che la nostra storia fosse finita e non volevo che ricominciasse, se non una bella e pura amicizia.
Così è stato per un po’ di tempo. Poi ha iniziato a dirmi che lei in realtà con questo Luca si sentiva, io ancora in preda alla gelosia (essendo solo una settimana da quando ci eravamo lasciati), mi sono allontanato da lei e le ho detto che comunque non mi sembrava chissà quanto corretto nei miei confronti. Poi finalmente, da questo Luca lei si è un pochino allontanata, pur dicendomi che in realtà lei qualcosa per lui la prova.
Premetto che lei con questo Luca, fin ora non ha fatto nulla (1 mese da quando non stiamo assieme), per svariate ragioni, che andrò ad elencare. Luca è una persona molto brutta, attaccatissima ai soldi (che non ha), uno che si vanta di ogni minima cosa che faccia ed è un’egoista di prima categoria. Lui in passato, ha “sputtanato” Giulia, raccontando cose che non doveva raccontare e criticando pesantemente la sua prestazione, facendola passare, non solo per una poco di buono, ma anche avente una pessima prestazione (cosa non assolutamente vera, era solo per vantarsi).
Io in 4 mesi non mi ero mai aperto più di tanto con questa Giulia, tante cose strettamente personali non le ho mai raccontate, cose molto brutte di cui non ho voluto mai parlare con nessuno; da amico invece mi sono sentito a mio agio e lei mi è stata molto vicino, ha pianto assieme a me. Per queste cose brutte io sono stato sempre timido e molto introverso, non parlo molto, però tengo tantissimo alle persone quando mi danno affetto.
Il rapporto di amicizia con lei procedeva abbastanza bene, mi ha raccontato anche cose che non avrei voluto sapere, come il fatto che si erano già baciati. Lasciamo perdere.
Pensavo che fosse stata molto sincera con me e che si fosse aperta, invece purtroppo non è andata così.
Giulia è stata minacciata da questo Luca, che se non si fosse allontanata da me, lui avrebbe detto una determinata cosa in giro. Lei alla fine si è allontanata da lui, “scegliendo” la mia amicizia vera e sincera. Però qui arriva il brutto, mi ha voluto raccontare lei, piuttosto che saperlo da altri, che lei il giorno dopo che ci siamo lasciati, presa da un momento di “debolezza”, si è baciata questo Luca.
A me è davvero caduto il mondo addosso, non me l’aspettavo, non c’è stato il minimo rispetto nei miei confronti e comunque è stata una poco di buono. Per un giorno non le ho neanche risposto, poi le ho inviato un lungo messaggio per farle capire il male che mi aveva provocato. Lei sostanzialmente ha detto che se ne pente tantissimo e che non mi meritavo tutto questo. Vorrebbe che tornassimo amici. La verità è che vorrei stare ancora appresso a lei, però non credo che mi faccia bene. Si è sempre dimostrata una persona falsa e non di cuore, molto egoista. Io però non riesco ad andare avanti, sento di aver bisogno di lei, nonostante tutto. Anche se mi sento stupidissimo a dire queste cose, però è l’unica persona per cui avrei fatto davvero di tutto, solo per la sua amicizia. Non mi meritavo questo, almeno spero.
Lei in tutto questo sta riallacciando i rapporti con Luca, persona falsa e di merda (scusate il termine). A sua detta le sue amiche sono tutte dalla mia parte, reputandomi l’unica persona vera e sincera, e tutte schifano questo Luca ed il comportamento assunto da Giulia.
Ci sono state altre discussioni per altre cose che evito di dire
Io davvero non capisco cosa fare, da una parte so che questa persona non si merita una persona come me al suo fianco, dall’altra io sento il bisogno di averla. Vorrei solo uscire da questa spirale, sono tre giorni che non vivo solo per colpa sua. Vorrei tanto che lei tagliasse tutti i rapporti con questo Luca e che per una volta scegliesse davvero il mio bene.
Che ne pensate? Avete vissuto una situazione simile? Cosa posso fare? Devo rimuoverla dalla mia vita o posso darle una seconda possibilità?
Grazie mille delle risposte che spero che verranno dal cuore. (scusate anche per i possibili errori grammaticali, non ho riletto.)

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Ciao,
    non ti scoraggiare. Queste esperienze ci servono a capire quello che vogliamo dalla vita. Quando si vive in un ambiente ovattato (non necessariamente le quattro mura… perché io da bambina ero abituata ad accompagnare mio padre in giro per i depositi –mio padre e mia madre- e comunque vivevo tra la gente… conoscevo anche persone che svolgevano lavori molto pesanti e tutte queste immagini mi consentivano di affinare la sensibilità)… dicevo che quando si vive sotto la campana si affronta la vita con un certo spirito e traspare una bontà d’animo che non si perde mica… oggi ad esempio non sarei proprio in grado di concepire i “ritorno in amore” (parafrasando il linguaggio dei cartomanti). Pensa che quando si comincia a prendere l’autobus si cambia… potresti viaggiare quaranta minuti in piedi. Potresti addirittura perderlo. Che dire? A nove anni avevo tutti i sentimenti di una donna di casa perché non avevo il senso del tempo e non avevo la sensazione di sacrificare le mie passioni… oggi dovrei sforzarmi di essere sentimentale (per aderire ad un’immagine ancestrale della donna-sposa) e quindi ne patirei… non riesco a vivere nell’ipocrisia. Capisco le ragioni di tutti, ma non posso impegnarmi quando mancano i presupposti. Ci sono esigenze che mi vengono dalle viscere (non è questione di essere egoisti)… l’uomo dovrebbe rifuggire dagli intellettualismi.

  2. 2
    Rossella -

    La locandina sull’autobus che racconta la storia di un colpo di fulmine, mi fa pensare ad un ragazzo dell’alta borghesia (o ad un ragazzo di città) che ha il motorino, una vita piena d’impegni e di cose da fare. I miei sentimenti si devono “incarnare”… le tue ragioni le posso capire tutta la vita, ma capisci che sento di rinunciare a qualcosa che mi appartiene? Io, che peraltro mi sento un’estranea nella vita degli altri, non mi sentirei libera neanche di fare uno sfondone (come tutti gli esseri umani), o di avere un’opinione personale, in una vita in cui non mi sento padrona di me stessa. Non so se mi spiego. Le manie di persecuzione mi dominerebbero… io dico: la vita è una, sforziamoci di tenere il tempo… non è fondamentale cogliere l’attimo. Basta ascoltare gli altri e non aver paura di vivere il momento con generosità… si capisce quando un’amicizia non ha sbocco.

  3. 3
    leoneaffamato -

    Ma se l’hai definita una poco di buono, egoista e che non ti rispetta, sei ancora qui a chiederci cosa fare? Te lo chiedo io.. cosa dovresti FARE??
    Ma tu ami te stsso? Pensaci bene
    Evidentemente no, perchè se cosi fosse non cercheresti di perdonarle ogni cosa come se fosse la regina Elisabetta e non ti faresti trattare in questo modo, da NESSUNO.
    Sei troppo giovane per una relazione seria, pensa a divertirti, a maturare e anche a diventare un pò più stronzo..
    Come vedi Luca questo lo ha capito e ne trae i dovuti benefici

  4. 4
    Sasha@ -

    >abbiamo deciso di restare amici
    No, lei ti ha rifiutato di tagliare i contatti con Luca e tu hai deciso rimanere a su fianco perché sei ancora innamorato e hai paura di perderla.

    >Cosa posso fare?
    Quello che fanno tutti gli uomini per bene in questo tipo delle situazioni:
    Non giudicare a nessuno. No contact. No amicizia. No Fb/WA.

  5. 5
    mystalol -

    Personalmente penso che anzitutto, al contrario di quanto hai detto all’inizio, in fondo qualcosa per lei la provi (altrimenti nemmeno saresti a fartene un problema)
    So che è difficile, ma se ti ha trattato così non ti merita molto. Si capisce che sei comunque una brava persona, che vuole aiutarla in qualsiasi modo, ma ha tradito la tua fiducia più e più volte a quanto ne ho capito.
    Però allo stesso tempo penso “Cavolo, io sto consigliando di andarsene e lasciarla sola” ed io personalmente odio l’idea di lasciar da solo qualcuno.
    Ti ripeto però che secondo me non ti merita.
    L’ultima parola sta a te, che puoi sapere cosa fare meglio di chiunque possa suggerirti.

  6. 6
    Lavinia -

    Dalle una seconda possibilità, in cui darai il meglio di te stesso, senza pretendete nulla. So che è difficile ma è meglio che perderla e forse l’unico modo per riconquistarla. Intanto, guardati intorno ed esci anche con altre ragazze. Passato un lasso di tempo ragionevole, in cui capisci che le cose non possono più andare avanti così, senza alcun senso di colpa, le parlerai per chiudere ogni rapporto e praticare il no contact, forte anche della tua nuova e ampliata rete sociale, che avrai consolidato in questo tempo intorno a te.

  7. 7
    Sasha@ -

    >Dalle una seconda possibilità, in cui darai il meglio di te stesso, senza pretendete nulla. So che è difficile ma è meglio che perderla e forse l’unico modo per riconquistarla.

    Meraviglioso questo consiglio. Luca sarà pienamente d’accordo.

  8. 8
    Benedetta -

    “Meraviglioso questo consiglio. Luca sarà pienamente d’accordo”

    Non sono sposati e lei è abbastanza confusa.

  9. 9
    leoneaffamato -

    Ma perchè li volete vedere insieme a tutti i costi come se fossero due scimmie da laboratorio, ma che razza di consigli gli date???
    Ragazzo ascolta, è ORA DI DIVENTARE UN UOMO, molla la preda e sfrutta il dolore per lavorare su te stesso ed imparare a meritare e a pretendere di più!
    Esci con altre ragazze, con gli amici, sfogati, divertiti, buttati nello sport o nel lavoro, usa il tempo prezioso che hai per te stesso, non sprecarlo per una persona che ti tratta in questo modo.
    Se sei cosi perfetto e bravo ragazzo (quello che la donna sogna sese) non dovresti avere difficoltà a trovartene un’altra vero? Ah non è cosi? Ma allora essere poi sto bravo ragazzo e piacere a tutte le sue amiche a che diavolo serve?
    Impara a rispettare te stesso innanzitutto e gli altri ti rispetteranno a loro volta.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili