Salta i links e vai al contenuto

Voi rispettate il Concordato e noi paghiamo

Il problema delle tasse non si porrebbe affatto se a versarle ci fossero tutti inclusi naturalmente gli astuti. Ma gli accorti evadendole così agevolmente pianificano di fatto l’ingiustizia sociale. Prodi mostra di continuo l’usuale filosofia del paga ora e non metterti in apprensione per il futuro. Calderoli non riesce proprio a sottrarsi dall’avventatezza spesso utilizzata. Per concludere, il Cardinal Bertone che si ispira a criteri universali, non richiamando alla mente gli stessi si rapportano a tutti. La Chiesa ad esempio, non può sostenere irrilevanti pretesti, allorché fruendo di uno spropositato numero di immobili non avrebbe però il proposito di pagare l’Ici, che altri poverini così definiti dal Cardinale al contrario pagano perbacco se pagano. Quel mostrare ornamenti d’oro piuttosto sono necessari ed opportuni ? E non ricordate ogni volta la vostra estraneità in quanto il Concordato ha disposto quello od altro. Nei momenti difficili ognuno dovrebbe fare la sua parte.

L'autore ha scritto 140 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica - Spiritualità

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili