Salta i links e vai al contenuto

Ci siamo lasciati, ma non so cosa fare

Voglio raccontare la mia storia forse per sfogarmi o per ricevere qualche utile consiglio. Ho 19 anni ho finito la scuola e sono nell’intento di cercare un lavoro, ogni mia relazione è durata poco. La più duratura è quest’ultima con questa ragazza: lei 16 anni, fa le superiori, è stata impegnata due volte ma le sue storie sono durate più di un anno per persona. Tutto è iniziato(ma meglio dire è finito) tre settimane fa, quando da una normale mattina dice di non volere una relazione con me e di volermi parlare faccia a faccia. Il pomeriggio mi sono precipitato da lei, voleva una pausa di riflessione che l’aiutasse a capire cosa voleva. A malincuore l’ho accettata. Dopo una settimana che lei non si era fatta sentire e che io cominciavo a stancarmi le ho chiesto se aveva capito qualcosa. Mi disse che fisicamente non le mancavo, ma che le mancavano le mie cose dolci. Dopo giorni di litigi per messaggio ci siamo dati una possibilità. Cercare di risolvere il problema in due continuando a sentirci. E’ andata così per diversi giorni, fin quando lei ritorna sui suoi passi e dice di aver sbagliato a darci una possibilità e che dovevamo smettere di parlarci. Essendo ferito, ho incominciato a insultarla, non pesantemente, ma quel tanto che basta da far finire una storia. Dopo tre giorni ritorno a chiederle scusa e cercare di essere un ragazzo divertente e spiritoso. Questo per una settimana, fin quando stufo di cercarla sempre io, le propongo di vederci e per decidere se sarà un’ultima volta o ci rimetteremo insieme. Accetta ma, arrivato il week-end(perchè solo quei giorni potevamo incontrarci) dice che non può uscire, nè il sabato nè la domenica. Ricominciamo a litigare perchè io vorrei continuare e lei no. Quindi decidiamo di non sentirci più. Ora non so più cosa fare. Ho iniziato a parlare con altre ragazze, perchè per me è finita. Ma io mi contraddico facilmente e so che un giorno la ricontatterò. Se dovrà succedere però vorrei che siano passate due settimane, oppure di più. E forse potrei mandarle un messaggio con scritto come stai? e chiudere subito il discorso e non farmi sentire per una settimana. Sarà la tattica giusta? Potrò in qualche modo riconquistarla? O devo lasciar proprio perdere?

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

6 commenti

  1. 1
    Deborah -

    Caro gepscico.. si dice che in amore vince chi fugge, e per certi aspetti questa frase è vera. Non farti sentire, eviti così di apparire troppo insistente o brusco, e se lei tiene davvero a te e a quello che eravate ritornerà da te; sa che la decisione è nelle sue mani e dovrà essere lei a decidere, tu non puoi fare niente. Nella maggior parte dei casi però l’altra persona non ritorna, a questo punto prendi la tua vita e vai avanti senza di lei. Vedrai che troverai la persona giusta per te capace di accettarti senza avere dubbi e ripensamenti!
    Buona fortuna =)

  2. 2
    gepscico -

    Grazie mille Deborah, sarà proprio cosí che devo fare, non contattarla più. Conoscendola so che lei se un giorno vorrà cercarmi non lo farà, per via dell’orgoglio, o se mi cercherà sarà solo per amcizia, dato che me l’ha proposto proprio quando stava finendo la nostra storia. Senza dubbio questa è la decisione migliore da prendere, finiró d’innamorarmi di un’altra persona e finalmente la dimenticheró..un giorno..ma fino a quel giorno che faró? Certo, ci proveró con altre ragazze, ma so che gira e rigira chi andró a cercare, forse anche incosciamente, sarà sempre lei. Non mi definisco masochista ma io per smettere di fare una cosa devo sbattere prima contro un muro e farmi male. Ad esempio se io andassi sempre veloce con la macchina, non di certo mi fermerà chi mi dice “fai piano” mi fermerà un incidente, un tamponamento, che mi farà capire “fai piano altrimenti la prossima volta ci rimani secco”. Ritornando a lei, anche se ora sono propenso a non cercarla, un giorno ritorneró da lei..lo so..Ed è per questo che mi sto rivoglendo per chiedere aiuto. Quindi assodato che un giorno torneró da lei potrei fare questa cosa? Premesso che sono appassionato di mentalismo e psicologia, se provassi ad usare la psicologia inversa nei suoi confronti? Ad esempio potrei dirle: “sono stato un c******e, cattivo fidanzato, egoista..in tutto quel tempo che siamo stati insieme ho pensato solo a me e alla mia felicità. Ho sbagliato tutto con te, dal primo bacio, all’ultimo appuntamento. Evidentemente tra noi non puó nascere altro che amicizia, ho riflettuto molto e mi vergogno di averti implorata di una cosa che non vado convinto neanche io..”. Ovviamente la mia non é una tattica per diventare amici, ma per farla riflettere, e perchè no per tornare insieme. L’ho vista ad un film, ok si era un film ma la psicologia inversa funziona così, perchè quel giorno che ritorneró pensererebbe che sia la tattica per riprovarci, invece, quando vedrà che l’ho contattata solo per amicizia potrebbe innescare qualcosa dentro da poter continuare la nostra storia. Ovviamente se dovesse accettare la “mia richiesta d’amicizia” fingeró di essere suo amico per un po’ di tempo e poi ritornare indietro sui mie passi. Un po’ come ha fatto lei..

  3. 3
    Deborah -

    La psicologia inversa potrebbe funzionare..però devi fare le cose per bene. Io ad esempio ci ho provato ma rileggendomi mi sono apparsa lunatica e rinco...onita, e comunque non ha funzionato.
    Però fidati che se lasci passare il tempo conoscerai altre ragazze e lei te la scorderai. Lo so che una persona innamorata e abbandonata da un momento all’altro se ne sbatte dei soliti consigli come “dai tempo al tempo” o “chiodo scaccia chiodo”.. ma sono i più veri, è proprio così che va. Il tempo è la miglior cura..e soprattutto hai ragione quando dici che per smettere di fare una cosa devi prima sbatterci la testa..ma vedrai che prima o poi la testa ce la sbatti. E se il caso vuole che fra qualche mese o anno ancora pensi a lei.. allora attua la tua tattica. Ma per come la vedo, se non la senti ne la vedi, se non rileggi i messaggi, se non stai sempre fissato sul suo profilo di facebook, se esci e ti diverti anche senza lei, vedrai che tu a quella ragazza non ci penserai più o comunque ci penserai molto meno.
    So esattamente come ti senti perchè ci sono passata anche io poco tempo fa.. il mio consiglio: perdi la testa per un’altra ragazza!

  4. 4
    gepscico -

    Deborah, che dirti avevi ragione, ho provato ad usaee la psicologia inversa. Le ho scrito un e-mail, il giorno dopo le ho mandato un messaggio per rincarare la dose. Così abbiamo ripreso a sentirci. Non in modo assiduo come era solito fare, la cercavo la sera e poi non tutti i giorni. I suoi messaggi finivano sempre così io ora vado a dormire, mi ha fatto piacere parlare con te. Mi disse che ad Halloween sarebbe venuta nel mio paese a ballare. Le dissi che fino a quella sera non avrei voluto nè illudermi nè deprimermi quindi non avrei programmato niente. Ma comunque penso che le ho fatto capire che nel bel mezzo della serata, l’avrei chiamata in disparte per parlare un po’e provare un approccio. Fatto sta che il 31 a mattina prendo il pullman e vado in città, lei(che non era andata a scuola), era sopra a un ragazzo a pomiciare…Penso ma non sarà lei, perchè era di spalle, ma poi ricevo conferme da altri amici..Il pomeriggio chiedo spiegazioni lei mi fa: guarda che tra noi non c’è più niente, e comunque mi ci sto solo sentendo..Ero furioso, ma non le ho buttato giù tutte le parolacce possibili e inimmaginabili, le ho detto solo basta non ti voglio più sentì..e pensare che m’ero innamorato un ‘altra volta..ma non fa niente, ora mi sto vivendo la vita, ho ripreso a parlare con una mia ex, e ho fatto conoscenza con una ragazza davvero bella..puoddarsi che io non riusciró a fare una nuova storia con nessuna di queste due ragazze, oppure puoddarsi che finiró di sbagliare e sciupare tutto, ma ora come ora voglio rivivere..forse ora necessito solo di un’altra storia che si rivelerà in delusione.

  5. 5
    Deborah -

    Per come la vedo finisce tutto, anche la storia più bella è destinata a finire. L’importante è non sprecare l’opportunità di vivere una storia bella solo perchè un’altra è finita. Sono contenta per te, ma non provarci con entrambe, ex e amica, non è carino…quando succederà qualcosa con una delle due l’altra ci rimarrà male

  6. 6
    gepscico -

    Si è vero, non è bello provarci con entrambe, anzi non sono neanche il tipo. Infatti non ci sto proprio provando, perchè diciamo che il mio cuore, anche se lievemente, è ancora ferito dato che mi ero innamorato di nuovo, e penso che un’altra delusione potrebbe convincermi a farmi prete..:) Scherzi a parte, per ora sto studiando le due ragazze: voglio capire se la mia vecchia ex mi ha contatato se vuole consigli o supporto dato che lei è uscita da una storia più lunga della mia e soprattutto di corna..e invece riguardo all’amica voglio capire se il suo atteggiamento si fermerebbe solo all’amicizia o qualcosa di più. Perchè tante volte ho frainteso un possibile amore con nient’altro che una semplice amicizia. Poi io tendo ad affezionarmi subito alle persone, e rimanerci deluso se il sentimento che provo non è corrisposto. Perció come detto prima mi limito a studiare queste due “possibilità”, poi nel caso mi sentissi pronto, potrei chiedere di uscire ad una delle due, e all’altra invece potrei dire di restare amici. Non vorrei trattare male nessuna delle due..ma puoddarsi anche che la mia ex vuole solo consigli e l’altra ragazza vuole solo essere mia amica..Non so, tutto quello che vorrei fare ora è ricominciare una nuova vita, voglio dimenticarmi della sofferenza di questi giorni. Ho 19 anni, sono nel pieno della giovinezza, non mi va’ di dannarmi per una str**a..forse quello che mi serve ora è un nuovo amore, che mi deluderà, mi farà rimpiangere e maledire il giorno in cui l’ho conosciuta, che mi farà soffrire anche il doppio di quanto ho sofferto ora..e così da iniziare un ciclo, giá perchè forse ogni storia è un ciclo: ci si conosce, ci si innamora, ci si ama, ci si litiga, ci si lascia e ci si odia per poi ricominciare il tutto con un’altra persona..correggimi se sbaglio..:)

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili