Salta i links e vai al contenuto

Berlusconi e Brunetta miopi e sconsiderati, la Gelmini a 90°

Lettere scritte dall'autore  filippo
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 55 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Isis -

    @Aromatic
    Se si alzassero le paghe dei braccianti, il contadino fallisce o è costretto ad aumentare il prezzo delle materie che fornisce, le materie prime si alzano di prezzo….i grossisti stra aumentano il prezzo e chi ci perde sono i consumatori… il problema agricolo si risolve con la filiera corta, a me non interessa un tubo di mangiare l insalata emiliana,mi va benissimo quella coltivata vicino casa mia (è un mero esempio) ma la voglio pagare poco…allora perchè non facciamo i mercati a filiera corta?
    si tagliano le gambine a chi pesa di più sugli aumenti…ovvero i trasportatori, i grossisti e i distributori, si ha merce più fresca e di qualità migliore,perchè se il produttore è vicino io potrei anche andare a controllare cosa fa…
    Riguardo le industrie e fabbrichette varie( anche quelle predilette dagli stranieri e spesso schifate dagli italiani)il discorso si complica, perchè anche 700 euro al mese sono troppo pochine per vivere con i prezzi di adesso..ma anche 1300..
    Allora come la mettiamo?
    Se si alzano i salari si alzano i prezzi al dettaglio per forza di cose…ma come mai gli stipendi sono sempre gli stessi e i prezzi aumentano??
    mistero…..
    Il nodo del malessere italiano, al di la delle tasse, che si devono pagare ( certo se lo stato funzionasse come dovrebbe sarebbe anche meglio..)è tutto lì… e basta osannare chi dirige lo stato come un azienda…. se poi chi lavora nello stato è fannullone in primis…
    C’è da cambiare testa, sia lassu che qua…

    riguardo al romeno… ( che poi perchè romeno? sono comunitari e non beneficiano di nessun sgravio fiscale rispetto agli extracomunitari che per questo e solo per questo vengono assunti in massa..)o chicchessia…si accontentano perchè hanno uno stile di vita molto meno pretenzionso del nostro, niente auto nuova,niente cellulare all ultimo grido ( se ce l hanno poi)niente pc ultimo modello, niente vestiti da cambiare spesso perchè superati e non finiti….il fatto è che siamo viziati dal cosiddetto benessere consumistico, e non sto facendo propaganda perchè per me destra o sinistra valgono in egual modo zero, per come siamo messi da anni….
    Se avessimo più senso della misura credo che non saremmo così messi male…tutti indistintamente, l eocnomia basta sul consumo sfrenato non porta affatto a cose buone, vedasi cehnon siamo allineati con il protocollo di Kyoto per produrre e guadagnare a scapito dell ambiente…
    Credo che si sia perso il senso della misura…non si può solo guadagnare, ci vuole equilibrio, perchè la Terra non è nostra ci è stata concessa per vivere ma dobbiamo averne cura altrimenti…il paggio non è solo per lei o per gli altri che ci vivono, ma anche per noi…

  2. 12
    Isis -

    @Filippo
    Scusa cos’è INGV?

  3. 13
    Isis -

    Testo non mio, lo riporto fedelmente ( copia e incolla), perchè credo sia utile sapere che c’è chi cerca forme non violente o non conformi alla legge ( occupazione abusiva..)…

    Propongo di scrivere una
    lettera aperta indirizzata a tutti i paesi dell’ue denunciando la grave situazione del nostro paese

    Quando si parla di difendere i propri interessi, la classe politica italiana si dimostra “aperta” alle decisioni della comunita europea

    Quando si tratta invece di andare contro i privilegi dei politici e si lotta per un interesse comune (vedi protocollo di kyoto, frequenze rete4, etc)
    tutti rinfacciano l’appartenenza all’europa

    Ormai stiamo andando oltre il fanatismo politico del “bipede” nano, ormai siamo alla pura follia !!!!

    Siamo diventati lo zimbello del mondo, la commissione europea ci sanziona puntualmente per l’inosservanza delle
    piu’ fondamentali regole di comportamento sia etico che morale e legislativo

    Allora perche’ non approfittare di questo clima ed inviare una lettera di protesta alle nazioni dell’europe e, perche’ no, del mondo intero

    Sono sicuro che sarkozy sarebbe il primo a sputtanare il bipede, viste le ultime vicende.

    Se le nostre testate giornalistiche non ne vogliono parlare, dai telegiornali alla stampa, diamo voce e rendiamo
    partecipe il mondo intero della nostra situazione.

    Fate le vostre proposte, facendoci aiutare da grillo, travaglio, di pietro a scrivere una lettera di protesta
    e facciamola girare !!!!!!

    Non lasciamo intendere all’europa che noi siamo indifferenti, berlusconi non ci rappresenta, ma la figura di m…
    insieme a lui la stiamo facendo tutti quanti!!!

    Abbiamo la rete dalla nostra parte, e l’europa deve sapere.

    Rivolta contro i dittatori e vaff… a tutta la classe politica!!!!!!!!!!!

  4. 14
    sara -

    salve mi chiamo sara biddeci e ho 14! e vengo da una manifestanzione
    volevo solo dire alla carissima Gelmini k si apra gli ochi non si può giocare con il nostro futuro
    noi siamo persone e abbiamo bisogno di benessere,sia scolastico e sociale.
    la signora qui presente non capisce nnt di studenti!! noi ci ammazziamo la vita in questi giorni per scioperare e pretendiamo un beneficio!facciamo tutto questo x la scuola …x la nostra istruzione!! quindi viu pregoo leggete la mia lettera e kapite che dovete lasciare le kose x come stanno!!..xkè noi lotteremo fino alla fine costi quel ke kosti..
    WW GLI STUDENTI avviso : NN TOCCATECI LO STUDIO

  5. 15
    Antonio -

    Ciao Filippo:ho letto questa lettera di protesta:sono d’accordo con te.

  6. 16
    filippo -

    x ISIS 20 Ottobre 2008, 17:42

    Rispondo in ritardo perché la notifica m’è arrivata solo adesso.
    INGV = Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, centrato a Roma ma con dipartimenti in tutt’Italia, tra cui presso i vulcani, controlla ed elabora tutti i dati provenienti in tempo reale dalle sonde sismiche che i suoi operatori – precari, ma tutti ricercatori qualificati con dottorato e n pubblicazioni su riviste specializzate internazionali – hanno piazzato a formare una retre di monitoraggio che preavverte la Protezione civile, ossia Bertolaso.

    x aromatic 19 Ottobre 2008, 15:05

    Anche a te rispondo in ritardo, stesso motivo, per dirti che Berlusconi non è stato votato dalla maggioranza; quello è ciò che la propaganda di regime ammannisce per gli ignoranti come te.
    L’alleanza FI-AN-LnP ha totalizzato il 47% dei voti, che dovrebbe essere meno del 50% anche per quelli come te, ma una certa legge che si sono fatti e che ULIVO e PD, carogne complici, non hanno abrogato, gli ha concesso un “bonus” che gli ha dato la maggioranza dei seggi in Parlamento, con il che, solo perché il Parlamento, tolto l’IdV, è un’associazione per delinquere di stampo mafioso, fanno quel che gli pare soprattutto a vantaggio di Al Berluskone.
    In quel 47%, disinformatissima et arrogantissima Aromatic, c’è FI con meno del 30%, ossia meno di 1/3 dell’elettorato – Al Berluskone ha perso circa 8 milioni di voti – AN e infine LnP che ha guadagnato milioni di voti permettendo all’alleanza di arrivare dove sta.
    Chi ha vinto le elezioni davvero è LnP, non Al Berluskone, il quale però ricatta tutti, compra senatori del PD, sovverte la Costituzione, ci fa pagare le sanzioni della UE, frega le frequenze a Europa7 e le fa pagare da RAI1, evita i processi e vuole spedire Carnevale – il giudice mafioso – alla Corte suprema, un bandito ormai istituzionalizzato, Al Berluskone insomma.
    Tra l’altro dici che lavori nel privato, forse nel privato dei Marcegaglia, quegli amichetti di Al Berluskone che sono inquisiti per bancarotta fraudolenta?!
    Non ti risponderò più, perché non sei qualificata per parlare di politica, ma solo per berciare nei bar di periferia appresso a E. Fede e B. Vespa.
    Statti bene e arrota la lingua per il tuo padrone e signore come ha fatto la Carfagna; chissà che in politica non ci finisci pure tu.
    Penso d’ESSER STATO CHIARISSIMO!!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili