Salta i links e vai al contenuto

Caro Presidente Zelensky

Lettere scritte dall'autore  Itto Ogami

Caro Presidente Zelensky, il mondo purtroppo è come i più malvagi vogliono che sia, e di conseguenza le nostre vite sono minacciate dalla presenza di taluni soggetti che lavorano per la nostra distruzione. Grazie alla NATO riusciamo ad evitare la prepotenza bolscevica della Federazione Russa e di una miriade di insignificanti stati canaglia che ci avrebbero già azzannato se potevano. I “putiniani” ovviamente diranno che la NATO è qualcosa di brutto, mentre i dittatori e gli aggressori sono qualcosa di meraviglioso, e lo fanno perché sono abituati a subire tutto, fin da bambini, quando i loro genitori li educavano ai valori bolscevichi. Questa massa di gente senza le palle con la loro presenza disturba l’eroismo e gli alti valori che da sempre contraddistinguono i soldati al fronte, che vanno a morire lasciando a casa a dormire i fannullanti lamentosi della NATO. Presidente Zelensky, quando Lei ha visto la colonna senza fine di carri armati del dittatore russo, Lei non è scappato come avrebbero fatto molti lustrascarpe italiani, lei non ha aderito alle spregevoli richieste piegando la testa. Anzi, solo la Sua cortesia ha evitato che lei sputasse in faccia alla controparte durante le trattative “di pace con la pistola alla testa”; il vostro popolo è troppo civile per scendere alla bassezza del russo buzzurro. Lei lo sa bene che non si tratta con i criminali di guerra! Lei, nonostante tutto, ha guadagnato la stima e il rispetto delle nazioni, e dal Congresso degli Stati Uniti al Parlamento Europeo, dovunque Lei è chiamato ad intervenire, le tributano tutti una standing ovation (per gli analfabeti fannullanti: applausi con gente che si alza in piedi in segno di rispetto). Proprio grazie al suo forte NO alle porcate del dittatore moscovita maniaco Lei non ha venduto il suo popolo, che è fiero di fermare i carri armati dell’invasore con le proprie mani e non teme nemmeno l’infame rappresaglia dei russi impotenti. Lei ci mostra la via per essere uomini, quella dell’onore, quella che ormai il 98% degli uomini fannullanti non sa più nemmeno che cosa sia. La ringraziamo per averci fatto ricordare che dentro i pantaloni abbiamo ancora due cose quadrate e di ferro. Il minimo che NATO ed Europa possono fare è fornire tonnellate di armi e munizioni per la vostra causa, auspicando che vadano tutte a segno sul nemico invasore.

L'autore ha scritto 24 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi: Caro Presidente Zelensky

Altre sul tema

Altre nella categoria:   - mondo - riflessioni

7 commenti a "Caro Presidente Zelensky"

  1. 1
    Angwhy -

    Mi spiace itto ma sei completamente fuori strada, resta pure della tua idea non ce bisogno che replichi,non mi interessa, parlerà la storia, per chi vuole,chi invece preferisce dormire, a sto punto, dorma per sempre

  2. 2
    rossana -

    Itto,
    anche a me dispiace non poter appoggiare che in parte il tuo sentire. So che ami molto l’Ucraina e il suo popolo, e mi sembra di poterti capire.

    Dato per scontato che l’aggressione di Putin è inaccettabile e riconoscendo agli ucraini coraggio, impegno e fierezza, per me sarebbe stato preferibile che l’Europa, anziché inviare armi, con un moto istintivo di appoggio alla lotta, si fosse maggiormente adoperata, fin dall’inizio, a sanare la controversia per vie diplomatiche, inducendo i contendenti a un punto di mediazione.

    Gli obiettivi di chi detiene la forza sono dal più al meno sempre gli stessi ma ora il rischio di un gioco da roulette russa e’ troppo pericoloso per poterlo condividere facendo il tifo per l’una o l’altra parte.

    Zelensky, non tenendo conto che non si dovrebbe mai fare affidamento sull’aiuto di altri per risolvere i propri problemi, sta sperando in un incidente che trascini in guerra il mondo intero, dopo aver arrecato sofferenze alla sua gente forse più di quanto inevitabile.

  3. 3
    Itto Ogami -

    La storia è adesso. Quelli che non hanno capito stanno dormendo e dormiranno per sempre.
    A tutti quelli che sono svegli (pochi): in questo momento c’è un “incendio” in Ucraina, e per fermarlo occorre versare dell’acqua sul fuoco fornendo armi ALLE VITTIME, in modo da disintegrare GLI AGGRESSORI.
    Il Putigno malefico non si fermerà, era un piano già stabilito da anni, almeno dal 2008, in collaborazione con altri stati (Bielorossia, Transnistria, Corea del Nord, Cina) per distruggere l’occidente libero. Se prenderanno l’Ucraina tutte le zone d’attacco all’Europa (Bielorussia, Russia e Transnistria) saranno collegate tra di loro, pronte a sferrare un attacco mortale al Baltico e alla Polonia.
    I lustrascarpe saranno sempre servi di chi vince, ma gli uomini veri non possono accettare la schiavitù a vita.
    Occorre intervenire subito, fermare l’aggressore, e installare DIFESE POTENTI.
    L’Europa deve svegliarsi o verrà mangiata.

  4. 4
    Schizoide -

    Gli americani sono i prescelti di Athena stanno portando pace e democrazia nel mondo hahaha! Mentre voi siete stati usati per creare una nuova terza guerra mondiale perché siete un popolo di poveri illusi lustrascarpe ucraini.

  5. 5
    Itto Ogami -

    Schizzo bolscevico, in un altro tuo commento ti sei espresso a sfavore degli ucraini vittime del dittatore psicopatico. La NATO non è “giusta” quindi poco c’entra con Athena (e i cavalieri dello zodiaco). Sicuramente Putigno non può dare lezioni di civiltà alla NATO, trattandosi di un macellaio anche dei suoi stessi soldati. La terza guerra mondiale viene creata dai cagasotto, quelli che non si oppongono al bullo bolscevico e quest’ultimo diventa sempre più arrogante. Ricordati che sono i compagni bolscevichi che ogni giorno minacciano di usare armi nucleari. Ad ogni modo, contro le tue previsioni, gli Ucraini stanno facendo a fette i soldatini del regime. Ancora qualche giorno, e si riprendono anche la Crimea. Mi domando? E perché fermarsi li? Non sarebbe meglio vedere sventolare la bandiera ucraina sul Cremlino ?

  6. 6
    Trader -

    Sul mio famoso furono whatsapp, scriviamo:”SLAVA UKRAINI!” (GLORIA ALL’UCRAINA).

  7. 7
    Schizoide -

    Semplicemente I russi non hanno ancora ceduto i titoli al SEC , quindi vanno combattuti come hanno già fatto con Libia ,Siria , era provano con Iran Cina e appunto Russia

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili