Salta i links e vai al contenuto

Ci siamo lasciati con un bacio

Lettere scritte dall'autore  

Lo scorso anno ho conosciuto questo uomo di ventidue anni più di me. Io ne ho 38.
Vive separato in una grande casa con la madre di suo figlio, ma hanno vite indipendenti, tanto che ho visto lei abbracciata a un altro uomo e l’ho sentita raccontare le stesse cose che mi diceva lui.
Io potevo chiamarlo a qualsiasi ora e non ci nascondavamo.
Lui è molto impegnato con il lavoro e con varie attività.
Lui mi colmava di attenzioni, telefonate, pensieri, ma ha vissuto questa differenza di età sempre come un peso.
Io non gli ho mai chiesto di impegnarsi, lasciare casa o cose simili.
Dopo qualche mese ha cominciato a essere più incostante, per tre mesi, ma negava sempre di voler chiudere.
Poi è sparito per due settimane e poi mi ha invitata fuori. Mi ha lasciata. Ha detto che si è sentito coinvolto al punto di essere sul punto di cambiare vita, lasciare tutto e stare con me. Cosa che io non ho mai sospettato. Dice che è andato in crisi, ma poi ha capito che non può ricominciare tutto con me, anche se ha pensato che questa è l’ultima occasione della sua vita. Che gli mancherò tantissimo, ma che un giorno lo ringrazierò. Che gli manco già e che mi desidera. Io nei mesi della sua crisi sono stata nervosa perchè lo sentivo lontano e qualche volta ho perso la pazienza. Ora mi danno al pensiero di non aver capito. E piango di continuo.
Sono passati 3 giorni. Gli ho detto che lo capivo e non ho fatto scene. Ci siamo lasciati con un bacio.
Cosa posso fare?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    cinqueminuti -

    Ciao

    A me è successo qualcosa di simile ,ad una certa età non se la sentono di cambiare vita…. Solo che il mio per non ostacolare il mio futuro ha preferito chiudere . So come ti senti Se ti va di parlarne ti lascio il mio indirizzo MSN
    leti.v@hotmail.it contattami

  2. 2
    guerriero -

    ma perchè trovate sempre gente problematica ed incasinata?? trovati un coetaneo o giu di lì, magari libero da cazzate varie

  3. 3
    rosadeibanchi -

    Passa oltre, sei giovane e ne hai, oltre che la possibilità, anche il diritto, prendi questo distacco come un’occasione di crescita. Chiudi l’esperienza, che comunque è stata ricca e preziosa, e passa oltre. Tra qualche anno la rivedrai con tenerezza e dolce ricordo, e sarai contenta di averla vissuta.
    Hai incontrato un uomo che ha saputo gestire la sua crisi senza tragedie e che alla fine ha scelto quel che riteneva meglio per sé e per tutti, ti assicuro che questo genere di persone è una rarità.

  4. 4
    silvana_1980 -

    trovartene un altro con le idee chiare

  5. 5
    ChiaraMente -

    Non c’è niente da capire. Non vuole continuare la storia, quale che sia la motivazione. In fondo a 60 anni chi glielo fa fare? Con la moglie ha un rapporto aperto per cui ognuno può fare quello che vuole, ha la sua bella casa, il suo lavoro, i suoi “svaghi”..perchè mollare tutto per una “ragazzina” che -orrore-potrebbe ancora voler diventare madre quando lui è in età di fare il nonno e non rompersi più i ball?Sarà anche intenerito, potrà dire di essere “innamorato”,sicuramente invecchiato, ma non ancora del tutto scemo. E chi lo sa, magari è davvero pure onesto- io avrei pensato che mi mollava per paura che pretendessi di più un giorno o l’altro, al posto tuo, ma può darsi che voglia tutelare davvero anche il tuo futuro

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili