Salta i links e vai al contenuto

Chat

Lettere scritte dall'autore  LAD
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

15.858 commenti

Pagine: 1 1.420 1.421 1.422 1.423 1.424 1.586

  1. 14211
    Valeria Vegan -

    Maurizio fa bene a non rispondervi più. Dite sempre le stesse baggianate, sempre lo stesso inutile ritornello. Per quanto mi riguarda non cerco di ragionare con le povere pecore obbedienti ( con tutto il rispetto per le pecore ) e non cerco di salvare nessuno. E’ solo un bene se molti si autoelimineranno con questi sieri velenosi. Ci saranno molti meno divoratori compulsivi di carne, molti meno inquinatori e di conseguenza meno allevamenti intensivi – che sono veri e propri lager di tortura per i poveri animali – e meno impatto sul pianeta. Correte a inocularvi e levatevi in fretta dalle balle! Noi anime evolute ne trarremo solo giovamento a non dover più condividere ossigeno e spazio con voi.

  2. 14212
    Maurizio -

    Chi tace si è semplicemente stufato di ribattere a discorsi a cui ha già ampiamente risposto. Lo ribadisco per un’ ULTIMA VOLTA: la narrazione mediatica sui reparti intasati e sui morti da covid E’ FALSA e quindi non ha senso continuare a discutere su questa linea. Inoltre non sempre leggo il forum perché ho anche altre cose da fare. Comunque intanto il green paZZ lo hanno abolito tutti i paesi, ormai restiamo solo noi. Mi sa che sta dittatura non s’ha da fare..

  3. 14213
    Golem -

    Maurizio la domanda era ed è elementare: come vedi una situazione dove una “semplice influenza” -molto contagiosa, questo lo ammetterai spero- mette a letto metà della popolazione e gli ospedali vengono intasati da malati (di influenza) più gravi?
    La narrazione è falsa? Quasi 150 mila morti in Italia sono inventati? Il Covid è un’influenza? Bene, dimostralo.
    Non è che ti sei stufato, è che tu e i tuoi compari vivete in un mondo tutto vostro e non considerate neppure i più intuitivi problemi di contorno di questa pandemia che possono incidere gravemente in una società, anche se il Covid fosse “solo” una semplice influenza, e non lo é.
    Oggi é morto un bambino di due anni per le complicanze del Covid, non del vaccino.
    ÷÷÷÷÷÷
    Vegan, lette le tue dichiarazioni da olocausto, appari soprattutto una nazista più che un’animalista. Tu più che all’anima evoluta devi pensare a quella de li mort.cci tua. Fanatica.
    Guarda, domani mi faccio un bel filetto di maiale al pepe verde. Favorisci.

  4. 14214
    Trader -

    Ragazzi/e, non mollate, io non ho ancora le idee chiare e questo dibattito è importante.

    Un conoscente no green pass è andato fuori di testa, è arrabbiato con il barista perché non lo lascia entrare nel locale.
    Questa storia sta ci sta stressando tutti, abbiamo tutti i nervi tirati.

  5. 14215
    rossana -

    Giuseppe Remuzzi, direttore Istituto Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS:
    “Riduzione del 90% della necessità di ospedalizzazione con nimesulide, ibuprofene e aspirina.”

    Ci volevano DUE anni per arrivare a questa cura domiciliare, da sempre utilizzata per le malattie delle vie respiratorie? Influenza inclusa, ai suoi esordi. Ancora non si riesce a smentire ufficialmente che “vigile attesa e tachipirina” non potevano che dare risultati disastrosi? In un malessere ignoto a tutti, perché non lasciare che i medici di base operassero secondo le loro conoscenze ed esperienze?

    https://www.ilgiorno.it/cronaca/cure-covid-antinfiammatori-1.7304022

    Quanti ricoveri e quanti decessi si sarebbero potuti evitare, monoclonali inclusi? Possibile che nessuno si assuma la responsabilità di quanto è stato erroneamente imposto? E’ accettabile che due sentenze regionali di condanna siano state affossate dal Consiglio di Stato?

  6. 14216
    rossana -

    Trader,
    mai come sulla pandemia hanno tutti ragione e tutti torto. Secondo me, dipende dal punto di vista da cui si pongono.

    – Sanitario: per favorire scelte ponderate, si sarebbero dovuti svolgere dibattiti in pubblico fra due opposte linee di pensiero, non limitarsi a imporre quella prescelta da esperti spesso coinvolti, a vario titolo, con aziende produttrici di vaccini. Non basta ascoltare, si dovrebbe anche avere un’idea su chi sta parlando.

    – Politico: è più facile e meno costoso vaccinare tutti, a salvaguardia dell’economia e degli ospedali. Meglio chiarezza di obiettivi piuttosto che ipocrisia nel costringere con ricatti. Assurdo non tener conto che la Delta includeva un 40% di asintomatici, quindi capaci di diffondere il contagio sia i novax che i provax.

    – Etico: valutare se esista davvero un’emergenza pandemica che non possa essere contenuta, usando PIU’ metodi, al punto da imporre la scelta fra individuo e collettività. Paesi affini al nostro, Francia, Spagna e Regno Unito, la negano.

  7. 14217
    Valeria Vegan -

    Golem la tua risposta era scontata. Ogni volta che vi si fanno certi discorsi ecco che tirate fuori con orgoglio il fatto di cibarvi di bistecche, come se dovesse essere un vanto, senza sapere che la carne che vi mangiate proviene da animali alimentati con topi e scarti di vario genere comprese le carcasse triturate e i resti fecali dei loro stessi simili. In pratica, vi mangiate la CACCA, e ne siete pure orgogliosi, poveretti… Mi ispirate più che altro tenerezza. E non solo perchè credete a qualsiasi idiozia vi propina il mainstrean su questa finta pandemia.

  8. 14218
    Maurizio -

    Ciao Valeria, io per la verità sono onnivoro ma comprendo benissimo le motivazioni di voi vegani, e sono d’accordo con te che il problema dell’inquinamento connesso agli allevamenti intensivi e quello del maltrattamento agli animali andrebbero seriamente affrontati. Nel mio piccolo cerco di fare scelte sagge: mangio pochissima carne e solo quella che acquisto da un contadino di mia fiducia, anche le uova le prendo lì, sono squisite. Ho sostituito i sacchetti di plastica con quelli di canapa, acquisto solo carta riciclata e pratico la differenziata scrupolosamente. Riscaldamento e lavatrice li uso il meno possibile. Certo abbiamo ancora tanta strada da fare prima di sensibilizzare le coscienze assopite.

    Golem, basta entrare in un qualsiasi ospedale per vedere i reparti vuoti e quindi comprendere che quella della pandemia è tutta una bufala che viene portata avanti per altri scopi. Dove hai letto o ascoltato la notizia di quel bambino?

  9. 14219
    Gioia -

    Chi scrive….”levatevi in fretta dalle balle!”, di certo non è un’anima evoluta.

  10. 14220
    Golem -

    Vegan, tu di evoluta hai solo la tua ignoranza. Semmai bisogna intervenire sugli allevamenti intensivi, e sulle coltivazioni intensive monocoltura, ma la carne fa parte della nostra alimentazione. Tu parli del mainstream ma contemporaneamente ne segui un altro fatto di ignoranza e presunzione.
    ÷÷÷
    min.... Maurì, ti ho fatto una domanda chiara e leggibile: cosa sarebbe stato della società se non si fossero presi provvedimenti sanitari per contenere l’epidemia di una semplice influenza e tu mi dici di guardare gli ospedali che sarebbero vuoti. Ma testa di legno che non sei altro, se lo sono , e non è vero, viste le decine di migliaia di contagiati e le centinaia di morti giornaliere, è perché l’85 % di italiani si sono vaccinati. Ma non sai leggere le domande? Ripeto, cosa sarebbe successo al sistema sociale se metá della popolazione si fosse ammalata, anche restando nel proprio letto? Te lo dico io: si sarebbe bloccato tutto, e tu diventavi vengano perché avresti potuto mangiare solo l’erba dei prati.
    Del bambino? Dal “mainstream” ovviamente.

Pagine: 1 1.420 1.421 1.422 1.423 1.424 1.586

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili