Salta i links e vai al contenuto

Chat

Lettere scritte dall'autore  LAD
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

16.166 commenti

Pagine: 1 31 32 33 34 35 1.617

  1. 321
    Itto Ogami -

    E’ stato cancellato il mio commento nel quale indicavo gli insulti dell’utente GOLEM che ha fatto nel commento 106

    Li riscrivo fino alla nausea, in modo che siano sempre presenti: “Tu sei solo un cagasotto”,
    “un pirla come te.”, “Le fighette come te”, “E poi sei un razzista prima ancora che maschilista”, “mi sorprende che non ci siano più donne che ti mandino a ca.... come meriteresti.”

    Sono stati inoltre cancellati gli interventi di altre utenti che avevano scritto contro gli insulti utilizzati, che invito ovviamente a scrivere ancora perché sia tutelata la loro libertà di espressione.

    C’è qualcuno che vuole RIDEFINIRE quanto scritto su questo FORUM. Ho effettuato una stampa della pagina, nel caso di ulteriori cancellazioni.

  2. 322
    Elenina -

    Buongiorno,
    non trovo piu’ il mio intervento, nel quale ringraziavo Itto Ogami per le belle parole usate verso le donne che si sono mantenute vergini fino al matrimonio.
    Chi lo ha cancellato ? Perché ?

  3. 323
    Itto Ogami -

    Risposta a 311 Golem

    Cito: “Itto, ficcati in quella zucca vuota, che io mi prendo il diritto di dire qualunque cosa a chi scrive puttanate come fai tu, cosi come lo faccio con chi scrive cose a chi scive cose intelligenti.”

    Risp: Anche io mi prendo il diritto di mostrare che merda di utenti ci sono in giro, specialmente quando si arrogano il diritto di insultare gli altri. Quindi che problema c’è ?

    Cito: “Tu qui vali un c.... come tutti, specialmente quando vuol fare il “gay col culo degli altri”.”

    Risp: A me sembra che parli a sproposito… a parte il fatto che non userei mai un’espressione che offende una categoria di persone (in questo caso i gay).

    Cito: “Non sei vergine ma vuoi la vergine.”

    Risp: ma tu questo non lo sai. Ti arroghi di sapere, ma non mi conosci. Per questo tu vali “mezzo” e non uno intero (cito “Tu qui vali un c.... come tutti”).

    Cito: “Sei un caso umano tra i più tragici, soprattutto perchè ti sei costruito una “soluzione” su misura per non mostrare quali siano i tuoi veri problemi. ”

    Risp: Guarda che io sto fra i casi umani, qualcuno va oltre, nei casi dei somari…

    Cito: “Tu con una donna non sai neanche da che parte cominciare, perché ne hai paura.”

    Risp: Mi spieghi se non sono vergine perché avrei paura delle donne ? Mi sembra che ti contraddici…

    Cito: “per le tue idee Ci vogliono delle decerebrate. E non mi meraviglierei se ti accanissi contro l’ombelico per sentire la “verginità” come piace a te. Cinguettando logicamente”

    Risp: meglio decerebrate che zo...... come piacciono ad altri.

    Cito: “E piantala co’ sto “cito e rispondo”. Si capisce lo stesso. “Ci t’è muert”.”

    Professor BLA BLA, sei bravo a parole… solo a parole…

  4. 324
    markus -

    Golem, vorrei rammentarti che sei tu quello che qui nel forum hanno paragonato al Marchese del Grillo del “Io so’ io e voi nun sete un c....”.
    Quindi vallo a raccontare a qualcun altro che sono io quello che intende “primeggiare”
    E poi evita di fare il bambino riversando su di me i difetti che qui ti hanno riscontrato in tanti come la contraddizione e la confusione. Se un maestro nel “buttarla in caciara”. Troppe volte hai provato a mischiare le carte ma io te le ho rimesse sempre dove stavano prima.
    Purtroppo sei tu che non sai tenere testa e si vede chiaramente, soprattutto quando, non sapendo cosa dire offendi le persone. Da te abbiamo letto solo offese nei confronti di tutti. Ma qui non siamo tutti come Rossana che non ti risponde per le rime come dovrebbe.
    La cultura caro Golem se uno ce l’ha davvero non la ostenta, già te l’ho scritto.
    Non confondere me con te: quello delle “spiegazioni geniali” che a 60 anni ti hanno illuminato la mente sei tu e non io. La “questione di pelle” é quella che tu chiami “istinto sessuale” e sei andato a studiarti sui libri perché in 60 anni ancora non avevi capito cosa fosse. Ma non é colpa nostra.
    Scrivi: “….mentre io ti ho spiegato da dove arriva e perché….”
    Certo….a 60 anni hai scoperto che “l’acqua é calda” cosa che sapeva già mio nonno. Però tu sai spiegarmi da dove arriva quest’acqua e perché si scalda.
    Un po’ come dire che finalmente hai capito che le ruote girano su se stesse e per nascondere l’ovvietà della scoperta mi vuoi spiegare di che materiale sono fatte.
    Lasciala stare poi l’ironia che non la sai fare. Parli di cappelletti al prosciutto guarda caso citando un vino irlandese e io devo capire l’ironia sulle fette di prosciutto. Se io poi di conseguenza ti espongo ciò che ho REALMENTE mangiato ieri sera, per ospitalità nei confronti di una coppia di amici colpiti dal terremoto, allora ho inventato tutto.
    E poi dici che non vuoi primeggiare

  5. 325
    markus -

    caro Mister So’ Tutto Io.
    Tu bevi vino irlandese e lo ostenti da uomo “colto e raffinato” e io non posso brindare con un Barolo nostrano che tra l’altro si addice alla grande con la tagliata chianina.
    Sei tu che vuoi sfidare gli altri partendo sempre dall’alto di un piedistallo (autocostruito) Ogni tuo scritto é costellato di “Io sono, io ho fatto, io ho detto, io ho mangiato, io ho bevuto”
    Il tuo essere ormai cementato nell’angolo, poi, lo hai confermato non sapendo più cosa dire. Adesso cerchi addirittura di addentrarti nei vissuti altrui, sparando a zero su eventuali disagi delle persone. Mi dai dell’uomo solo, con l’intento di offendermi, ma offendendo chi davvero vive la solitudine. Io mi spiace per te, ma ho una compagna (e te lo dissi già) e un mare di amicizie ultratrentennali.
    Parlo di “trauma” riferendomi al disagio che colpisce chi viene ingannato dalla persona amata e tu mi accusi di accanirmi sul discorso illusione perché ho sperimentato una cosa simile per poi accusarmi nuovamente di avere io ingannato qualcuno.
    Ma chi sei il Genio della Lampada?
    Parli di “saggezza popolare” con ironia eppure visto che segui, tra gli altri, anche Piero Angela, che lui stesso, nelle sue trasmissioni a sfondo scientifico (Quark) fa spesso riferimento a tali saggezze.
    Illustre Dottor Golem, (mi ricordi uno dei primi giochini elettronici: “Sapientino”), qualche tempo fa ti portai l’esempio delle orecchiette, ma non l’hai capito. Tu sei quello che va a leggersi la ricetta sui libri di cucina, che sarà riportata correttamente. Mentre io sono quello che la ricetta se l’e’ fatta dettare dalla nonna pugliese che le ha meravigliosamente cucinate.
    Per cui io non dico che la ricetta sui libri é una “fregnaccia” ma che semplicemente la si conosceva prima che si scrivesse il libro.
    Non fare caciara Golem sii bravo! E invece di dire agli altri come si fanno i ragionamenti seri, impara un pochino di umiltà, perché ti manca totalmente.

  6. 326
    Golem -

    “von Goethe”. Una raffinatezza.

  7. 327
    Golem -

    Markus, era il burro ad essere irlandese, non il vino! Antinori è toscano non é della contea di Cork.
    Neanche durante l’occupazione Romana della Britannia si coltivava la vite in Irlanda. Lo importarono dalla Francia dopo la cristianizzazione dell’isola grazie a Patrick. Che per questo fu fatto santo. (Per il vino intendo)

    E sì, sono arrivato alla vecchiaia per capire “certe” banalità. Sai cosa mi disse Serafino, un musicista vagabondo e geniale che viveva di espedienti ma libero? Il brutto dell’intelligenza è che ti spinge a cercare le risposte, mentre basterebbe rimanere ignoranti per essere convinti di averle già.
    Buonanotte Markus, e finiscila di farti del male con i tuoi interventi.

    P.S. Era vera empatia quella della tua solitudine. Sono una canaglia non una carogna. E l’umiltà è solo esibizionismo letto al contrario.
    Ciao, e stammi bene, sinceramente

  8. 328
    Golem -

    Itto, hai fatto benissimo a ricordare gli epiteti che ti sono stati assegnati. Non dobbiamo dimenticarli.
    Vedo che anche nelle vesti di “Elenina” ti sei accorto IN CONTEMPORANEA delle “cancellazioni”. Sei proprio sveglio, non c’è che dire. Aveva ragione Xenia.

    Guarda che coincidenza.

    316
    Itto Ogami – 19 novembre 2016 22:34

    317
    Elenina – 19 novembre 2016 22:40

    Non sai fare neanche il fake.

    Un’altra cosa, se è vero che sei ancora vergine lo devi al fatto che le donne ti hanno capito meglio di quello che pensi. Non é merito tuo, ma loro se sei illibato.
    Neanche a una sordo cieca muta potresti piacere.

  9. 329
    markus -

    H20, guarda che non sono state le mie esperienze vissute che mi hanno indotto a contrastare le tesi di Golem.
    L’ho scritto più volte, sono entrato qualche mese fa nel discorso aperto da Golem, per vedere cosa diceva realmente, visto che da diverso tempo, saltuariamente, leggevo i suoi interventi.
    Poi, per forza di cose, mi sono trovato nella condizione di controbatterlo. Avevo due scelte : o mollare la cosa o continuare il dibattito. Ho scelto la seconda.
    E comunque qualche cenno sulle mie esperienze, nel corso dei miei interventi, l’ho dato.

  10. 330
    rossana -

    “Pulpito. Luogo sopraelevato cui ascendono persone giustamente preoccupate del fatto che la loro superiorità rispetto alla congregazione non venga altrimenti notata da nessuno.”
    (Ambrose Bierce, gionalista e scrittore statunitense)

    chissà se nel “Dizionario del diavolo”, composto nel 1911, si raccontava di piatti prelibati, cucinati da questo o da quello, per sottolineare a ripetizione un diffuso benessere famigliare ma che niente avevano a vedere con le idee in discussione? oppure se in un ristretto gruppo di persone sofferenti, per i più disparati motivi, si riteneva che fosse opportuno vantarsi troppo spesso di una “perfetta” felicità coniugale, raggiunta grazie a propri speciali super-meriti?

    concordo con chi afferma che ognuno si qualifica da sé. in ambito pubblico, però, a condizione che il suo modo di essere non sia troppo svilito da continui commenti in negativo… come se un solo temperamento, un solo vissuto e un solo concetto in ogni contesto siano quelli validi, a suon di conferme, dirette e indirette. preferibilmente di gruppo!

Pagine: 1 31 32 33 34 35 1.617

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili