Salta i links e vai al contenuto

Cerco di sfuggire, ma vengo inseguita dai miei fantasmi

  

Sono una ragazza che ha già parlato in passato delle sue pene d’amore, ho scritto qualche volta delle lettere ed ho deciso di pubblicarne una perchè sento che devo farlo, come valvola di sfogo e per avere dei consigli da voi, e anche se vedo che non ci andate leggeri spero che avrete pietà di me.
Sono felicemente fidanzata e convivo con il mio ragazzo.
Sono stata tradita 2 volte in passato, sono stata umiliata, ho tradito anche io, ho umiliato, snobbato anche io, forse per paura di amare.
Per quanto all’inizio la mia storia è durata moltissimo, in seguito dopo il tradimento ho iniziato a frequentare un uomo dietro l’altro.
Non sono la tipa che lo fa.. sono una persona sobria, calma che non si mette in mostra eppure l’ho fatto.
Non so più chi sono.
Ora sto con il mio ragazzo e ogni tanto riaffiorano i fantasmi del passato, soprattutto quelli che mi hanno fatto del male.
Mi chiedo se l’amore fa incattivire la gente.
Mi chiedo perchè ho ricevuto tanto male e tanto ne ho fatto.. cosa mi ha spinto?
Forse le varie delusioni mi hanno portato a lasciare alcuni tipi perchè in me non vedevano altro che sesso, o perchè si erano appoggiati totalmente: persone deboli.
Credo di essere io una persona debole, non riesco a far chiarezza in questo.
Spero che non inizierete con le ramanzine che non si tradisce e che si deve sempre voler bene perchè mi porto dietro tante umiliazioni.
La cosa più brutta è che si è fatto risentire uno di quelli che frequentavo e che ho abbandonato proprio perchè lui non voleva impegnarsi più di tanto, anzi aveva anche un’altra donna oltre me.. non sapeva chi scegliere e un giorno ho scelto io per entrambi.
Mi ha mandato delle rose rosse che ho subito cestinato per paura che il mio ragazzo le avesse viste in casa.
Gli ho parlato e gli ho chiesto se potevamo restare amici, lui è brillante, ha una mente eccezionale, ci parlo bene, solo sui sentimenti siamo stati sempre discordanti.
Lui dice che non esiste, che ha capito che mi ama.
Io non lo voglio.. non voglio lui e non voglio tentazioni.
Sto bene così.
Il mio ragazzo sa che lui si è fatto sentire, glie l’ho detto.
Sono cambiata e ho molto rispetto per la persona che amo, anzi che AMO.
Solo che lui non lo capisce, lui mi conosce e dice che mi passa.
Io sto bene con il mio ragazzo, ho riso come non ho mai riso in vita mia, abbiamo dei progetti, vorremmo una famiglia, vorrei mettere una croce sopra a tutto di lui che mi tormenta giorno e notte.
Il mio uomo l’ha presa bene, mi ha chiesto però cosa vuole e sinceramente non lo so nemmeno io.
Cosa vuoi?
Vuoi che lasci tutto ora che mi sono costruita un futuro con una persona che mi ama veramente per venire con te che mi hai sempre sbeffeggiato e deriso e umiliato con l’altra donna? lui dice solo che ha scoperto di essere innamorato dal giorno che gli ho detto che non sarò più sua.
Io non lo amo.
Gli voglio bene.
Vorrei avere un amico come lui, ma vogliamo due cose diverse entrambi impossibili.
Come posso fare? perchè più cerco di sfuggire e più vengo inseguita dai miei fantasmi? Sempre dopo.. quando la bambola se ne è andata e loro si sono accorti di non essere nulla senza di me.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

13 commenti a

Cerco di sfuggire, ma vengo inseguita dai miei fantasmi

Pagine: 1 2

  1. 1
    guerriero -

    forse devi stare un po da sola,poi nn so che tipo di rapporto tu possa avere con uno che ti ha tradito e che è stato tradito. A me sembra una forzatura

  2. 2
    Afra -

    Tegola,
    io penso che, nella tua situazione, il problema non si ponga nemmeno.
    Dici di amare il tuo uomo, dici che quest’altro non lo ami…respingilo con forza e durezza, anche perchè per adesso il tuo uomo è stato comprensivo ma potrebbe non esserlo più e, a quel punto, rischieresti di perderlo.
    Se questo tuo “ex” al momento non vuole saperne di amicizia, ma dice di volere te, non devi più farlo ragionare, ma dirgli semplicemente che sei felice col tuo uomo, che ami il tuo uomo e che di lui non ti importa più niente. Ripeto: con fermezza e decisione, senza perplessità. Non credo sia così difficile…non cerchiamo complicazioni laddove non ce ne sono!!!

    Per il resto, tutti sbagliamo e di certo, certe esperienze, possono segnarci e farci commettere degli errori. Questo non significa diventare recidivi: se ammetti di aver sbagliato in passato é un vantaggio, vuol dire che ora sai cosa và fatto e cosa no. Ti é servito perchè adesso sai cosa vuoi e come comportarti. Il modo migliore per far tesoro degli sbagli é quello di non ricommetterne.
    La vita ti ha dato un’altra occasione con quest’uomo: non sprecare questa opportunità, proteggila da tutto e da tutti.
    Auguri.

  3. 3
    axel -

    ciao…come ti capisco….quando riaffiorano i fantasmi è bruttissimo ma tu sedmbri abbastanza convinta di quello che vuoi.Lascia stare tutti e tutto e va avanti per la tua strada.Io ho provato a farlo dopo un tradimento reciproco ma tra me e il mio ragazzo non si faceva altro che parlare di quelle storie. Lui mi ha logorato con un sacco di domande ed io alla fine dopo 2 anni dai tradimenti e dopo 8 anni di fidanzamento sono ribiombata nella crisi.
    Non so più quel che voglio e così ho detto al mio lui che non provo più quello che provavo.Ora sto frequentando un altro ma i dubbi ci sono sempre, Voglio capire però da sola se sto facendo la cosa giusta.
    Tu se ne hai la forza, e se sei convinta che non sbaglierete più, lotta per la tua storia.
    ps.quanti anni hai?
    ciao

  4. 4
    miriam -

    Gli uomini……vorrebbero solo cò che non possono avere, questo non merita il tuo rispetto, ma soprattutto non ti sta rispettando neanche adesso insinuandosi nella tuaquotidianità….mi chiedo come puoivolerlo anche solo per amico……
    l’unico modo per eliminarlo è parlarne con il tuo amore ed insieme affrontare la cosa….da quanto ho capito è con lui che vuoi sorridere ma soprattutto è con lui che vuoi vivere…..e un consiglio non essere rigida con te stessa accettati con i tuoi pregi ed i tuoi difetti e vedrai che senza accorgertene sarai migliore

  5. 5
    galvanize -

    Le opzioni sono le seguenti:
    – metti una pietra sul tuo passato
    – metti una pietra sul tuo ragazzo
    – metti una pietra al tuo collo

    Scherzi a parte.
    Se sei cambiata veramente il passato esisterà ma non tornerà mai.
    Se torna e ti tormenta si chiama ancora presente.
    E non so se questo presente sia compatibile col tuo ragazzo (il quale dubito che crederebbe alla tua “amicizia” con quel tizio).

  6. 6
    guerriero -

    che mondo di matti eh

  7. 7
    Maxim_Max -

    Ciao Tegola e ben ritrovata,

    Mi ha colpito proprio quell’ultima affermazione che hai fatto alla fine del tuo post e che mi permetto di riportare e trasformare in un altro senso compiuto:

    “Sempre dopo.. quando l’avete mollato, loro si sono accorte di non essere nulla senza di me.”

    Perchè vedi scaricare ma solo in certi casi, come pure essere scaricati in altri, non sembrerà possibile, ma è la medesima cosa, proprio in fuznione della frese stessa che mi sono permesso di trasformare e ti dico che io ne stò subendo le conseguenze, dalla ex moglie che mi continua cercare avendo pure lei stessa distrutto un matrimonio per andare a stare con il “terzo incomodo” ora suo comodo e suo fidanzato.

    Saprai che non sono di certo una persona che và tanto per il sottile verso chi tradisce, perchè non sopporto proprio la subdolità, codardia e vigliaccheria che accompagna proprio il tradimento stesso, ma in certi casi è vero meglio cambiare aria se si viene derisi, non considerati, umiliati, perchè qui la mia metrica di misura cambia notevolmente, perchè se si convive con una persona una relazione seria, seriamente và affrontata e vissuta, ma può capitare di avere a che fare con bambine o bambini dell’asilo, quindi in questi casi le reazioni possono essere molteplici dettate pure dal momento che si stà passando, delusioni, umiliazioni e via discorrendo.

    Certo che non giustifico mai il tradimento, perchè bisogna sempre in ogni caso MOLLARE subito, senza avere altre strade provate e già pronte all’uso, se una situazione non ci stà più bene, ma cercarne altre, da liberi, dove ci sia sintonia completa.

    Dovresti secondo me in questo momento cercare di eliminare il tizio passato in questione, a livello emotivo non di certo col fucile intendasi, continuando la tua relazione attuale, ma mettendoti pure in discussione con il tuo lui per capire come mai i fantasmi del passato ti stanno balenando nella testa.
    Forse la vostra passione è diminuita e l’intrigo ti affascina non poco dovuto spesso pure, inverosimilmente, anche all’essere trattata male da quel ex lui?
    Succede anche quello, perchè rimane la dipendenza psicologica a volte che può farti rovinare il rapporto esistente, portandoti spesso ad altri pensieri, rispetto a quello che hai nel presente.

    Maxim.

  8. 8
    xaver -

    ascolta io ormai sono diventato categorico….
    il tuo compagno non merita questi pensieri
    il tuo compagno merita affetto
    il passato è passato
    il rispetto per la persona che hai accanto è prima di tuutto rispetto per te
    l’amore viene dalla testa…
    il resto è roba di muccino o di qualche strano film

  9. 9
    micione72 -

    Concordo PIENAMENTE con GALVANIZE!!

    Tenerlo “solo” come amico?
    Ma stai scherzando, vero? Dai, dì che è uno scherzo!!!
    CHIUDI COL PASSATO , CHIUDI CON I TUOI FANTASMI!
    CRESCI! MATURA!

  10. 10
    Ari -

    Penso che, contrariamente a quanto dichiari, il fatto che questi soggetti ti cerchino dopo che li hai lasciati ti faccia sentire forte.
    Ognuno ha le sue droghe.
    Non mi piace quello che hai scritto e come ti sei rappresentata.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili