Salta i links e vai al contenuto

Con l’aiuto di Dio, W l’Italia, W la Repubblica

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 55 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

38 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 21
    luce -

    Hai ragione Filippo m sono stancata..sono arrivata pure a difendere le carriere scolastiche di alcune persone di cui non mi frega niente.E pensare che più convinta che mai non ho neanche votato!!!!

  2. 22
    lipsia -

    Ahimè Filippo, ti leggo sempre volentieri…..ma in questo tuo post leggo solo un mucchio di cazzate, perdonami.
    Qui non si tratta di dare contro la destra o la sinistra….si tratta di rimboccarsi le maniche e far ripartire il Paese, dopo il calo ulteriore delle esportazioni degli ultimi mesi.

  3. 23
    luce -

    Ma come cavolo hai fatto a votare a sinistra???

  4. 24
    robinhood2 -

    Non capisco la domanda: cosa vuol dire come cavolo hai fatto a votare a sinistra?
    Da come la poni, la tua è la classica argomentazione ideologica, secondo cui ci sarebbero i “buoni” che votano in un modo, e i “cattivi” che votano in un altro.
    Ti smentisco subito: in democrazia – forse non te ne sei accorta – la gente cambia voto, se vede che i politici che vota non si comportano bene, e li manda a casa.
    Altrimenti avremmo ad ogni elezione sempre gli stessi numeri, e sempre gli stessi governi.
    Ma vedo anche che non sei informata Luce, sei ferma al 1968.
    Non so dove abiti, ma se vieni al Nord, in Veneto e Lombardia, ti accorgerai che moltissimi operai che prima votavano PCI e DS, o addirittura Rifondazione, a queste (e non solo a queste) elezioni hanno votato Lega.

    L’unico a sinistra che lo ha notato è stato Massimo Cacciari, che ha detto giustamente che la sinistra non ha capito nulla, che c’è gente fuori dal mondo come Bertinotti e Diliberto che crede che abbiano perso perchè non avevano messo la falce e martello, o perchè non avevano volantinato le fabbriche, quando le grandi fabbriche non ci sono più, e hanno delocalizzato tutto.

    Infine, mi spiace per te Luce. Ma se pensi che ci siano i “buoni” che votano a sinistra, e i “cattivi” che votano a destra, non solo non hai capito nulla, ma non hai capito che quella di Prodi e Veltroni non ha proprio nulla di sinistra, in senso popolare, non difende i poveri, difende solo le banche, le coop, i petrolieri, e butta via i soldi che spreme con le tasse ai poveracci.
    Questo lo ha detto anche il segretario dell’unico partitino marxista-leninista che si era presentato alle elezioni.
    Ha detto che Prodi e Bertinotti hanno pensato solo alle loro poltrone e a sistemare i loro amici, non alla giustizia sociale.
    Forse non sei informata, ma Bertinotti quando andava a Torino in campagna elettorale, davanti alla Fiat, è stato fischiato dagli operai, lo prendevano in giro perchè andava sempre alle feste e nei salotti, quello manco sapeva più come è fatta una fabbrica.
    Anche nell”800 – non so se a scuola l’hai studiato – c’era una “sinistra” dopo l’Unità d’Italia, che in realtà era molto peggio della destra. Mise la famigerata tassa sul macinato, e rese ancora più poveri i contadini, e più ricchi i proprietari terrieri e gli industriali.
    Ecco, quella italiana è proprio una “sinistra” così.
    E comunque, visto che io porto numeri e argomenti, se vuoi rispondere bene, se no lasciamo perdere.
    A me della politica come tifo da stadio: “la sinistra è brava, la destra è cattiva” non importa proprio nulla.
    Non mi può importare di meno stare a discutere con chi voterebbe sempre allo stesso modo, anche se quella parte politica gli mangiasse la casa, o gli mettesse in galera i figli (come ai tempi dei fanatici per il comunismo e per il fascismo, che davano la vita per il partito)
    Questo di chiama fanatismo, e io coi fanatici non discuto.

  5. 25
    lipsia -

    L’ altra sera a Matrix ho molto apprezzato l’ intervento pacato ma deciso del sindaco di Salerno (di sinistra), che ha sostenuto le nuove norme sulla sicurezza proposte dal governo Berlusconi. Quindi vedete che, a volte dx o sx non conta granchè, conta la gente che ha le palle per poterci governare.

  6. 26
    robinhood2 -

    Sicuramente Lipsia è cento volte meglio Veltroni di Pecoraro Scanio, o Giordano, o Caruso.
    Per lo meno Veltroni ha abbastanza buon senso da capire che la sicurezza, o la soluzione del problema rifiuti, non sono cose di destra o di sinistra, sono la vita stessa delle persone, e TUTTI devono collaborare insieme per queste cose.

    Invece quando avevi gente come Giordano, o Pecoraro Scanio, che si opponevano a tutto a prescindere, per motivi ideologici, beh, io gli avrei riempito la LORO casa di spazzatura, poi avrei voluto vedere se si divertivano.

  7. 27
    filippo -

    Lipsia, in poco tempo vedremo se si tratta di cazzate o di profezie.
    La ripartenza di questo Paese non può essere attuata da questi qui, non da questa Sinistra e men che meno da questo CDestra con il Nanobuffone mafioso a capo, perché passa attraverso pesanti Riforme costituzionali, Istituzionali, organizzative, logistiche e industriali, che, per un motivo o per l’altro, non vuole nessuno.
    Se non si fa questo non si recupera la spesa corrente e il debito pubblico, non si può abbattere il carico fiscale e alleggerire anche le imprese.
    Ci vuole infine una moralizzazione che non può essere tollerata dalle Oligarchie e Lobbies che adesso controlleranno il Paese.
    Perciò, ti suggerisco di metterti l’anima in pace.
    Ci aspettano anni oscuri, altro che ripartenza.
    Certo, anche io spero che questi siano colpiti sulla Via di Damasco, ma le premesse dicono che è più probabile che nevichi sul CIAD il prossimo 15 Agosto!
    Sarebbe stato molto meglio se il popolo italiano non fosse stato preso da coglionite acuta lo scorso Aprile e se ne fosse restato a casa a guardarsi un film.
    Del resto, basta leggere Robin per rendersi conto di come è ridotto ‘sto paese!
    La Politica ormai è diventata un Reality!

  8. 28
    lipsia -

    Ragazzi, come ho già detto non me ne frega niente chi di destra o chi di sinistra…..abbiamo bisogno di gente che smetta di ostinarsi solo per pregressi e personali interessi/alias tornaconti.
    Io sto con chi mi fa stare bene cosa che per ora rimane una utopia, perciò scelgo di tenere una certa condotta anche a mio discapito…ma se è l’ unico mezzo che ho per contestare…va bene, vado avanti.
    Poi quando mi chiederanno il perchè delle mie azioni….svolgerò il rotolone di carta Regina su cui ho scritto le mie ragioni.
    Che sono quelle di molti.

  9. 29
    luce -

    Caro Robinhood sei tu che non hai capito niente,ma chi ha mai parlato di buoni e cattivi?Chi ha mai detto che la destra è cattiva e la sinistra buona?Io sono talmente informata e consapevole che quest’anno non ho votato,invece tu dovresti informarti di come si porta avanti una discussione civile ed educata perchè nonostante te l’abbia già fatto notare insisti con questo atteggiamento come se avessi la verità in tasca e sei irrispettoso nei confronti di gente che non conosci.Detto questo te ne puoi andare in quel paese dove vanno tutti quelli arroganti e saccenti come te.

  10. 30
    filippo -

    Quanto poi all’export, ecco i dati sui primi mesi del 2007:
    + 18,1% (America Latina, Russia, Turchia) rispetto allo stesso periodo del 2007(contro un aumento del 12,5 dell’Import).
    +23% Cina.
    Tassi superiori a Germania, Gran Bretagna e Francia.

    La questione non è questa, ma i costi di produzione, tra i quali la bolletta energetica, ma soprattutto il costo della mano d’opera e i carichi fiscali.
    Se non si fanno politiche conservative, il che significa Stato leggerissimo (quando mai!), controllo dei prezzi al consumo (non certo Berlusconi, che non lo fece dopo neanche dopo l’introduzione dell’Euro) e non rialzo dei salari, lotta spietata all’evasione fiscale e alle Mafie (devo vederli questi qui per crederci!!), cantieri indispensabili e non certo il megalomane Ponte di Messina, energie alternative e non certo il costosissimo nucleare, che porterà vantaggi solo ai soliti ricchi, etc…, buonanotte!!
    Provare per credere!

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili