Salta i links e vai al contenuto

Chat

Lettere scritte dall'autore  LAD
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

15.345 commenti

Pagine: 1 1.419 1.420 1.421 1.422 1.423 1.535

  1. 14201
    Golem -

    Sempre puntuale Baubaududù, e ad ogni tuo “abbaio” si capisce sempre meglio perchè tu riesca a considerarti carismatico, quando sei soltanto un poverocristo montato quanto desintonizzato sulla realtà che lo riguarda. Ma dove casso vedi tu l’arrabbiatura e il delirio quando mi sto divertendo con te come non mai. Ma vuoi continuare a prendere per il culo te stesso o credi di convincere chi legge sparando le cazzate che dici? Tu sei così cogl..ne che stai pure al gioco che sto conducendo, presentandoti puntuale alle varie scadenze per le “pipì” del caso, e ogni volta con repliche da bambino delle elementari da far venire il latte alle ginocchia. Fai tenerezza Baubaddu, come una quaglia che si leva felice in volo in un poligono di tiro alla quaglia. Allora dai, ti aspetto, sicuro di ritrovarti alla prossima uscita.
    Sempre che la tua ricca
    vita sociale extra forum te lo consenta, perchè un carismatico come te è chiaramente conteso da stuoli di femmine isteriche che si strappano i capelli pur di vedere la tua quagliesca figura.
    A dopo allora per i tuoi bisognini. Bauvo

  2. 14202
    Maurizio -

    Tommy a me invece sono giunte notizie molto discordanti dalle tue, in merito all’inoculazione. In questa immagine di seguito, due ennesime vittime del siero magico:
    https://ibb.co/8PVK89w

    E questi invece sono i famosi medici di cui dovremmo fidarci…
    https://ibb.co/9ZjC4mr

    Naturalmente nel tuo caso spero che invece andrà tutto bene. Lo sai però com’ è finita l’ ultima volta che ci avevano garantito questo epilogo, vero?

  3. 14203
    Golem -

    Ueh, attenzione. Vuoi vedere che qualcuno gli ha finalmente spiegato in che situazione si era ficcato il nostro “caro smatico”?
    Speriamo.

  4. 14204
    Dante -

    Ok allora scegliamo tutti la moderna, così almeno diventiamo tutti più moderni, senza alcun problema.

    ATTENZIONE!!! Se in bocca sentite il gusto del prosecco, è la variante veneta.

  5. 14205
    Acqua -

    Ahaha Dante… Scommetto che se avessero ideato una formulazione solubile nello Spritz (offerto ai banconi dei punti vaccinali), almeno in Veneto avremmo raggiunto il 100 per cento dei vaccinati senza tutte ‘ste paranoie …

  6. 14206
    Dante -

    Ah su questo non ho alcun dubbio Acqua… Sembra quasi che ormai a certe persone sta bene rimanere in uno stato di paranoia, hanno preso la cittàdinansia. 😀

    Comunque scherzi a parte, fidiamoci almeno della moderna, no?! Pensa che mia nonna è sempre stata un po’ all’antica, ora sta già migliorando grazie alla seconda dose. Eh, la scienza a volte fa miracoli.

  7. 14207
    Maurizio -

    Acqua, e invece credere che una semplice influenza possa uccidere tutti non è un po’ da paranoici? Non giudico chi ritiene di doversi vaccinare per non perdere il lavoro o per non rinunciare alla vita pubblica. Sono scelte, anche se personalmente non lo farei mai per questi motivi. Resta il fatto che ben pochi ormai credono ancora all’ esistenza di una pandemia. La maggior parte va a inocularsi perché altrimenti nel suo ambiente abituale avrebbe troppe grane e questo si chiama ricatto e coercizione. Chi diffida di questo “vaccino” non è un paranoico, è solo una persona che riflette, che si informa, e che coscientemente decide di non seguire una narrazione mediatica, di non adattarsi ad attuali norme che oggettivamente non hanno nulla di scientifico ne di logico. In ambito psichiatrico l’ansia ipocondriaca e la dissonanza cognitiva ( di cui i fedeli alla narrazione sono vittime ) sono considerati disturbi comportamentali.

  8. 14208
    Golem -

    Maurizio, ma cosa ti fa dire che il Covid sia una “semplice influenza”? Ma ammettiamo pure che lo fosse, accettiamo anche che la mortalità per polmonite interstiziale, spesso bilaterale, oltre a decine di altre complicanze, rientrino nelle evenienze di questa semplice influenza, hai idea di cosa ne sarebbe stato della società se non si fossero prese delle misure di contenimento ad “un’influenza” con l’altissimo tasso di contagio che la caratterizza? Hai idea di cosa significhi avere il 50% della popolazione a letto, con gli ospedali intasati solo da chi ormai non riesce più a respirare, gli approvvigionamenti bloccati, e ogni altro tipo di attività ferma, persino la fornitura dell’acqua potabile per dire, per mancanza di operatori, che sono lì che combattono contro una semplice influenza? Tu parli di ipocondria fermandoti ad un dettaglio del problema, che esisterà anche, e dimentichi gli altri cento, per la tua soggettiva convinzione che i milioni di morti di Covid nel mondo siano morti col Covid e non di Covid. Apri un po’ quel cervello a senso unico. Provaci almeno.

  9. 14209
    Golem -

    Maurì, allora? No comment? Eccheccasso. Che ne pensi quindi di 30milioni di italiani a letto con una “semplice influenza” e con gli ospedali intasati di malati in cerca di poter respirare, è accettabile, sì?

  10. 14210
    CLAUDIO -

    Chi tace,acconsente?!?!

Pagine: 1 1.419 1.420 1.421 1.422 1.423 1.535

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili