Salta i links e vai al contenuto

Come si ricomincia da zero a 35 anni?

Lettere scritte dall'autore  Nicola G.
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

33 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 11
    Bottex -

    Allora, a me non piace indorare la pillola, quindi ti dico a 35 anni è troppo tardi per cominciare da 0. Sei ancora giovane, ok, ma oramai è molto difficile (se non impossibile) che tu riesca a “sfondare”. Quindi lascia stare le grandi ambizioni e vedi di costruirti un futuro almeno decente.
    Non perdo poi tempo a dirti che qui in Italia la situazione è pessima per tutti (salvo pochi fortunati) e che chi poteva se n’è già andato: queste cose le sai già.
    Ora, il tuo vero problema secondo me è che non sai quello che vuoi. Devi capire esattamente quale è un ramo che ti interessa e buttarti su quello, con tutto l’impegno di cui sei capace. Certo, ormai non arriverai a grandissimi risultati, ma ad una posizione decente sì se ci credi. Se può consolarti, sono tante le persone (incluso il sottoscritto) che pur essendosi laureate in un settore, poi lavorano in un altro. Infine: non badare agli altri che secondo te “ce l’hanno fatta”. Concentrati su te stesso. Saluti.

  2. 12
    Esther78Myself -

    A 35 anni, puoi ricominciare dal “piccolo”, con un lavoretto umile, tanto per mantenerti; poi prendi una casa o una stanza, e cerchi di crearti una rete sociale, una ragazza, degli amici.

    poi…, costruirai su queste premesse, impegnandoti ad alimentare il buono nella tua vita. Forse dovrai provare e riprovare prima di riuscire. ma riuscirai. se tu credi e perseveri, avrai molto di più di ciò in cui speri, ed io te lo auguro di vero cuore e so che riuscirai.

  3. 13
    Nicola G. -

    @Sibella: ad averceli amici “veri” ricchi… penso che quando sono veri amici in un modo o in un altro ti trascinano nei loro successi. A volte le persone indossano una maschera, ma noi non lo sappiamo.
    @Esther78Myself: mi fa piacere per la qualità della tua vita, spero che commentare post come questo non abbia portato via troppo tempo ai tuoi risultati.
    @white knight: grazie per il supporto, dobbiamo fare in modo che la “quadra” non sia proprio la ricerca.
    @Isa, penso che hai riconosciuto delle mie caratteristiche e senza dubbia ho una stima molto grande verso persona che fanno lavori come quelli che hai citato. Tuttavia in ambito lavorativo mi piace essere dinamico e iperattivo, un risvolto della mia personalità che mi ha sempre aiutato a far scorrere le giornate di lavoro anche quando non era un lavoro che mi piaceva particolarmente. Per il resto, siamo in sintonia. Anche io ero in partenza un attimo prima che scoppiasse l’emergenza…
    @Yog:ti viene meglio l'”ironico…

  4. 14
    Esther -

    Nicola, la mia vita è realizzata. sono felice di aiutarti, anche se da lontano, a riavviare la tua. ti incoraggio a credere fermamente in te stesso e a capire che cosa ti rende felice, anche continuando a sperimentare, se ad oggi non hai ancora le idee chiare.

    si dice che quello che non succede in 10 anni a volte succede in 1 giorno.

  5. 15
    Nicola G. -

    @Bottex: mi ero perso il tuo commento, come ho scritto la confusione forse una volta era la causa principale di una stasi, ma ad oggi non sono confuso. Sono determinato a perseguire qualsiasi direzione che abbia minimamente senso. Scrivi che a 35 anni si è troppo tardi per cominciare da zero, quindi a maggior ragione difficile buttarsi in qualsiasi cosa in cui si possa credere.
    @Ester: grazie per il tuo aiuto e per il tuo incoraggiamento. Ti andrebbe di condividere qual è stato secondo te il “segreto” della tua attuale realizzazione?

  6. 16
    @Fiore@ -

    Sei giovane.
    Ognuno ha il suo percorso.
    È molto difficile trovare la propria” vocazione” entro i 30 anni .. lei non ha età..
    Non sei tu a sceglierla ma lo è lei, che ti ha scelto.
    Il Coraggio di ricominciare è il primo passo x andare verso di lei, ovvero verso quello per il quale tu sei nato e puoi essere utile al mondo.
    C’è chi la trova a 30, 40, 50, a 60 anni..chi muore senza averla mai conosciuta.
    Come fare a conoscerla?
    Studiando quello che ti piace e ti riesce, quello che ti fa crescere umanamente e spiritualmente, innanzitutto così.
    Conoscendoti. Introspezione. E appena hai compreso, azione!

  7. 17
    Esther -

    NIcola, certo. ti lascio questa email: algebrabool@gmail.com
    scrivimi qui quando vuoi.

  8. 18
    Yog -

    Beh, insomma, a 35 anni proprio chiamarti “giovane” direi di no, anche se l’aggettivo ormai non si nega neanche a un vecchiaccio semidecomposto in vita.
    A 35 anni i giochi sono fatti, non puoi ripartire da zero, è chiaro: perciò bara platealmente e riparti da 152.
    Nella vita ci si può fare strada anche raccontando frombole, tanto non è che sono tutti Dottori in Fisica Termoionica là fuori.
    Inventati come idraulico o come sostitutore di valvole televisive, il mestiere lo impari in un paio d’ore, ti compri una chiave inglese, giusto per darti quel tocco d’anglofono che non guasta mai, e poi passi il tempo a trombare milf che non aspettano altro.

  9. 19
    @Fiore@ -

    Cavolo la maggioranza dei commenti che ti hanno scritto qui sono davvero pessimisti.
    Secondo me sono o troppo giovani o a loro è stato inculcato così.
    Io personalmente ho ricominciato proprio a 35 anni quindi ti parlo di un fatto vero di vita vissuta.
    Non di teorie frustate e frustranti buttate lì.

  10. 20
    rossana -

    Nicola,
    a me la tua lettera è piaciuta, come espressione di un momento di transizione e di maturazione.

    concordo con Fiore: non è mai troppo tardi per trovare quello che piace e in cui poter realizzare il meglio di sé.

    certo non a livelli di successo assoluto, sociale, creativo o a carattere economico (per quello di solito ci voglio speciali dotazioni sia caratteriali che di radicamenti famigliari).

    volendo, potrai farlo a livello medio, comune a molti ma non del tutto privo di gratificazioni personali, specialmente se opterai per l’essere rispetto all’avere.

    qui da qualche anno il cinismo impera quasi ovunque, persino cambiando in peggio vecchi utenti, che si erano conosciuti molto più sensibili e rispettosi degli stati d’animo e delle difficoltà altrui ma, sapendo discernere, da tutti si può trarre qualcosa di buono o di costruttivo.

    non ti perdere d’animo, hai ancora molto tempo per conoscerti meglio, per riflettere e per agire!

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili