Salta i links e vai al contenuto

Concordo pienamente con Fassina Stefano

Qesta mattina sulla sette Fassina ha fatto un intervento molto intelligente ! Finalmente anche da sinistra una voce sensata che con lucidità ed onestà intellettuale ha dichiarato che una contrapposizione tra fronte pro europeisti e non europeisti finirebbe per spaccare non solo il paese ma scatenerebbe una vera speculazione sui mercati , ma sopratutto avrebbe una visione miope delle motivazioni che hanno spinto tanti elettori a votare  partiti cosiddetti populisti .lo aggiungo  che la miopia della sinistra o in parte di essa va oltre . Perché i paletti dettati dagli accordi europei sono solo una parte del problema e forse è solo il più piccolo da risolvere , il vero problema la vera discussione e la madre di tutti i problemi è la sfida già iniziata tra globalizzazione che così come è impostata a favore unicamente delle multinazionali impoverirà sempre più le masse e riempirà le tasche ad una fascia sempre più ristretta di sciacalli . Le nuove tecnologie la robotica che verrà sono la vera causa del l’impoverimento e della poca crescita di posti di lavoro anche in fasi espansive di economia toro non spostando  in positivo i dati dei disoccupati . Ora faccio un appello al governo che verrà lì si gioca il destino degli italiani se non si fermeranno le vendite on line supertassandole adeguatamente i piccoli negozi gli artigiani e quello che ci ha diversificato fino ad oggi dal resto del mondo finirà creare un mare di disoccupati che certamente non sarà il reddito di cittadinanza a salvare , può essere giusto come provvedimento in un ottica temporanea della vita di un uomo ma certamente non si può immaginare di sopravvivere all’infinito con un sussidio che comunque sarebbe al limite della sopravvivenza .la dignità di un uomo è legata al lavoro senza di questo siamo larve umane parassiti della società e ‘questo che vogliamo diventare ? Io non ci sto !!!!

Il commercio on line fa una concorrenza sleale come quella subita dal mercato cinese e indiano , manodopera sottopagate ed in più tassazione scelta da loro insediando le loro società in paradisi fiscali bisogna tassare i prodotti da loro venduti quando vengono venduti sui vari territori nazionali con aliquote adeguate .in oltre a quei governi miopi o affaristi che spingono magari agevolando in tutti i modi agli investimenti in nuove tecnologie,  dico fate pagare il costo  del welfare che genereranno con il loro arricchimento altro che sponsorizzarli . Se non lo faranno alla fine saranno le masse che prima o poi si vendicheranno a dovere quando saranno così esasperate e non più ascoltate e  rappresentate  da movimenti o partiti  impazzite non avendo più nulla da perdere sfasceranno tutto a quel punto sarà troppo tardi per tutti . Fermatevi fermiamoli vi prego !!!!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili