Salta i links e vai al contenuto

Casa allagata e richiesta danni

Salve a tutti.

Chiedo suggerimenti.

In affitto regolarmente, pago 650 euro mese per un bilocale, zona residenziale di prestigio vicino Bologna.

La sera del 30 novembre non ero in casa, dormivo dalla mia compagna in altra citta’. La mattina seguente intorno alle 10 mi chiama a telefono il vicino di casa dicendomi che trasbordava acqua dal muro del bagno ecc ecc. Riesco a far accedere all’appartamento alla donna delle pulizie , dato che aveva le chiavi ed era a pochi passi dal luogo. 

Vapore caldo ovunque , bagno allagato, porte quasi sciolte dal calore, qualche danno leggero alle mie cose, stampante e pc e mobili, maniente di eclatante. 

Ora il punto è:

qualcuno cioe’ amministratore dice che era una valvola di un termo del bagno (peraltro mai accesi), ma si è alzato il parquet in camera e la casa è bagnata all’esterno in corrispondenza della camera anche, quindi sospetterei che riguarda una tubazione. 

Inoltre mesi fa’, avevano fatto dei lavori ad una tubazione proprio dal io appartamento.

Ora, premesso che la casa è inagibile e sto dormeno in giro, in casa hanno chiuso acqua calda e riscaldamento e nessuno si interessa ad avvisarmi, io vorrei parlare con un perito per capire come muovermi io per farmi risarcire il danno e non peggiorare la situazione della proprietaria. 

Cosa devo fare secondo chi ne sa piu’ di me?

Chiaramente potrei ora come ora faro lo strafottente, come stanno facendo loro, e chiamare un avvocato e poi presentare una bella fatturina dove si dimostra che ho dormito in albergo e anche due righe da chi dice (un tecnico qualificato) che il pc e la stampante non funzionano piu’….

A me dispiace per la proprietaria, anche perche’ sembra che si debbano incontrare le assicurazioni ancora, pero’ esssere abbandonato cosi’ come se non gliene fregasse un cabvolo a nrssuno, poi mi fa diventare cattivo..

Cosa posso fare?

Grazie per i suggerimenti, possibilmente se c’è qualche esperto..

Lettera pubblicata il 12 Dicembre 2016. L'autore ha condiviso 4 testi sul nostro sito. Per esplorarli, visita la sua pagina autore .
Condividi: Casa allagata e richiesta danni

Altre lettere che potrebbero interessarti

Categorie: - Controversie

La lettera ha ricevuto finora 5 commenti

  1. 1
    Yog -

    Lo hai detto tu cosa si fa: va da un avvocato e metti in mora la proprietaria con raccomandata a/r o PEC.

  2. 2
    gabriele bolo -

    Ok grazie….

  3. 3
    migraine -

    Gabriele, se fanno gli strafottenti e ti hanno lasciato a piedi, assicurati che non tentino di darti la colpa!
    Segui il consiglio di Yog e vai dall’avvocato oppure informati se dalle tue parti c’é l’Unione Inquilini o qualcosa di simile, loro probabilmente ti sanno consigliare e magari hanno anche un avvocato!
    però attenzione,chiama prima per chiedere se fa al caso tuo, che magari ti chiedono qualche quota associativa e poi non sanno aiutarti… (non ci si puó fidare più di nessuno)
    In bocca al lupo!!

  4. 4
    Gab -

    Ottenuto risarcimento danni.. Giusto per concludere il post

  5. 5
    Yog -

    Ci sta.

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera alla volta. Max 3 links per commento.

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili