Salta i links e vai al contenuto

Chissà… se ritornerà!

Il titolo dice tutto.Questa frase mi affianca ogni giorno.
Sono una ragazza di quasi 17 anni,seria,mentalità vecchio stile insomma.Inizio con il raccontarvi tutto!Un anno fa ho conosciuto questo ragazzo più grande di me di un anno.
Ci stavamo sentendo e stavamo quasi per metterci insieme.Io,sono la sorella del suo migliore amico e mi confidavo con un amico di mio fratello ma amico di questo ragazzo che mi piace.Che è successo?
Per farla breve questo amico con cui mi confidavo mi ha iniziata a vedere più di un’amica.Il ragazzo che mi piace sà che comunque a me piace perchè gliel’ho detto ma non mi ha mai dato una risposta e inoltre,questo amico,gli ha riportato cose non vere es:che a me piaceva lui e che del ragazzo che mi piace non mi importava niente e da quel momento,il ragazzo che mi piace,non mi ha più rivolto parola.Verso settembre,abbiamo ripreso a parlare ma i rapporti erano freddi.
Ho provato a rimediare nonostante io sia molto introversa.Comunque tirando avanti tra silenzi e sforzi da parte mia,un giorno,il 2 luglio 2011,stavamo entrambi ad una festa.Avevo deciso di andargli a dire che mi piaceva(nonostante io sapessi che fosse consapevole dei miei sentimenti) e a quasi fine serata,mi sono avvicinata e gli ho detto parliamo?
Mi ha guardata e mi ha risposto:”non credo proprio” alchè il giorno dopo,gli ho mandato un mess dicendogli che non è una risposta e un atteggiamento da persona matura.
Che scappa e non affronta i problemi e per quanto scappare possa essere la soluzione migliore a prima vista,alla fine,non lo è perchè i problemi restano lì dove li abbiamo lasciati.
Che lo credevo diverso,che pensavo che non gli appartenesse quella sceneggiata,che nonostante sapessi che non gli fregava più nulla di me(perchè così mi dimostra dato che mi evita e non mi saluta)sono lo stesso andata da lui a chiedergli di parlare per esprimergli i miei sentimenti,che mi sono illusa di tutto e che non sò più chi io abbia conosciuto.Che mi era rimasto un ragazzino che non sà come affrontare i problemi ma che scappa e che mi ero innamorata di una persona che in realtà…non esiste.
Lui,mi ha risposto con tanti punti di interpunzione e mi ha detto:sarò pure regazzino…io sapevo cosa volevi dirmi e tu sapevi la mia risposta;mi sembrava inutile riandarci a ricadere sopra no?Ciao e da quel ciao…è finito tutto.
Se mi vede non mi saluta e mi evita.Ora,si è messo con una del 96 che non è seria e lui,con questo tipo di ragazze,tempo fa,nemmeno ci si sarebbe sentito e chiede a mio fratello di me,se gli ho detto niente aggiungendo che si sta sentendo con una che è carina ma non è niente di che.
Giuro che quando litigavamo ecc io l’ho sempre cercato mettendo sempre l’orgoglio da parte e tutto ma ora,penso di essermi messa in gioco e in ridicolo fin troppo.
Ora,penso che se ha voglia di sentirmi ecc sta a lui venire da me proprio come io ho sempre fatto con lui.
Il punto è:RITORNERA’?
Ogni tanto li vedo passare.Lui che guida il motorino e lei dietro.
Ogni giorno mi sento un pugno conficcato nello stomaco con una nausea incredibile.
Penso che nessuno si meriti tutto questo!Io,non ci capisco più niente sinceramente.
Penso che solo il tempo può aiutarmi perchè ritengo che sia l’unico che sia in grado di schiarirgli le idee facendogli capire quello che vuole e quello che gli interessa davvero.
Penso che il tempo può rivelarsi il mio peggior nemico come il mio migliore amico.
Tra me e lui però non ci sono mai stati baci ecc.
Entrambi,siamo molto introversi e lui,è molto orgoglioso.

Opinioni e consigli al riguardo?

GRAZIE MILLE PER LA VOSTRA DISPONIBILITA’!! 🙂

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    ARI -

    Vedi, cara, noi donne spesso ci facciamo del male da sole seemplicemente perchè ci rifiutiamo di ascoltare. Lui è stato molto chiaro, sapeva cosa tu volessi dirgli, tu conosci la sua risposta… Che altro dire? In fondo ti ha evitato un momento molto brutto (confessare ad una persona di amarla e sentirsi dire io no). Ognuno ha il suo modo di fare, magari lui può sembrarti immaturo ma, perdonami, non sono cose che dovrebbero riguardarti. Hai ragione a dire che il tempo è la soluzione a questo tuo soffrire. Ma non perchè lui prima o poi scoprirà di essere innamorato di te. Piuttosto perchè tu capirai che se uno è innamorato si comporta con te in modo diverso. Ripeto, spesso noi donne pensiamo “lui mi ama ma non se ne rende conto” oppure “mi ama ma è troppo timido per dimostrare i suoi sentimenti, oppure troppo orgoglioso”. Ma sono solo sciocchezze che raccontiamo a noi stesse. Perchè NOI lo sappiamo bene che non è così. Perchè quando NOI amiamo ne siamo consapevoli, non c’è bisogno che un altro ci illumini sui nostri sentimenti. E se pensiamo che ne valga la pena, facciamo di tutto per conquistare il ragazzo dei nostri sogni. Di tutto fino a quando l’altro non ci dice No. A questo punto non ci resta che accettarlo. E poco conta il modo, maturo o immaturo, con cui ci viene detto. Un no rimane un no. Punto. Altri al posto suo avrebbero potuto approfittare della situazione, prenderti in giro per un pò e poi, magari, mollarti senza spiegazioni, da un giorno all’altro. Ecco, è questo quello che nessuno merita. Ma se lui dice o ti fa capire che non corrisponde i tuoi sentimenti devi prenderne atto e guardare aventi. E, cmq, nulla sarebbe cambiato se te l’avesse detto guardandoti negli occhi: tu ci avresti sofferto allo stesso modo.
    Ti auguro di incontrare un ragazzo che ti faccia capire, sentire, senza ombra di dubbio che vuole stare con te perchè gli piaci, perchè non ha altre che te per la testa! Come succede a te adesso. Vedrai e che differenza quando si è in due sulla stessa lunghezza d’onda! Amare ed essere amati. Desiderare ed essere desiderati. Non c’è cosa più bella e se questo succede davvero tra due persone, non ci sono dubbi, non c’è bisogno di tempo per schiarire le idee. Sei una diciassettenne in gamba. Io ho quasi quarant’anni e spesso mi spavento per l’immaturità di tanti tuoi coetanei. E mi sembra che tu dica bene quando ti definisci “di altri tempi”. Tieni sempre presente che la persona più importante della tua vita sei tu. Prima o poi qualcuno guardandoti si illuminerà nel volto perchè vedrà in te esattamente la bella persona che sei. E allora non ci sarà bisogno di troppe parole…
    Buona vita. Un abbraccio forte.

  2. 2
    Mariù -

    Prima di tutto dovresti tagliare i rapporti con l’amico con cui ti confidavi perché mi sa ke il 60% della colpa è sua! Poi si,devi aspettare se ci tieni davvero.. Anke se secondo me per quello ke mi dici mi sembra un ragazzo ke non ti merita affatto,quindo forse dovresti prendere in considerazione l’idea di voltare pagina! So che é difficile,ma sarà qui ke il tempo ti darà una mano.. Guardati intorno e vedrai ke non esiste solo lui come tu credi,ma qualcuno ke saprà renderti felice davvero! Un saluto

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili