Salta i links e vai al contenuto

Caos

Lettere scritte dall'autore  joy09

Caro direttore,
È la prima volta che scrivo qui… ho 25 anni
Potrei iniziare dicendo che la mia vita è un totale schifo, come semplicemente lo sono anch’io. Niente di tutto quello che faccio risulta essere giusto.
Da piccoli pensiamo che la nostra vita sarà meravigliosa, che da grandi riusciremo a realizzare i nostri sogni… ora invece penso che niente va come dovrebbe. Anzi sono di più le cose che non vanno che quelle che funzionano…
Agli occhi degli altri la mia vita risulta perfetta ma non è così… sono sola, triste, la mia famiglia tanto perfetta in realtà non è così.. ho sempre cercato di farmi “accettare” di avere un ruolo all’interno della mia famiglia, ma in tutti questi anni sono sempre solo stata invisibile, quella che ha problemi ecc.. non mi vedono come anche il resto del mondo.
Invisibile è quando tutti ti guardano ma nessuno riesce a vederti, quando nessuno sembra notare la tua presenza o assenza, quando se servi ti vedono se no addio…
Ecco io sono invisibile ma sono così stanca triste e sola, soprattutto ho pochissima voglia di continuare a lottare per farmi accettare ma poi da chi?
Da persone che in 25 anni non mi hanno mai considerato, che anche se viviamo nella stessa città non si fanno sentire, non mi cercano, che l’unico momento in cui ci vediamo sono le feste è loro continuano a chiamare “famiglia unita! ” (parlo dei miei parenti)
Per quanto riguarda la mia famiglia invece è un totale caos anche per loro io sono un totale fallimento, non hanno completamente fiducia, credono che non riuscirò niente nella mia vita, non credevano neppure che riuscissi superare il 1 anno all’università… mi sto convincendo che forse hanno ragione che forse è vero che non valgo molto.
Per quanto riguarda i miei amici diciamo che non sono molto brava nel “scegliere” le persone giuste anche per loro sono invisibile si ok usciamo ci divertiamo ma nessuno mi cerca se non sono io la prima a farlo, altrimenti se sono soli si fanno sentire, penso che i veri amici quando dico veri intendo nel vero senso siano quelle persone che dopo tanti anni conoscano ogni singolo momento della tua vita, che non cercano di sfruttarti anzi che cercano di aiutarti con cui puoi ridere, scherzare ma anche parlare di cose serie, ma sono rarità che ancora non ho avuto modo di conoscere.
Non ho mai avuto un ragazzo non perché non ho conosciuto nessuno anzi, è semplicemente attiro le persone sbagliate un esempio lo stesso ragazzo “ci provava” con me e altre 3 ragazze eh si!
La morte sembra una buona soluzione, tutte le preoccupazioni, i problemi i drammi puf spariti… ma non è una soluzione, il dolore che avrei causato alle poche per non dire pochissime persone che mi amano, al fatto che avrei dimostrato di essere una persona codarda che non lotta, che ci sono persone al mondo che hanno più problemi di me che ogni mattina si alzano è vivono, vanno avanti con la loro vita… anche se è difficile bisogna trovare il coraggio di lottare anche quando tutto sembra andare nel verso sbagliato…
Mi chiedo perché le persone sono così cattive, arriviste, false, così ipocrite?
Perché viviamo circondati da gente che indossa delle maschere tutti i giorni??
Nessuno riesce ad essere realmente se stesso cerchiamo sempre un modo per sentirci superiori, per cercare di fregare il prossimo.
Perché siamo così egoisti? Perché semplicemente le cose non vanno almeno per una volta nel modo giusto?
So che questa lettera non ha molto senso ma momentaneamente niente di quello che faccio risulta avere un senso!!!
Scusate per il lungo sfogo!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Caos

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

3 commenti

  1. 1
    Myblame -

    Ciao Joy09,
    credo di essere un pò nella tua stessa barca ma con differenti situazioni… Sono un ragazzo della tua stessa età e sono il più piccolo della famiglia considerato anche quello più “pericoloso” e “distruttivo” visto che ho provato a fare di tutto ma non sono riuscito in nulla, non parliamo di tante altre cose negative che ho fatto essendo trascinato da brutte compagnie che ahimè mi sono trovato dall’infanzia e per finire non ho mai avuto l’opportunità di avere un lavoro stabile . Da qualche mese vivo lontano da casa (Londra) e non sento più nessuno dei miei amici ad eccezione di qualcuno con cui ho legato circa un anno fa,tutto il resto credo sia andato a cercarsi un altro autista! Ho lavorato qui per 6 mesi circa sino ad uno spiacevole incidente avvenuto proprio sul posto di lavoro che ha coinvolto la mia schiena costringendomi a dare le dimissioni, Adesso sono nuovamente in cerca perchè il mio scopo sarebbe entrare all’università di cinematografia e non chiedere niente a nessuno (parlo di denaro visto che la mia famiglia non può aiutarmi), tu potresti già ritenerti fortunata per questo. Per quanto riguarda invece le persone che ti stanno vicino e non riescono a vedere il tuo lato positivo, beh, cerca di stupirli, cerca di trarne forza dalla loro negatività e mostrare il meglio di te, far vedere ciò che vali e cosa puoi fare ogni giorno di più per migliorarti!! Io ho lasciato tutto da un giorno all’altro per trasferirmi in un posto dove non avevo nemmeno la più pallida idea di cosa mi aspettava! Qui ho trovato persone che tengono a me (non di certo la mia macchina visto che non ne posseggo una), ogni giorno studio la lingua frequentando un college che pago e allo stesso tempo cerco di migliorare (nel mio possibile) praticando ciò per cui aspiro. Quindi, tutto ciò che devi fare è lasciare l’opinione degli altri sul tuo conto scivolarti come se tu fossi sotto una tempesta indossando un impermeabile, andare dritta con i tuoi scopi dandoti degli obiettivi e cercare persone migliori che possano renderti migliore!! Tutto questo viene racchiuso in 3 parole Sacrificio, Dedizione ed Impegno!!
    spero ti sia utile il mio consiglio 😉

  2. 2
    Carla -

    Ciao joy,
    cosa dire mi sembra di leggere la mia vita…una famiglia assente una madre gelosa e pazza e storie sbagliate. Anche io sono la più piccola in casa, mai stata incoraggiata a fare qualcosa anzi tutto il contrario. Non sono mai stata buona in niente secondo i miei e sono sempre stata presentata al pubblico con l’appellativo di “pecora nera della famiglia”. E dire che sono stata sempre molto coscenziosa. O meglio ribelle ma con la testa sulle spalle. Ma niente i miei non hanno mai avuto fiducia in me…litigate assurde concluse con la punizione dell’essere totalmente ignorati anche per anni. Mi chiedo come fai a non rivolgere la parola a tua figlia che vive sotto il tuo stesso tetto per due lunghi anni? I miei ne sono capaci! Adesso vivo mooolto lontano da loro e li vedo 1 volta l’anno e a volte neanche quella. Ciò che mi ha spinto verso questo atteggiamento? Sentire mia madre in un momento di sfogo (convinta che non fossi in casa) mentre diceva che non vedeva l’ora che me ne andassi, che le stavo rubando il marito(mio padre biologico) ecc ecc. Vivevo da poco in un altra città ed ero scesa per le vacanze di pasqua. Immediatamente ho fatto il biglietto aereo e non sono più andata a trovarli per più di un anno… Lontana da lei sto meglio, certo a volte mi sento un fallimento e penso che avevano ragione…però penso a dove sono adesso, ho fatto tutto da sola senza il loro aiuto, mai chiesto soldi. Noi così tartassati dalle famiglie siamo i più forti perché fin da piccoli impariamo a sopravvivere tutti i giorni. Ricordatelo sempre.

  3. 3
    Andrea -

    Semplicemente il mondo è largamente popolato da persone mediocri. Se il tuo essere è ad un livello superiore è normale che ti senta sola, è il destino di chi è più profondo e vero della media.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili