Salta i links e vai al contenuto

Cellule neurali

Lettere scritte dall'autore  emanuelli

Caro direttore buona sera mi chiamo Davide ho 49 anni sono un padre colpito da ictus vorrei mettere a sua conoscenza che a lla scuola Normale di Pisa il dott federico cremisi ha creato in vibro le cellule neurali riparatrici cioè le cellule che se infuse nel corpo di una persona colpita da ictus andrebbero al posto di quelle danneggiate dalla malattia . La cosa più eclatante è che la sperimentazione sull uomo non procede per mancanza di interesse e fondi degli organi competenti. Lei sa vero che l ictus è la prima malattia in Italia che crea inabilità e disabilità per migliaia di persone lei pensi che si potrebbe evitare tutto questo con questa cura che eviterebbe tutte queste invalidità avremmo più sorrisi e più risorse monetarie nei fondi INPS potendo evitare di elargire pensioni perché non sussistere bere invalidità da ictato grido allo scandalo confido in lei per portare alla luce questo scempio la ringrazio infinitamente per questi 2 minuti dedicati a me

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Cellule neurali

Lettere correlate a:

Cellule neurali

Continua a leggere lettere della categoria: Salute

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili