Salta i links e vai al contenuto

1° Compleanno senza di lui

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti,
Oggi è una giornata difficile, è lunedì, piove e fa freddo a Genova, domani è il mio compleanno vorrei che non arrivasse, ma arriverà.
Negli ultimi sette anni l’ho sempre passato con lui, a volte mi manca.. non so se lui o l’abitudine, mi manca non essere protetta, sapere che può andare tutto storto tanto torni a casa e hai i tuoi affetti. Io sto reagendo con tutte le mie forze all’abbandono, mi sto riempiendo le giornate,sono nel momento dell’iperattività non posso fermarmi, ho paura di fermarmi, Io sto facendo un bel lavoro su me-stessa ho elaborato l’abbandono, l’ho accettato e sto reagendo. Riesco anche a capire che mi merito di più, riesco a vederlo razionalmente per quello che è. Ma non riesco a controllare l’inconscio, non è possibile farlo, è la parte irrazionale è l’istinto quindi un ‘odore, un colore, una situazione e una data come quella di domani mi fa perdere lucidità, mi fa vedere appannata la strada della mia rinascita, ma io ho già iniziato a percorrerla, cado spesso molto spesso ma mi rialzo: a volte subito a volte con fatica a volte sento di non farcela altre vedo già il traguardo. Io sono tutte queste cose e molto di più.. quindi adesso mi rialzo e combatto per la mia serenità per il mio equilibrio per la ma vita. Io non mi voglio abbandonare perchè sono troppo importante…
un bacio a tutti

L'autore ha scritto 17 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

4 commenti

  1. 1
    Emme -

    Tofee… La tua volontà di combattere e’ ammirevole e ti auguro di
    riuscire a trovare la tua serenità il prima possibile. Purtroppo certi
    passaggi saranno durissimi: il tuo compleanno, le prossime festività…
    Sono tutte tappe che devi superare per arrivare alla cima… E quando ci
    arriverai non te ne accorgerai nemmeno… sentirai i giorni sempre meno
    pesanti, e poi ti sembrerà veramente di rinascere… Adesso devi
    stringere i denti, arrivera’ il tuo momento.. ma ci vorrà tempo! Forza!
    … e auguri!

  2. 2
    Vanda -

    Ciao Tofee, è normale cadere e rialzarsi dopo la fine di un rapporto…Non è facile e qui molti di noi come te stanno percorrendo questo “viaggio” inaspettato e doloroso;non pretendere tanto da te stessa.Ti assicuro che col tempo andrà meglio sebbene ora queste mie parole possano sembrarti non veritiere.Domani sarà un giorno un po’ complesso ma no complicato perchè mia cara Tofee sappi che la persona più importante a cui voler bene in primis sei TU, non dimenticarlo MAI. Ti auguro che la serenità possa presto bussare al tuo cuore.
    Non piangere e se domani qualche lacrima bagnerà il tuo viso ,lasciala scorrere ma poi guardati allo specchio e cerca di vedere la bella persona che sei.
    Un abbraccio e auguri Tofee

  3. 3
    principe -

    Tofee, tofee.. Non sei stata abbandonata, s’è chiuso lui fuori di casa.. Dov’e’ che ti ho già letta? Auguri!! Non sono a Genova altrimenti mi sarei fatto offrire da bere ; )

  4. 4
    Ema -

    Ciao Tofee,
    ho letto la tua prima lettera per caso ed ho continuato a leggere le successive perchè mi ha incuriosito la tua tenacia nell’affrontare questa situazione, forse ancor di più da quando, leggendo della Samp, ho capito che sei di Genova come me.

    Sai, in fondo non so neppure bene cosa dirti… mi verrebbe naturale dire che mi dispiace per la situazione che stai affrontando ma so che di un “mi dispiace”, per di più detto da un’estranea, te ne fai ben poco in questo momento…e poi probabilmente detto da me susciterebbe parecchie critiche da parte di chi adesso sta soffrendo…

    Dico così perchè a differenza di tanti che ti scrivono, io adesso non sto attraversando la tua situazione, ma in passato e probabilmente in maniera diversa (perchè ogni storia è diversa), ho vissuto anche io quei vuoti, quella delusione e quell’alternarsi di sensazioni contrastanti che si sentono dentro quando ciò in cui hai creduto per tanto si è sgretolato, quando ti rendi conto che stai camminando e progettando qualcosa da sola… ma il motivo per cui ti ho parlato di critiche è perchè sono tra quelle persone che hanno sperato per tanto tempo e poi l’hanno affrontato mettendosi dall’altra parte… sono dalla parte di chi alla fine ha fatto soffrire qualcuno, “perchè si è accorto di avermi persa solo quando non c’ero più”… sono dalla parte di chi ha chiuso una storia di 12 anni, di cui 2 e mezzo di convivenza, ed una casa comprata qualche mese prima che io me ne andassi via, perchè dopo aver sperato per tanti anni che le cose cambiassero, purtroppo non è andata così e sicuramente di errori ne ho fatti tanti anche io.

    Beh cmq non so qui a parlarti di me… voglio dirti che stai davvero facendo un bel lavoro, ammiro la forza che metti nell’affrontare questo momento difficile e nel parlare di te, sia nei momenti in cui ti senti crollare che in quelli in cui ti senti forte…
    sicuramente ci vorrà del tempo per superare tutto, e intendo definitivamente, ma sono certa che ci arriverai alla grande e avrai fatto un ottimo lavoro su te stessa, portandoti dietro un nuovo bagaglio che ti sarà di aiuto per tutto ciò che verrà dopo e che ti farà sentire più forte di prima.

    Mi raccomando…tieni duro, anche quando ti sembra troppo difficile!!!
    TANTI TANTI AUGURI PER OGGI…

    Emanuela

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili