Salta i links e vai al contenuto

Chat

  l.a.d.

Usa questo spazio per conversazioni “Fuori Tema” su qualsiasi argomento.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Attualità

7.053 commenti a

Chat

Pagine: 1 653 654 655 656 657 706

  1. 6541
    Suzanne -

    Caspita Golem, onestamente spero non sia questo il caso, perché mi incasinerebbe la vita, e non poco.
    Acqua, se vuoi ti elenco le sensazioni psico-fisiche, anche se tu sei molto più brava di me in questo: battito accellerato quando si avvicina, attesa spasmodica di suoi msg, attenzione maniacale a tutti I dettagli che la riguardano ( di solito invece al mattino sono in semi-coma post risveglio), desiderio e tentativo di creare complicità tra di noi. Lei è un tipo molto “maschile” all apparenza ( capello corto, zero trucco, molto sportiva), ma la trovo in realtà molto femminile nel modo di porsi.
    Maria, non so se sono adulta, ma sicuramente non risolta del tutto ( e credo poco a chi lo è). Le mie amicizie sono più che vincoli di sangue, sono la mia memoria storica, il filo che mi unisce al presente, il senso di appartenenza, la cartina tornasole sulla mia identità. No, davvero non potrei farne a meno ( ma sono pochissime).

  2. 6542
    Mariancila -

    Golem da giovane senprava davvero un dio creche, bello, ma bello davero! quando lo si vedeva noi femminielle partivamo in estasi, tanto godimento visivo e non solo!Mai visto un bellissimo como a lui, proprio bellissimo!!Che Capriel Garco nel confronte sembra il cesso di casa!!
    Anche io vorrei il maschio alfa!!Pero purtroppo come alla Maria crazie non ci cacano,per cui io lei e tante altre ci buttiamo sugli ommega purtroppo!!

  3. 6543
    Golem -

    Suzy, intanto il fato fa sì che con un tempismo inatteso oggi in si è presentato un perfetto esempio di quella tassonomia di cui faceva cenno MG. La classica Tenia Solium che crede di essere spiritoso con un post adatto a chi soffre di stipsi. Ecco, immagina che un tipo cosi vi faccia la corte, che gli dici? Solo quello che diceva Totò: che i fessi sono in esuberanza e il Mariancila è uno di questi, che già chiamare maschio è arduo.
    Detto ciò, perchè mai sarebbe un problema se ti scoprissi lesbian? Coi tempi che corrono quanto a qualità maschile forse faresti un affare. Io sono talmente attratto dal femminile, soprattutto per la parte intellettuale, che se fossi nata femmina sarei certamente lesbica. Tra l’altro i tempi lo consentono senza problemi. Questo varrebbe anche per mia figlia per intenderci, nel senso che piuttosto che vederla con un tarello che si fa chiamare Mariancila preferirei saperla con una ragazza. Tanto il nipotino potrebbe farlo lo stesso. Anzi, una nipotina.
    Non dimenticando che bramire è un po’ morire.

  4. 6544
    Suzanne -

    Va bene Golem, posto per assodato il funzionamento del cervello umano per categorizzazioni, dopo aver rinchiuso nelle corrette scatoline “essere vivente- specie homo sapiens sapiens- genere maschile”, è possibile mantenere una qualsivoglia libertà nelle successive classificazioni? No, perché a me quelle della Maria non mi garbano per nulla, è concesso?

  5. 6545
    maria grazia -

    Golem, le classificazioni servono solo a semplificare per descrivere nero su bianco, in poche righe, la realtà. Poi mi rendo conto che certe connotazioni sembrano buffe, però come dici tu il significato di fondo di quelle asserzioni rimane realistico. Non mi importa se sui forum le gentili donzelle vogliano negare l’ evidenza, magari perchè si sono toccati dei punti deboli e qualcuna si è sentita “sgamata”. Nessuna donna nella realtà corre dietro tendenzialmente ai brutti, ai rinnegati o agli sfigati. Se capita, è perchè vive un momento particolare della sua vita o perchè ha dei problemi. Ma si tratterà di un caso su un milione. Cioè del tutto insignificante a livello statistico.

    Così come qualche beta o omega ha pensato bene di intervenire per fare la sua sparata demenziale, perchè sentitosi chiamato in causa.

  6. 6546
    maria grazia -

    Suzanne, mi sembra che tu abbia superato la trentina. In genere a questa età ci si dovrebbe considerare adulti a tutti gli effetti. Essere risolti non vuol dire sapere tutto di tutto, ma aver fatto le elaborazioni che sono fondamentali per gestire certe situazioni in maniera equilibrata. Per esempio quando c’è la neccessità di dover superare un trauma pregresso.

    Le amicizie sono senz’ altro importanti nella vita, ma ci devono essere anche altre cose che concorrono a formare la nostra personalità e il nostro equilibrio: scoperte, esperienze personali, confronti utili, viaggi, ecc…

    Penso inoltre che i rapporti basati essenzialmente su un “bisogno” di appartenenza ( siano essi di amore o di amicizia ) non siano mai del tutto sani, perchè generati da dinamiche di dipendenza e dall’ esigenza di approvazione. La vedo così.

    Le sensazioni che descrivi in merito all’ “attrazione” per quella tua collega, sono tipiche di una cotta adolescenziale, non di un interesse adulto per una persona.

  7. 6547
    Acquetta -

    Suzy, confermo:sono le stesse sensazioni che ho io con D. Si tratta di “cotta fotonica” “adolescenziale”, non curabile con la razionalità e destinata a perdurare. Se poi, come me, ti viene mezzo infarto solo se ti passa davanti e canti a squarciagola le canzoni romantiche rock di una volta (o secondo tuoi gusti), in macchina mentre guidi, sei proprio messa male esattamente come me. In più tu hai anche il fattore “attrazione verso una femmina” che è suscita in te ancora più curiosità. Cosa vuoi che ti dica? Si vede che io e te siamo delle “irrisolte” e destinate a rimanere per sempre un po’ bambine o bamboccine…A me ad esempio piace ancora mangiare le caramelle di nascosto e fare gli scherzetti.

  8. 6548
    Golem -

    Suzy, lo sai la mia specializzazione no? Un anatomopatologo non può accontentarsi di quello che sembra, per cui la fredda analisi dei dati di fatto dà risultati diversi da un’interpretazione eminentemente “internistica”. Fuor di metaforiatria, è normale che ogni scarrafone sia bello ‘a amata sua, perchè ognuno fa di necessità virtù, ma se esistono i tarelli, e sono tanti, esistono anche gli Alfa, che essendo scarsi saranno sempre e comunque contesi. Certo che si è liberi di fare le proprie soggettive classificazioni. Non c’e neppure bisogno di dirlo. Ma se uno è un tarello prima o poi lo dimostrerà. La vera tassonomia entra in gioco solo in quel momento.

  9. 6549
    Mariancila -

    erano gli anni setanta e quando pasava pe crispiano tutte noi come inpazzivamo!!ci fu un anno di godimenti(capite) colettivi di tutte le femminielle del paese mio solo perchè c’era a lui che a passava!l’anno dopo erano nati piu d mile creaturi! golem è come u lione il grande re di tutta la foresta e noi siamo state come quelle povere bestie che ce le danno da manciari al lione poverine bestie! ma che zanne quel golem chi si scodda mamma mia bella!! piu bello da’arcangilo gabbriele benedetto

  10. 6550
    Golem -

    Scherzetti tipo?

Pagine: 1 653 654 655 656 657 706

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili