Salta i links e vai al contenuto

All’attenzione del Direttore del TG la7

Lettere scritte dall'autore  Vito La Colla

Nei Tg, quasi sempre, si pubblicano fotografie di prelati da poco tempo diventati cardinali (anche uno o due anni) nella veste, ancora, del vescovo. I cardinali vestono in rosso, i vescovi e gli arcivescovi in violetto (“paonazzo”). I colori sono simili, ma si possono facilmente distinguere. E allora, prendere dall’archivio la vecchia foto a colori del presule in abiti violaceo, mentre magari da anni è un cardinale, non è giornalisticamente corretto. Lo si fa per distrazione, o per il fatto che non è conosciuto il fatto che, nominati cardinali, i prelati cambiano colore di veste, e anche alcuni accessori sono diversi. ——– Per il cardinale Becciu, che rimane cardinale ma non potrà più avere i benefici a ciò connessi, e i diritti (Conclave e Concistori) è stata come quasi sempre pubblicata ieri dal vostro TG la7 la foto di quand’era solo arcivescovo, con il vestito con il colore sbagliato. Sarebbe opportuno che, appena un prelato diventa cardinale, si tolga le vecchia foto e si inserisca nell’archivio la nuova, da porporato.
Grazie dell’attenzione e complimenti sempre per il vostro bel TG, molto diverso e più attraente degli altri.
Cordialità da Vito La Colla

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: All’attenzione del Direttore del TG la7

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili